Qualificazioni europee, 15 novembre: Finlandia e Svezia qualificate

La Finlandia stacca il biglietto per il suo primo torneo internazionale. Ad accompagnarla ci sono i vicini di casa della Svezia.

La Svezia festeggia la qualificazione a EURO
La Svezia festeggia la qualificazione a EURO AFP via Getty Images

Gruppo D

Danmarca - Gibilterra 6-0
Dopo l’agevole vittoria contro Gibilterra, la squadra di Åge Hareide conquisterà un posto a UEFA EURO 2020 con un punto nell’ultima gara contro la Repubblica d’Irlanda. Robert Skov porta in vantaggio i danesi prima dell’intervallo, mentre Christian Gytkjær e Martin Braithwaite consolidano il vantaggio a inizio ripresa. Dopo un altro Gol di Skov, Christian Eriksen firma una doppietta a fine gara e sale a 31 gol in nazionale.

Svizzera- Georgia 1-0 
Grazie al gol dell’esordiente Cedric Itten al 77’, alla Svizzera basterà un punto contro Gibilterra per qualificarsi. A inizio gara, gli ospiti sfiorano il gol con un’improvvisata conclusione da terra di Giorgi Kvilitaia che termina sul palo, ma sull’altro fronte Giorgi Loria compie una parata dopo l’altra. A fare la differenza è il primo gol in nazionale del 22enne attaccante del Basilea.

Gruppo F

Romania - Svezia 0-2
La Svezia condanna la Romania a una rara sconfitta casalinga, centrando la qualificazione a UEFA EURO 2020. Marcus Berg apre le marcature con un bel colpo di testa al 18’, poi ispira il raddoppio di Robin Quaison sempre nella prima frazione di gioco. L’Europeo della prossima estate sarà il sesto consecutivo per la Svezia.

Norvegia - Isole Faroe 4-0
Nonostante una comoda vittoria a Oslo, la Norvegia perde la speranza di qualificarsi dalla fase a gironi. Tore Reginiussen incorna in rete su un calcio d’angolo di Ole Selnæs e Iver Fossum fa centro su un cross di Joshua King, poi Alexander Sørloth firma una doppietta nella ripresa. Con la vittoria della Svezia sulla Romania, la Norvegia accederà agli spareggi grazie ai risultati in UEFA Nations League.

Spagna - Malta 7-0
Gli esordienti Pau Torres e Dani Olmo vanno in gol e consolidano il primato delle furie rosse nel girone davanti alla Svezia. Il gol più bello è il settimo, realizzato da Jesús Navas, ma a iscriversi sul ruolino dei marcatori ci sono anche Álvaro Morata, Santi Cazorla, Pablo Sarabia e Gerard Moreno.

Gruppo J

Finlandia - Liechtenstein 3-0
La Finlandia vince senza problemi e prenota un posto a UEFA EURO 2020, il suo primo torneo internazionale. Jasse Tuominen apre le marcature a metà del primo tempo e colpisce un palo nella ripresa. A dare tranquillità ci pensa Teemu Pukki, che con un calcio di rigore e un altro gol dà inizio ai festeggiamenti a Helsinki.

Bosnia ed Erzegovina - Italia  0-3
Dopo la vittoria della Finlandia, la Bosnia ed Erzegovina sapeva di andare agli spareggi già prima del calcio d’inizio. Ma l’Italia è cinica e porta a casa la nona vittoria in nove gare. Francesco Acerbi sblocca il risultato con il suo primo gol in nazionale, mentre Lorenzo Insigne raddoppia con una precisa conclusione. Nella ripresa arriva lo spettacolare terzo gol firmato Andrea Belotti.

Armenia - Grecia 0-1
L’Armenia scende in campo con poche speranze e capitola definitivamente contro la Grecia. Dimitris Limnios sigla il gol decisivo a 10’ dall’intervallo su di assist di Dimitris Giannoulis. Gli ospiti, già eliminati, possono anche dilagare, ma il subentrato Giorgos Masouras manda alto a porta spalancata su cross di Limnios.

Contenuti attinenti