Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Cos'è la UEFA Nations League?

La nuova competizione UEFA per squadre nazionali è giunta alla seconda edizione: ecco tutto ciò che c'è da sapere.

Il trofeo della UEFA Nations League
Il trofeo della UEFA Nations League ©Getty Images

La UEFA Nations League è una competizione per nazionali che sostituisce le amichevoli con partite ufficiali, consentendo alle squadre di affrontare avversarie di pari valore. Le quattro vincitrici dei gironi della Lega A si qualificheranno per la fase finale di UEFA Nations League, in programma a giugno 2021, mentre per le restanti nazionali ci saranno promozioni e retrocessioni.

Come funziona?

Il 3 marzo si è svolto il sorteggio della fase a leghe di UEFA Nations League 2020/21.

Prima del sorteggio, le 55 squadre in gara sono state suddivise in quattro leghe in base alla posizione nel ranking UEFA per nazionali dopo la prima edizione di UEFA Nations League 2018/19.

Rispetto alla prima edizione è stata introdotta una nuova struttura, con 16 squadre nelle Leghe A, B e C e sette squadre in Lega D. Le vincitrici dei gironi delle Leghe B, C e D conquisteranno la promozione. Le ultime classificate dei gironi delle Leghe A e B retrocederanno. Due squadre di Lega C retrocederanno in Lega D per la terza edizione della competizione (2022/23). Queste due squadre sono determinate dagli spareggi (con gare di andata e ritorno) tra le quattro ultime classificate nei gironi di Lega C.

A chi verrà assegnato il trofeo?

Le quattro vincitrici dei gironi della Lega A accedono alle fasi finali della UEFA Nations League, in programma a giugno 2021. Il torneo ad eliminazione diretta verrà ospitato da una delle quattro finaliste.

In alto