UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

I capocannonieri di sempre in Champions League: Ronaldo, Messi, Lewandowski, Benzema

Cristiano Ronaldo e Lionel Messi guidano la classifica, ma si infiamma la lotta per il terzo posto.

Cristiano Ronaldo esulta dopo il 136º gol in UEFA Champions League
Cristiano Ronaldo esulta dopo il 136º gol in UEFA Champions League

Disputata per la prima volta nel 1992/93, la UEFA Champions League è da sempre il palcoscenico dei migliori attaccanti del calcio mondiale. Campioni come Cristiano Ronaldo, Lionel Messi e Robert Lewandowski hanno totalizzato un numero di reti nelle competizioni UEFA per club che le generazioni precedenti potevano solo sognare.

Finora, Ronaldo e Messi sono gli unici giocatori ad aver segnato oltre 100 gol nella competizione e, come gli altri giocatori nella top ten assoluta di Coppa dei Campioni/UEFA Champions League, nessuno dei due ha partecipato alla competizione nel formato precedente.

La Coppa dei Campioni, giocata per la prima volta nel 1955/56, era a eliminazione diretta; senza fase a gironi, dunque, i giocatori avevano meno partite a disposizione per segnare. Per vincere la prima edizione, il Real Madrid ha giocato solo sette incontri, mentre il Chelsea ne ha disputati 13 prima di vincere la UEFA Champions League 2020/21.

Alfredo Di Stéfano, capocannoniere assoluto della Coppa dei Campioni, ha segnato 49 gol in appena 58 presenze, registrando una media gol a partita che nessun campione del calcio moderno può eguagliare.

Migliori marcatori della Champions League (qualificazioni escluse)

Guarda tutti i gol di Cristiano Ronaldo in Champions League

Cristiano Ronaldo è il capocannoniere assoluto della Champions League e delle competizioni UEFA per club, nonché il più prolifico nella storia delle nazionali maggiori.

Inizialmente non era un attaccante puro, motivo per cui non ha segnato fino alla 27esima partita di Champions League nel suo primo periodo al Manchester United. Tuttavia, dopo il cambio di ruolo da esterno a centravanti, il fuoriclasse portoghese ha iniziato a trovare la rete con una regolarità spaventosa, continuando a fare grandi numeri dopo aver lasciato lo United per il Real Madrid.

Cristiano Ronaldo esulta nel 2018
Cristiano Ronaldo esulta nel 2018

Il 14 febbraio 2018 è diventato il primo giocatore a raggiungere i 100 gol in Champions League, festeggiando il traguardo alla 144esima presenza.

Ronaldo, vincitore della competizione una volta con lo United e quattro con il Real Madrid, è l'unico giocatore ad aver segnato in tre finali di Champions League. Come Messi, ha segnato otto triplette nella massima competizione europea per club.

Capocannonieri assoluti della UEFA Champions League

140: Cristiano Ronaldo (POR, Manchester United, Real Madrid, Juventus)
125: Lionel Messi (ARG, Barcelona, Paris Saint-Germain)
86: Robert Lewandowski (POL, Borussia Dortmund, Bayern München)
86:
Karim Benzema (FRA, Lyon, Real Madrid)
71:
Raúl González (ESP, Real Madrid, Schalke)
56: Ruud van Nistelrooy (NED, PSV Eindhoven, Manchester United, Real Madrid)
52: Thomas Müller (GER, Bayern München)
50:
Thierry Henry (FRA, Monaco, Arsenal, Barcelona)
48:
Zlatan Ibrahimović (SWE, Ajax, Juventus, Inter, Barcelona, AC Milan, Paris Saint-Germain, Manchester United)
48: Andriy Shevchenko (UKR, Dynamo Kyiv, AC Milan, Chelsea)
46:
Filippo Inzaghi (ITA, Juventus, AC Milan)

Migliori marcatori in Champions League con un solo club (qualificazioni escluse)

Tutti i gol di Messi in Champions League nel 2021

Lionel Messi ha lasciato il Barcellona per il Paris Saint-Germain nell'estate del 2021 dopo aver segnato 120 gol in Champions League: un record che nemmeno Cristiano Ronaldo, con i suoi 105 con il Real Madrid, è stato in grado di superare, nonostante abbia raggiunto prima questo traguardo.

