EURO '96: guida completa

La Germania vince il Campionato Europeo UEFA in Inghilterra grazie a un golden gol di Oliver Bierhoff: UEFA.com rivive il torneo.

Oliver Bierhoff segna il golden gol nella finale di UEFA EURO '96
Oliver Bierhoff segna il golden gol nella finale di UEFA EURO '96 Popperfoto via Getty Images

Chi ha vinto EURO '96?

La Germania, vincitrice per 2-1 contro la Repubblica Ceca a Wembley il 30 giugno. Battuti in finale nel 1992, i tedeschi hanno subito un gol di Patrik Berger dal dischetto, ma Berti Vogts ha inserito Oliver Bierhoff e ha dato la svolta alla gara. Dopo aver firmato il pareggio, l'attaccante ha infatti segnato il golden gol al 4' dei supplementari. Pur non essendo impeccabile, la sua conclusione ha superato Petr Kouba ed è diventata il primo golden gol di sempre nel torneo. "Se lo meritava - ha dichiarato il compagno Matthias Sammer-. Ci abbiamo guadagnato tutti, ma se lo meritava lui".

Chi sono stati i migliori marcatori a EURO '96?

Highlights finale EURO '96: Germania - Repubblica Ceca 2-1
Highlights finale EURO '96: Germania - Repubblica Ceca 2-1

Dopo 21 mesi senza gol in nazionale, Alan Shearer è stato il capocannoniere del torneo con cinque gol, messi a segno contro Svizzera, Scozia, Olanda (2) e Germania. L'attaccante è andato a segno anche dal dischetto dopo i supplementari contro Spagna e Germania, che però ha avuto la meglio in semifinale. Shearer rimane una leggenda del Newcastle United ma ha vinto l'unico trofeo della sua carriera (la Premier League 1994/95) con il Blackburn.

Il capocannoniere delle qualificazioni è stato Davor Šuker: grazie ai suoi 12 gol nel Gruppo 4, la Croazia ha centrato la sua prima qualificazione dopo la separazione della Jugoslavia. Šuker, ai tempi al Siviglia, ha compiuto il suo più grande exploit segnando una doppietta nel sorprendente 2-1 contro l'Italia a Palermo. Dopo il torneo è passato al Real Madrid, con cui ha vinto il campionato alla prima stagione e la UEFA Champions League alla seconda.

Dove è stato disputato EURO '96?

In Inghilterra, che ha organizzato il suo primo Campionato Europeo UEFA in otto città: Birmingham, Leeds, Liverpool, London, Manchester, Newcastle, Nottingham e Sheffield.

Chi allenava la Germania a EURO '96?

Highlights: i gol più belli di EURO '96
Highlights: i gol più belli di EURO '96

Il Ct della Germania era Berti Vogts, in panchina al posto dell'ex compagno di nazionale Franz Beckenbauer dal 1990. Dopo il secondo posto a EURO '92, ha vinto EURO '96 contro la Repubblica Ceca, vendicando la sconfitta della Germania Ovest contro la Cecoslovacchia nella finale di 20 anni prima. Da giocatore, Vogts ha vinto EURO 1972 e la Coppa del Mondo FIFA 1974. Dopo la Germania ha allenato Kuwait, Scozia, Nigeria e Azerbaigian.

Chi era il capitano della Germania a EURO '96?

Con Lothar Matthäus infortunato, il capitano è stato Jürgen Klinsmann, che ha dato l'esempio segnando tre gol e giocando la finale nonostante un problema al polpaccio che lo aveva estromesso dalla semifinale. Klinsmann ha realizzato 47 gol in 100 presenze in nazionale, andando a segno in tutti e sei i tornei disputati. Quindi è diventato allenatore della Germania, conquistando il terzo posto in Coppa del Mondo 2006 davanti al suo pubblico.

Qual'era il format di EURO '96?

