Qualificazioni sempre più accese

Dopo l'ultima tornata di incontri, cominciano a profilarsi le 23 squadre che andranno con più probabilità a UEFA EURO 2016. UEFA.com passa in rassegna la situazione nei nove gironi.

Le qualificazioni per UEFA EURO 2016 cominciano a delineare le 23 squadre che con più probabilità raggiungeranno la Francia al torneo del prossimo anno. UEFA.com passa in rassegna la situazione nei nove gironi: clicca sui lettori video per gli highlights della partita principale di ognuno.

• I gironi si concluderanno con le doppie sfide di settembre e ottobre.

• Le nove vincitrici dei gironi, le nove seconde e la migliore terza si qualificano direttamente alla fase finale del torneo in Francia.

• Le altre otto terze disputeranno gli spareggi a novembre per determinare le ultime quattro qualificate.

Se le qualificazioni finissero oggi...
Qualificate: Francia (nazione ospitante), Islanda, Repubblica Ceca, Galles, Belgio, Slovacchia, Spagna (campione in carica), Polonia, Germania, Inghilterra, Svizzera, Romania, Irlanda del Nord, Austria, Svezia,, Croazia, Italia, Portogallo, Danimarca, Albania (una tra Danimarca e Albania, al momento le due migliori terze classificate)

Spareggi: Olanda, Israele/Cipro, Ucraina, Scozia, Slovenia, Ungheria, Russia, Norvegia

Classifiche provvisorie fino al termine dei gironi di qualificazione.

CLASSIFICHE COMPLETE

Islanda - Repubblica Ceca 2-1
Islanda - Repubblica Ceca 2-1

Gruppo A
Prime due: Islanda, Repubblica Ceca
Terza: Olanda

Kazakistan - Turchia 0-1, Islanda - Repubblica Ceca 2-1, Lettonia - Olanda 0-2

Islanda ha scavalcato la Repubblica Ceca al primo posto e si avvicina alla qualificazione.
• L'Olanda è a tre punti dal secondo posto e ha due lunghezze di vantaggio sulla Turchia.
• L'Olanda deve affrontare Islanda e Repubblica Ceca in casa ma deve anche fare visita alla Turchia.

3 settembre: Repubblica Ceca - Kazakistan, Olanda - Islanda, Turchia - Lettonia

Galles - Belgio 1-0
Galles - Belgio 1-0

Gruppo B
Prime due: Galles, Belgio
Terza: Israele/Cipro

Andorra - Cipro 1-3, Bosnia-Erzegovina - Israele 3-1, Galles - Belgio 1-0

• Il Galles è in vetta grazie al gol di Gareth Bale contro il Belgio e ha cinque punti di vantaggio su Israele e Cipro.
• Il Belgio ha solo due lunghezze di vantaggio su Israele e Cipro, mentre la Bosnia-Erzegovina è a un'ulteriore lunghezza.
Per la matematica, tutte le prime cinque in classifica possono andare in testa dopo le partite di settembre, oppure il Galles potrebbe qualificarsi.

3 settembre: Belgio - Bosnia-Erzegovina, Cipro - Galles, Israele - Andorra

Slovacchia - ERJ Macedonia 2-1
Slovacchia - ERJ Macedonia 2-1

Ucraina - Lussemburgo 3-0, Bielorussia - Spagna 0-1, Slovacchia - ERJ Macedonia 2-1 (20.45)

• La Slovacchia è rimasta in vetta con tre punti di vantaggio grazie alla vittoria sull'ERJ Macedonia, centrando il sesto successo in altrettante partite.
• La Spagna è seconda e ospita la capolista al prossimo incontro.
• L'Ucraina può assicurarsi almeno gli spareggi battendo la Bielorussia a settembre.

5 settembre: Lussemburgo - ERJ Macedonia, Ucraina - Bielorussia, Spagna - Slovacchia

Polonia - Georgia 4-0
Polonia - Georgia 4-0

Gruppo D
Prime due: Polonia, Germania
Terza: Scozia

Polonia - Georgia 4-0, Repubblica d'Irlanda - Scozia 1-1Gibilterra - Germania 0-7

• La Polonia resta al comando con un punto di vantaggio sulla Germania, che ha scavalcato la Scozia di due lunghezze. Quest'ultima ha mantenuto invariato il distacco sulla Repubblica d'Irlanda.
• La sfida tra Germania e Polonia sarà decisiva poiché entrambe le squadre devono ancora fare visita alla Scozia.
• In caso di pareggio a Berlino, la Repubblica d'Irlanda arriverà a tre punti dalla vetta, purché vinca contro Gibilterra a Faro.