Insieme a Karim Benzema, Messi ha segnato in 17 edizioni consecutive della competizione, ma è l'unico giocatore ad aver segnato in 16 stagioni consecutive con la stessa squadra.

L'argentino è approdato al Barcellona all'inizio del 2001 quando aveva solo 13 anni e vi è rimasto per i successivi 20, vincendo quattro Champions League, 10 campionati, sette Coppe del Re e tre Supercoppe UEFA.

Lionel Messi ha segnato 120 gol in Champions League con il Barcellona.
Lionel Messi ha segnato 120 gol in Champions League con il Barcellona.

È stato il secondo giocatore a raggiungere le 100 reti in Champions League (dopo Cristiano Ronaldo) ed è stato capocannoniere (da solo o a pari merito) in sei edizioni, una in meno di Ronaldo.

120: Lionel Messi (ARG, Barcelona)
105: Cristiano Ronaldo (POR, Real Madrid)
74: Karim Benzema (FRA, Real Madrid)
69:
Robert Lewandowski (POL, Bayern München)
66:
Raúl González (ESP, Real Madrid)
52: Thomas Müller (GER, Bayern München)
41: Alessandro Del Piero (ITA, Juventus)
36: Sergio Agüero (ARG, Manchester City)
36: Didier Drogba (CIV, Chelsea)
35: Thierry Henry (FRA, Arsenal)
35: Ruud van Nistelrooy (NED, Manchester United)

Migliori marcatori in Coppa dei Campioni/Champions League (qualificazioni incluse)

Guarda i quattro gol di Ronaldo in finale

Battuto in finale con il Borussia Dortmund contro il Bayern nel 2013, Robert Lewandowski ha finalmente vinto la competizione con il club bavarese nel 2020. Pur rimanendo a secco nella gara vinta 1-0 contro il Paris, ha concluso la stagione da capocannoniere per la prima volta con 15 gol. Nelle 12 edizioni precedenti della UEFA Champions League, i capocannonieri erano stati sempre Messi e Ronaldo (anche a pari merito).

"Lewy", il giocatore straniero più prolifico nella storia della Bundesliga, ha impiegato solo 100 partite per segnare 80 gol in Champions League; Messi ne ha impiegate 102, Ronaldo 116.

141: Cristiano Ronaldo (POR, Manchester United, Real Madrid, Juventus)
125
: Lionel Messi (ARG, Barcelona, Paris Saint-Germain)
86: Robert Lewandowski (POL, Borussia Dortmund, Bayern München)
86
: Karim Benzema (FRA, Lyon, Real Madrid)
71
: Raúl González (ESP, Real Madrid)
60:
Ruud van Nistelrooy (NED, PSV Eindhoven, Manchester United, Real Madrid)
59:
Andriy Shevchenko (UKR, Dynamo Kyiv, AC Milan, Chelsea)
52: Thomas Müller (GER, Bayern München)
51:
Thierry Henry (FRA, Monaco, Arsenal, Barcelona)
50: Filippo Inzaghi (ITA, Juventus, AC Milan)

Migliori marcatori in Coppa dei Campioni (qualificazioni incluse)

Alfredo di Stéfano con la coppa nel 1956
Alfredo di Stéfano con la coppa nel 1956Popperfoto via Getty Images

La Coppa dei Campioni è stata la prima grande competizione UEFA per club maschile ed è nata nel 1955. Il Real Madrid ha vinto le prime cinque edizioni e l'attaccante argentino Alfredo di Stéfano ha collezionato 49 gol: un bottino che nessuno è mai stato in grado di eguagliare nelle 37 stagioni successive, prima il torneo cambiasse format e diventasse Champions League.

Il giocatore che si è avvicinato di più al primato di Di Stéfano è Eusébio, autore di 47 gol: non a caso, il suo Benfica ha scalzato il Madrid dalla posizione di dominio nel calcio mondiale.

