UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

UEFA Women’s EURO in Inghilterra: guida completa

L’Inghilterra ospiterà la fase finale a 16 squadre dal 6 al 31 luglio 2022.

Il torneo si aprirà con la prima sfida all'Old Trafford
Il torneo si aprirà con la prima sfida all'Old Trafford Getty Images

UEFA Women's EURO 2022 si giocherà dal 6 al 31 luglio in Inghilterra con altre 15 nazionali che si uniranno ai padroni di casa.

Consulta la nostra guida completa alle finali - il calcio di alto livello torna in Inghilterra un anno dopo UEFA EURO maschile.

Format

Le 16 squadre saranno sorteggiate in quattro gironi da quattro. Le prime due classificate di ogni girone accedono alla fase a eliminazione diretta.

Sorteggio: 28 ottobre, Manchester (in attesa di conferma)

Registrati per i biglietti

Partecipanti e qualificazioni

L’Inghilterra è qualificata direttamente alla fase finale, mentre le altre nazioni hanno disputato la fase di qualificazione con nove gironi da cinque o sei squadre e le ultime partite in programma a febbraio 2021. Le nove vincitrici dei gironi e le tre seconde con i migliori risultati contro la terza, quarta e quinta classificata nel girone accedono direttamente alla fase finale. Le altre sei seconde classificate hanno disputato gli spareggi del 9 e 13 aprile 2021, che hanno decretato le ultime tre squadre partecipanti alla fase finale.

Qualificate: Austria, Belgio, Inghilterra (nazione ospitante), Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Islanda, Olanda (campione in carica), Irlanda del Nord, Norvegia, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera

Biglietti: le date da segnare

Registrati se vuoi restare aggiornato sulla vendita dei biglietti
Puoi creare il tuo account UEFA per l'acquisto dei biglietti per registrare il tuo interesse in vista del periodo di vendita.

Dal 13 luglio al 20 agosto 2021: prevendita organizzata da Visa
Nell'ambito della prevendita, i titolari di una carta Visa avranno l'opportunità di essere tra i primi ad acquistare i biglietti per il torneo, insieme ai tifosi che si pre-registrano ora su UEFA.com/womenseuro/ticketing.

28 ottobre 2021: sorteggio fase finale
Le schede si apriranno dopo il sorteggio.

Metà febbraio 2022: inizio vendita biglietti
I tagliandi vanno in vendita.

Dal 6 al 31 luglio 2022: fase finale
Sebbene tutti stiano pianificando di avere gli stadi a capienza piena nell'estate del 2022, una solida politica di rimborso sarà in atto se le partite verranno posticipate, cancellate, avranno una capacità ridotta o verrà introdotto un cambio di sede a causa del COVID.

Guida agli stadi

Sedi

Hove (Brighton & Hove Community Stadium)
Londra (Brentford Community Stadium e Wembley Stadium – solo finale)
Manchester (Manchester City Academy Stadium)
Milton Keynes (Stadium MK)
Rotherham (New York Stadium)
Sheffield (Bramall Lane)
Southampton (St Mary's Stadium)
Trafford (Old Trafford - gara d'apertura)
Wigan & Leigh (Leigh Sports Village)

Calendario provvisorio

Precedenti finali

Campionati Europei femminili UEFA
2017: Olanda - Danimarca 4-2; Enschede, Olanda
2013: Germania - Norvegia 1-0; Solna, Svezia
2009: Germania - Inghilterra 6-2; Helsinki, Finlandia
2005: Germania - Norvegia 3-1; Blackburn, Inghilterra
2001: Germania - Svezia 1-0 (dts, Golden Gol); Ulm, Germania
1997: Germania - Italia 2-0; Oslo, Norvegia
1995: Germania - Svezia 3-2; Kaiserslautern, Germania
1993: Norvegia - Italia 1-0; Cesena, Italia
1991: Germania - Norvegia 3-1 (dts); Aalborg, Danimarca
Competizione Europea UEFA per rappresentative nazionali femminili
1989: Germania Ovest - Norvegia 4-1; Osnabruck, Germania Ovest
1987: Norvegia - Svezia 2-1; Oslo, Norvegia
1984: Svezia 1-1 Inghilterra (4-3 rigori); andata/ritorno, Goteborg e Luton