4 settembre: Georgia - Scozia, Germania - Polonia, Gibilterra - Repubblica d'Irlanda

Slovenia - Inghilterra 2-3
Slovenia - Inghilterra 2-3

Estonia - San Marino 2-0, Slovenia - Inghilterra 2-3, Lituania - Svizzera 1-2

• L'Inghilterra ha proseguito la sua marcia verso la fase finale battendo la Slovenia e rimanendo a punteggio pieno.
• Il risultato ha permesso alla Svizzera di andare al secondo posto in vista della sfida decisiva contro la Slovenia.
Estonia e Lituania, rispettivamente quarta e quinta, possono ancora arrivare matematicamente fra le prime due.

5 settembre: Estonia - Lituania, San Marino - Inghilterra, Svizzera - Slovenia

Isole Faroe - Grecia 2-1
Isole Faroe - Grecia 2-1

Finlandia - Ungheria 0-1, Isole Faroe - Grecia 2-1, Irlanda del Nord - Romania 0-0

• Dopo la seconda vittoria delle Isole Faroe contro la Grecia, la Romania è rimasta al primo posto con un punto di vantaggio.
• Con una vittoria, l'Ungheria si è portata a due lunghezze dalla capolista e a una dall'Irlanda del Nord. Le Faroe hanno scavalcato la Finlandia al quarto posto ma sono a cinque punti dalla terza.
• A settembre, l'Ungheria ospita la Romania e poi fa visita all'Irlanda del Nord, per una serie di sfide potenzialmente decisive.

4 settembre: Isole Faroe - Irlanda del Nord, Grecia - Finlandia, Ungheria - Romania

Russia - Austria 0-1
Russia - Austria 0-1

Liechtenstein - Moldavia 1-1, Russia - Austria 0-1, Svezia - Montenegro 3-1

• Grazie alla vittoria a Mosca, l'Austria è prima con quattro punti di vantaggio.
• La Svezia, seconda, ne ha altrettanti sulla Russia.
• La squadra di Fabio Capello ospita la Svezia a settembre sapendo che Montenegro e Liechtenstein sono ad appena tre lunghezze.

5 settembre: Russia - Svezia, Austria - Moldavia, Montenegro - Liechtenstein

Croazia - Italia 1-1
Croazia - Italia 1-1

Gruppo H
Prime due: Croazia, Italia
Terza: Norvegia

Croazia - Italia 1-1, Malta - Bulgaria 0-1, Norvegia - Azerbaigian 0-0

• La Croazia ha due lunghezze di vantaggio sull'Italia e quattro sulla Norvegia.
• La Bulgaria è a due punti dalla Norvegia e può scavalcarla con il prossimo scontro diretto.
• A settembre, l'Italia gioca due partite in casa, mentre la Croazia fa visita ad Azerbaigian e Norvegia.

3 settembre: Azerbaigian - Croazia, Bulgaria - Norvegia, Italia - Malta

Gruppo I
Prime due: Portogallo, Danimarca
Terza: Albania (seconda a pari merito)

Highlights: la tripletta di Ronaldo
Highlights: la tripletta di Ronaldo

Armenia - Portogallo 2-3, Danimarca - Serbia 2-0

• Nell'unico girone a cinque squadre, il Portogallo (che ha la garanzia di finire tra le prime tre) ha due punti di vantaggio sulla Danimarca e Albania.
•La Danimarca è a pari punti con l'Albania ed entrambe hanno un buon vantaggio su Armenia e Serbia (l'unica squadra che matematicamente non può più qualificarsi)
• A settembre, la Danimarca ospita l'Albania, mentre il Portogallo riposa. La sfida dell'8 ottobre tra Danimarca e Portogallo sembra già decisiva.

4 settembre: Danimarca - Albania, Serbia - Armenia

In alto