La prima fase finale di EURO a 16 squadre è stata disputata dall'8 al 30 giugno 1996 ed è iniziata con la fase a gironi. Le squadre erano divise in quattro gironi da quattro, ricevendo per la prima volta tre punti a vittoria e uno a pareggio. Le vincitrici dei gironi (Inghilterra, Francia, Germania e Portogallo) hanno affrontato le seconde degli altri gironi (Olanda, Spagna, Repubblica Ceca e Croazia) e il torneo proseguiva a eliminazione diretta.

Quante squadre hanno partecipato a EURO '96?

Highlights EURO 96: Germania - Inghilterra
Highlights EURO 96: Germania - Inghilterra

Per la prima volta vi hanno partecipato 16 squadre, di cui sei all'esordio: Bulgaria, Svizzera, Turchia, Repubblica Ceca, Croazia e Russia.

Come funzionavano le qualificazioni a EURO '96?

Le qualificazioni a EURO '96 hanno visto in gara 47 squadre e sono state disputate tra aprile 1994 e dicembre 1995, con l'esordio di Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldavia, Ucraina, Repubblica Ceca, Slovacchia, Croazia, Macedonia del Nord, Slovenia e Liechtenstein. Le squadre erano suddivise in otto gironi (sette da sei e uno da cinque) e si sono affrontate in casa e fuori casa. Per la prima volta venivano assegnati tre punti a vittoria. Le prime classificate di ogni girone e le sei migliori seconde hanno raggiunto la fase finale, mentre le due peggiori seconde (Olanda e Repubblica d'Irlanda) si sono affrontate in un doppio spareggio vinto dall'Olanda.

Qual era la squadra ideale di EURO '96?

PT: Andreas Köpke (Germania)
DF: Laurent Blanc (Francia)
DF: Marcel Desailly (Francia)
DF: Matthias Sammer (Germania)
DF: Paolo Maldini (Italia)
CM: Paul Gascoigne (Inghilterra)
CM: Karel Poborský (Repubblica Ceca)
CM: Dieter Eilts (Germania)
AT: Alan Shearer (Inghilterra)
AT: Hristo Stoichkov (Bulgaria)
AT: Davor Šuker (Croazia)

Highlights: il pallonetto di Šuker a EURO ‘96
Highlights: il pallonetto di Šuker a EURO ‘96

Chi ha segnato il primo gol a EURO '96?

Alan Shearer, in gol al 23' contro la Svizzera a Wembley. Su un passaggio filtrante di Paul Ince, l'attaccante ha raccolto il pallone e ha trafitto gli elvetici, che però sono riusciti a strappare il pareggio nel finale con un rigore trasformato da Kübilay Türkyilmaz.

Il primo gol delle qualificazioni era stato segnato dal nordirlandese Jimmy Quinn al 4' della gara vinta 4-1 contro il Liechtenstein (Belfast, 20 aprile). Quinn ha avuto una lunga carriera nei campionati inglesi minori e nel 1994 era in forza al Reading. Ha smesso di giocare a oltre 40 anni.

Cinque notizie su EURO '96

Guarda il pallonetto di Poborský a EURO ‘96
Guarda il pallonetto di Poborský a EURO ‘96

• L'inno ufficiale dell'Inghilterra, con il famoso ritornello "football's coming home", è stato adottato dalla Germania campione e ha raggiunto la posizione numero 16 nella hit parade tedesca.

• L'illusionista Uri Geller ha affermato che, grazie ai suoi poteri paranormali, ha spostato il pallone sul dischetto facendo sbagliare un rigore a Gary McAllister mentre la Scozia era in svantaggio contro l'Inghilterra per 1-0.

• La Germania ha scavalcato l'Unione Sovietica raggiungendo la quinta finale e conquistando il terzo titolo europeo. Spagna e Francia sono le uniche altre nazioni ad averne vinto più di uno.

• Con sette gol, di cui cinque a EURO '96 e due a EURO 2000, Alan Shearer è il terzo miglior marcatore alla fase finale degli Europei dietro Michel Platini e Cristiano Ronaldo.

• Come nel 1988, le finaliste dell'edizione 1996 si erano già affrontate nella fase a gironi, con la vittoria dei tedeschi per 2-0.

Contenuti attinenti