UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Polonia - Slovacchia 1-2: Škriniar è decisivo

Milan Škriniar segna il 2-1 a 21 minuti dalla fine regalando tre punti alla Slovacchia contro una Polonia in dieci uomini.

Highlights: Polonia-Slovacchia 1-2
Highlights: Polonia-Slovacchia 1-2

La Slovacchia ottiene una preziosa vittoria a San Pietroburgo contro la Polonia nella sua prima partita della fase finale grazie alla rete di Milan Škriniar.

Polonia - Slovacchia: cronaca della partita e reazioni a caldo

La partita in pillole 

La Slovacchia parte subito forte: ci prova subito Ondrej Duda e dopo 18' arriva l'1-0. Róbert Mak prende palla sulla trequarti e semina il panico in difesa calciando da posizione defilata dentro l'area un pallone che prima colpisce il palo e poi la schiena di Wojciech Szczęsny finendo in rete.

La Polonia trova il pari invece con una bella azione manovrata finalizzata da Karol Linetty dopo 30 secondi dalla ripresa.

Linetty poco dopo ha una mezza occasione per completare la rimonta ma le velleità di rimonta della Polonia vengono spente dall'espulsione di Grzegorz Krychowiak a metà del secondo tempo.

Al 69', Škriniar sale in cattedra trasformando in gol una conclusione potente da posizione ravvicinata sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Sul finale, Robert Lewandowski, Jan Bednarek e Karol Świderski ci provano ma non riescono a trovare la giocata decisiva.

Star of the Match: Milan Škriniar (Slovacchia)

"Autore del secondo gol e guerriero in fase difensiva. E' stato brillante dal primo all'ultimo minuto. Ha messo in mostra i suoi punti di forza guidando la difesa e ha segnato il gol decisivo”.
Jean-François Domergue, osservatore tecnico UEFA

 Guarda tutti i vincitori dei premi di Star of the Match di UEFA EURO 2020 

Formazioni

Polonia: Szczęsny; Bereszyński, Glik, Bednarek, Rybus (Puchacz 74'); Linetty (Frankowski 74'), Krychowiak, Klich (Moder 85'); Jóźwiak, Lewandowski, Zieliński (Świderski 85')

Slovacchia: Dúbravka; Pekarík (Koscelník 79'), Šatka, Škriniar, Hubočan; Haraslín (Ďuriš 87'), Kucka, Hromada (Hrošovský 79'), Mak (Suslov 87'); Duda (Greguš 90'+2'), Hamšík

Prossime partite

Prossime partite

Svezia - Slovacchia - venerdì 18 giugno
Spagna - Polonia - sabato 19 giugno