UEFA.com funziona meglio su altri browser
Dal 25 gennaio, UEFA.com non supporterà più Internet Explorer.
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox o Microsoft Edge.

Milano e Torino ospiteranno la fase finale di Nations League 2021

La fase finale si giocherà allo stadio Giuseppe Meazza e allo Juventus Stadium.

Lo stadio Giuseppe Meazza
Lo stadio Giuseppe Meazza

La fase finale di UEFA Nations League si disputerà in due degli stadi più famosi d'Italia: il Giuseppe Meazza di Milano e lo Juventus Stadium di Torino. UEFA.com racconta la storia dei due impianti sportivi.

Le squadre della fase finale di Nations League


Stadio Giuseppe Meazza, Milano

Highlights finale 2016: Real Madrid - Atlético 1-1 (5-3 dcr)
Highlights finale 2016: Real Madrid - Atlético 1-1 (5-3 dcr)

Originariamente denominato San Siro, dal quartiere in cui troneggia, lo stadio è nato da un'idea di Piero Pirelli, allora presidente dell'AC Milan. I lavori di costruzione sono iniziati nel 1925, mentre l'impianto è stato inaugurato ufficialmente il 19 settembre 1926 con la sfida tra Inter e Milan (6-3) vista da 35.000 spettatori. Inizialmente ospitava solo le partite dei rossoneri, mentre l'Inter vi si è trasferita nel 1947.

Nel 1980, lo stadio è stato intitolato a Giuseppe Meazza. Due volte vincitore della Coppa del Mondo FIFA, Meazza aveva trascorso gran parte della carriera nell'Inter ma aveva anche rappresentato il Milan dal 1940 al 1942. I lavori di rinnovo più importanti, che risalgono alla Coppa del Mondo FIFA 1990, hanno dotato lo stadio di un tetto e del terzo anello. La capienza è aumentata a 85.000 posti, anche se quella attuale è di circa 75.000 spettatori.

Lo stadio ha ospitato tre partite della Coppa del Mondo 1984, tre del Campionato Europeo UEFA 1980 e sei dei Mondiali del 1990, oltre a quattro finali di Coppa dei Campioni/UEFA Champions League: 1965 (vinta dall'Inter), 1970 (Feyenoord), 2001 (Bayern) e 2016 (Real Madrid).

Il Meazza ha anche ospitato partite di rugby, incontri di boxe e concerti di artisti come Bob Marley, Bob Dylan, Bruce Springsteen, David Bowie, Michael Jackson, Rolling Stones, U2 e Madonna. Inoltre, ospiterà la cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi invernali del 2026, che si svolgeranno a Milano e Cortina D'Ampezzo.

Ospiterà la semifinale tra Italia e Spagna mercoledì 6 ottobre e la finale il 10 ottobre.

Juventus Stadium

Lo Juventus Stadium
Lo Juventus Stadium Juventus FC via Getty Images

Il terreno di gioco della Juventus ha preso il posto dello Stadio Delle Alpi ed è stato inaugurato prima della stagione 2011/12, con una capienza di poco più di 41.000 spettatori. Per la partita di inaugurazione dell'8 settembre 2011, la vecchia signora ha affrontato il Notts County, il club professionistico più antico del mondo che ha ispirato la famosa casacca bianconera. L'amichevole è terminata 1-1, con gol di Luca Toni per i padroni di casa.

Tre giorni dopo, Stephan Lichtsteiner ha siglato il primo gol ufficiale nella gara di campionato contro il Parma. Nel nuovo stadio, la Juventus ha perso solo tre delle prime 100 partite di Serie A e ha vinto nove scudetti consecutivi, un record.

Lo stadio ha ospitato la finale di UEFA Europa League 2014 vinta dal Siviglia contro il Benfica ai rigori. Inoltre, ospiterà la finale di UEFA Women's Champions League 2022.