UEFA Nations League: le sfide imperdibili

La nuova competizione UEFA per nazionali è in programma questa settimana: ecco le partite più interessanti nelle varie Leghe.

©AFP/Getty Images

La nuova competizione UEFA per nazionali garantisce competitività ed emozioni in ogni giornata di incontri: ecco i migliori da seguire nell'arco della prossima settimana.

Sabato

Domenica

VIDEO src="2576348" size="mediumLandscape" align="Right" caption=" Guarda la vittoria del Belgio sulla Svizzera nell'ultimo confronto" ]

A2: Svizzera - Belgio (20:45)
La Svizzera ha battuto il Belgio per l'ultima volta a novembre 1983 e a Lucerna deve vincere con un 1-0, 2-1 o 2-0 per balzare in testa al girone. Come se non bastasse, i diavoli rossi hanno perso solo una gara di qualificazione negli ultimi sette anni e solo una ufficiale dopo UEFA EURO 2016.

A4: Inghilterra - Croazia (15:00)
Sono passati quasi 11 anni da uno dei giorni più bui nella storia del calcio inglese: la vittoria per 3-2 della Croazia a Wembley che ha impedito agli inglesi di andare a UEFA EURO 2008 e ha comportato l'esonero di Steve McClaren. Gareth Southgate spera che il fulmine non colpisca due volte nello stesso punto, perché in caso di sconfitta o pareggio l'Inghilterra retrocederebbe.

Lunedì

Rivivi la famosa vittoria dell'Olanda contro la Germania
Rivivi la famosa vittoria dell'Olanda contro la Germania

A1: Germania - Olanda (20:45)
Rispetto a un anno fa, le due nazioni si trovano in situazioni opposte. La Germania cercava di difendere il titolo mondiale e arrivava da 10 vittorie consecutive nelle qualificazioni, mentre l'Olanda si leccava le ferite dopo aver mancato la qualificazione in Russia. Dodici mesi dopo, la squadra di Joachim Löw ha perso lo scettro ed è reduce da quattro sconfitte nelle ultime sei gare ufficiali. I tulipani, invece, sono rinati e potrebbero addirittura mandare i loro rivali in Lega B.  

B1: Repubblica Ceca - Slovacchia (20:45)
Ecco un'altra sfida tra due nazioni che hanno condiviso un passato, trionfando al Campionato Europeo del 1976 con la bandiera della Cecoslovacchia. Dopo questo confronto, le squadre prenderanno due strade diverse, perché la retrocessione è l'unico punto da decidere dopo il primo posto conquistato dall'Ucraina con una gara di anticipo.

Martedì

Guarda i gol della prima vittoria ufficiale del Kosovo
Guarda i gol della prima vittoria ufficiale del Kosovo

B2: Svezia - Russia (20:45)
La Svezia non vince da cinque partite ed è ultima nel girone, mentre la Russia è in testa e non perde da sei gare dopo lo storico successo sulla Spagna ai mondiali. 

D3: Kosovo - Azerbaigian (20:45)
Dopo aver perso le ultime nove gare di qualificazione mondiali, il Kosovo non avrebbe dovuto teoricamente lottare per la promozione, ma il 2018 ha dato inizio a una svolta. Dopo la vittoria per 5-0 a Malta, la vittoria esterna più ampia, la squadra di Bernard Challandes è ancora imbattuta quest'anno e conquisterebbe la promozione alla Lega C e un posto agli spareggi di UEFA EURO 2020 evitando una sconfitta contro l'Azerbaigian.

*Orari CET

In alto