Nemmeno lui, però, è riuscito a eguagliare la media gol a partita di Gerd Müller. Negli anni '70, con il Bayern Monaco, l'attaccante ha segnato 34 gol in appena 35 partite di Coppa dei Campioni: una media di 0,97 gol a partita che nessun giocatore, prima o durante l'era della Champions League, è più riuscito a emulare giocando almeno 20 gare.

49: Alfredo Di Stéfano (ARG/ESP, Real Madrid)
47: Eusébio (POR, Benfica)
35: Ferenc Puskás (HUN, Honvéd, Real Madrid)
34: Gerd Müller (GER, Bayern München)
32: Francisco Gento (ESP, Real Madrid)

Capocannonieri della Champions League per edizione (dalla fase a gironi alla finale)

Guarda i primi 20 gol di Haaland in Champions League

Nel 2019/20, Lewandowski ha messo fine a 12 stagioni di dominio di Ronaldo o Messi nella classifica marcatori di UEFA Champions League.

Il polacco non è stato in grado di difendere il titolo la stagione successiva, lasciando lo scettro a Erling Haaland. L'attaccante del Dortmund si è laureato capocannoniere con dieci gol, due in più del secondo classificato Kylian Mbappé. Non a caso si prevede che, prima o poi, i due attaccanti prendano il posto di Ronaldo e Messi ai vertici della classifica cannonieri.

Haaland – figlio del centrocampista norvegese Alf Inge Håland – ha iniziato alla grande, segnando una tripletta all'esordio in UEFA Champions League con il Salisburgo contro il Genk nel 2019/20 e diventando il primo giocatore con meno di 20 anni ad andare in rete in cinque partite consecutive del torneo.

A metà stagione è passato al Dortmund, chiudendo con 10 gol nella competizione: solo Lewandowski (15) ne ha realizzati di più. In totale, Haaland ha segnato 20 gol nelle prime 24 partite europee; allo stesso punto della carriera, Mbappé ne aveva segnati 12, Messi otto, Lewandowski sei e Cristiano Ronaldo solo uno.

2021/22: Karim Benzema (Real Madrid) – 15

2020/21: Erling Haaland (Dortmund) – 10
2019/20
: Robert Lewandowski (Bayern) – 15
2018/19: Lionel Messi (Barcellona) - 12
2017/18
: Cristiano Ronaldo (Real Madrid) – 15
2016/17: Cristiano Ronaldo (Real Madrid) – 12
2015/16
: Cristiano Ronaldo (Real Madrid) – 16
2014/15: Lionel Messi (Barcellona), Neymar (Barcellona), Cristiano Ronaldo (Real Madrid) – 10
2013/14: Cristiano Ronaldo (Real Madrid) – 17
2012/13: Cristiano Ronaldo (Real Madrid) – 12
2011/12: Lionel Messi (Barcellona) – 14
2010/11: Lionel Messi (Barcellona) – 12
2009/10: Lionel Messi (Barcellona) – 8
2008/09: Lionel Messi (Barcellona) – 9
2007/08: Cristiano Ronaldo (Manchester United) – 8
2006/07: Kaká (AC Milan) – 10
2005/06: Andriy Shevchenko (AC Milan) – 9
2004/05: Ruud van Nistelrooy (Manchester United) – 8
2003/04: Fernando Morientes (Monaco) – 9
2002/03: Ruud van Nistelrooy (Manchester United) – 12
2001/02: Ruud van Nistelrooy (Manchester United) – 10
2000/01: Raúl González (Real Madrid) – 7
1999/2000: Mário Jardel (Porto), Rivaldo (Barcellona), Raúl González (Real Madrid) – 10
1998/99: Andriy Shevchenko (Dynamo Kyiv), Dwight Yorke (Manchester United) – 8
1997/98: Alessandro Del Piero (Juventus) – 10
1996/97: Milinko Pantić (Atlético Madrid) – 5
1995/96: Jari Litmanen (Ajax) – 9
1994/95: George Weah (Paris Saint-Germain) – 7
1993/94: Hristo Stoichkov (Barcellona) – 5
1992/93: Franck Sauzée (Marseille) – 5

Scelti per te