EURO 1968: l'Inghilterra batte l'Unione Sovietica nella finale per il terzo posto

Inghilterra - URSS 2-0
Campione del mondo due anni prima, la squadra di Sir Alf Ramsey deve accontentarsi del terzo posto.

Gli highlights di EURO '68: Inghilterra - URSS 2-0
Gli highlights di EURO '68: Inghilterra - URSS 2-0

I campioni del mondo dell'Inghilterra speravano in un successo anche sul palcoscenico continentale, ma i gol di Bobby Charlton e Geoff Hurst almeno non li fanno tornare a casa a mani vuote.

Charlton porta in vantaggio la squadra di Sir Alf Ramsey a sei minuti dall'intervallo, inserendosi in area con il solito tempismo. Hurst, che aveva saltato la semifinale contro la Jugoslavia, sigla invece il raddoppio dopo l'ora di gioco.

EURO 1968: la guida completa


L'Unione Sovietica, che ancora si lecca le ferite dopo la sconfitta con la monetina in semifinale contro l’Italia, non risponde. Di fronte ai 68.817 spettatori dello Stadio Olimpico, l'URSS parte bene e Edouard Malofeev, libero sul secondo palo, mette troppa forza sul cross di Guennadi Evriuzhikhine.

L'attaccante indirizza poi un colpo di testa proprio tra le braccia di Gordon Banks. L’Inghilterra prende allora in mano il pallino del gioco. Roger Hunt calcia alto dopo che Yuri Pshenichnikov non aveva trattenuto un cross di Tommy Wright, al debutto. Anche Charlton spara alto sul bel passaggio di Bobby Moore.

Highlights: i gol più belli di EURO 1968
Highlights: i gol più belli di EURO 1968

Moore innesca anche l'azione del vantaggio con un cambio di gioco per il compagno di squadra al West Ham Peters. Il cross del centrocampista trova Hurst che, circondato da difensori, indirizza il pallone verso Charlton – 1-0.

L'URSS reagisce e l'Inghilterra soffre fino al gol di Hurst che toglie le castagne dal fuoco. Peters avanza palla al piede e tira, il suo tiro è respinto ma Hurst insacca dopo aver aggirato Pshenichnikov.

L'Inghilterra ha occasioni con Hunt e Charlton ma la vittoria è già in cassaforte. Pochi però i festeggiamenti: la finale che le due squadre volevano era quella della sera.

EURO 1968: la Squadra del Torneo


Formazioni

Inghilterra: Banks; Wilson, Labone, Moore, Hunter, Wright; Charlton, Peters, Stiles; Hurst, Hunt
A disposizione: n/d
Ct: Sir Alf Ramsey

URSS: Pshenichnikov, Afonin, Banishevski, Byshovets, Yevryuzhikhin, Istomin, Kaplichni, Malofeev, Shesternev, Lenev, Logofet
A disposizione: n/d
Ct: Mikhail Yakushin

Arbitro: István Zsolt (Ungheria)

Contenuti attinenti