UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

L'Italia batte anche il Galles e vince il Gruppo A

L'Italia chiude al primo posto il suo girone a punteggio pieno, superando anche il Galles all'Olimpico.

Highlights: Italia-Galles 1-0
Highlights: Italia-Galles 1-0

L'Italia supera il Galles 1-0 allo Stadio Olimpico, vince il Gruppo A a punteggio pieno, e giocherà a Wembley il 26 giugno alle 21:00 il suo ottavo di finale contro la seconda del Gruppo C. decisivo il gol di Matteo Pessina al 39'.

Italia - Galles: cronaca della partita e reazioni a caldo

La partita in pillole

Pessina festeggia con la panchina azzurra
Pessina festeggia con la panchina azzurraPOOL/AFP via Getty Images

Tanti i cambi nell'undici titolare per Roberto Mancini, ma lo spartito rimane lo stesso e l'Italia esprime il solito bel gioco, arrivando alla conclusione. In luce Marco Verratti, che con un paio di giocate di fino dimostra di essersi lasciato l'infortunio alle spalle. Andrea Belotti e Federico Chiesa vanno vicini al gol, poi sblocca Pessina, con un tocco al volo da opportunista su punizione di Verratti.

Star of the Match: il meglio di Chiesa
Star of the Match: il meglio di Chiesa

Il secondo tempo si apre con il palo colpito su punizione da Federico Bernardeschi e poco il Galles resta in dieci per il rosso diretto che Ethan Ampadu si guadagna per un duro intervento proprio sul numero 20 dell'Italia. Gli Azzurri, avanti di un gol e di un uomo al 55', sono in pieno controllo e sfiorano anche il raddoppio.

Mancini inserisce forze fresche con Bryan Cristante e Giacomo Raspadori, dando spazio anche a chi ha giocato meno (come Salvatore Sirigu, che rileva Gianluigi Donnarumma nelle fasi finali). Gareth Bale spreca l'unica occasione del Galles sparando alto da distanza ravvicinata, e gli Azzurri chiudono con il clean sheet e con zero gol subiti in tre partite, con nove punti su nove nel girone e il pass per gli ottavi da primi in classifica.

Star of the Match: Federico Chiesa (Italia)

Federico Chiesa con il premio Star of the Match
Federico Chiesa con il premio Star of the MatchUEFA via Getty Images

"Tanta energia, tanti cross e una prova di grande concretezza".
Jean-François Domergue, osservatore tecnico UEFA

Guarda tutti i vincitori dei premi Heineken Star of the Match a UEFA EURO 2020.

Paolo Menicucci, reporter Italia

Fase a gironi chiusa a punteggio pieno, 30esima partita consecutiva senza sconfitte, 11 gare di fila senza reti al passivo e tanti giocatori-chiave tenuti a riposo contro il Galles. La marcia degli Azzurri nel Gruppo A è stata trionfale: l'Italia approda a Londra per gli ottavi di finale con il vento in poppa.

Reazioni

Il Ct dell'Italia Roberto Mancini
Il Ct dell'Italia Roberto ManciniGetty Imahges

Roberto Mancini, Ct Italia

"Fa piacere aver eguagliato [Vittorio] Pozzo con le 30 partite di imbattibilità, ma lui ha in bacheca trofei molto più importanti delle 30 gare senza sconfitte. Siamo felici perché tutti i ragazzi che hanno giocato hanno fatto una bella partita, con questo caldo e cambiando otto titolari non era facile. Sono stati veramente straordinari".

"Avrei cambiato tanti giocatori anche se la partita fosse stata decisiva, perché volevo mettere forze fresche in campo e far guadagnare minuti agli altri giocatori. Adesso sarà difficile scegliere, i nostri sono giocatori che sono abituati a giocare grandi partite, ma è sempre meglio poter contare su tutti e poter scegliere".

Federico Chiesa, Star of the Match

"Non importa chi gioca, gli uomini che vanno in campo fanno la prestazione e anche oggi lo abbiamo dimostrato. Questo gruppo può fare la differenza, possiamo crederci e giocarcela con tutti. Noi viviamo il sogno, ce la giocheremo fino alla fine".

Italia: Donnarumma (Sirigu 89'); Tolói, Bonucci (Acerbi 46'), Bastoni, Emerson; Pessina (Castrovilli 87'), Jorginho (Cristante 75'), Verratti; Chiesa, Belotti, Bernardeschi (Raspadori 75')

Galles: Ward; Gunter, Rodon, Ampadu; C. Roberts, Allen (Levitt 86'), Morrell (Moore 60'), N. Williams (Davies 86'); Bale (Brooks 86'), Ramsey, James (Wilson 74')

Prossime partite

Italia – Austria, 26 giugno, Londra
Galles – Danimarca, 26 giugno, Amsterdam