Rivedi il sorteggio

poster

Sorteggio qualificazioni UEFA EURO 2020: 2 dicembre

Il sorteggio delle partite di qualificazione per UEFA EURO 2020 si svolgerà il 2 dicembre: ecco come funziona.

UEFA European Championship trophy
©UEFA.com

Il sorteggio delle partite di qualificazione per UEFA EURO 2020 si svolgerà al Convention Centre di Dublino domenica 2 dicembre. Le 55 squadre saranno suddivise in cinque gruppi da sei e cinque da cinque:

QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

Fasce sorteggi

Fascia UEFA Nations League (4): Svizzera*, Portogallo*, Olanda*, Inghilterra*

Fascia 1 (6): Belgio, Francia, Spagna, Italia, Croazia, Polonia

Fascia 2 (10): Germania, Islanda, Bosnia ed Erzegovina*, Ucraina*, Danimarca*, Svezia*, Russia, Austria, Galles, Repubblica ceca

Fascia 3 (10): Slovacchia, Turchia, Repubblica d'Irlanda, Irlanda del Nord, Scozia*, Norvegia*, Serbia*, Finlandia*, Bulgaria, Israele

Fascia 4 (10): Ungheria, Romania, Grecia, Albania, Montenegro, Cipro, Estonia, Slovenia, Lituania, Georgia*

Fascia 5 (10): ERJ Macedonia*, Kosovo*, Bielorussia*, Lussemburgo, Armenia, Azerbaigian, Kazakistan, Moldavia, Gibilterra, Isole Faroe

Fascia 6 (5): Lettonia, Liechtenstein, Andorra, Malta, San Marino

*Già certe di avere almeno un posto agli spareggi dopo aver vinto il gruppo di UEFA Nations League

Punti principali

  • Le 55 squadre in gara parteciperanno alla fase di qualificazione a gironi, senza esenzioni per le 12 nazioni che ospiteranno il torneo.
  • Le squadre saranno sorteggiate in 10 gironi: cinque da cinque (Gruppi A–E) e cinque da sei (Gruppi F–J), da disputarsi tra marzo e novembre 2019.
  • Le sei fasce sono state confermate il 21 novembre, al termine della prima fase di UEFA Nations League.
  • Le prime due classificate in ogni girone si qualificheranno per la fase finale, in programma a giugno e luglio 2020.
  • Gli ultimi quattro posti verranno assegnati tramite gli spareggi a marzo 2020 (le partecipanti verranno decretate dalla UEFA Nations League).

Criteri di formazione dei gironi

  • Le 55 squadre partecipanti al sorteggio saranno ordinate in base alla classifica generale di UEFA Nations League pubblicata il 21 novembre.
  • In base a questa classifica, le 55 squadre verranno suddivise in sette fasce: la fascia UEFA Nations League con le quattro finaliste e le fasce 1-6 secondo la rispettiva classifica.

FASCE SORTEGGIO

Fascia UEFA Nations League: finaliste in UEFA Nations League (4)
Fascia 1: squadre dal 5° al 10° posto in classifica (6)
Fascia 2: squadre dall'11º al 20º posto in classifica (10)
Fascia 3: squadre dal 21º al 30º posto in classifica (10)
Fascia 4: squadre dal 31º al 40º posto in classifica (10)
Fascia 5: squadre dal 41º al 50º posto in classifica (10)
Fascia 6: squadre dal 51º 55º posto in classifica (5)

  • Le quattro squadre della fascia UEFA Nations League saranno sorteggiate in prima posizione nei Gruppi A–D (in modo che abbiano due date libere per giocare la fase finale di UEFA Nations League a giugno).
  • Le squadre in fascia 1 saranno sorteggiate in prima posizione nei Gruppi E–J.
  • Le squadre in fascia 2 saranno sorteggiate in seconda posizione nei 10 gironi. Il sorteggio proseguirà in modo simile per le fasce 3, 4 e 5, che occuperanno rispettivamente le posizioni 3, 4 e 5.
  • Le squadre in fascia 6 saranno sorteggiate in sesta posizione nei Gruppi F–J (a sei squadre).

Limitazioni

A seconda delle fasce, alcuni dei seguenti scenari non saranno possibili.

Nazioni ospitanti

European Qualifiers: How the play-offs for UEFA EURO 2020 work
Qualificazioni europee: come funzionano gli spareggi
  • Per consentire alle 12 nazioni che ospiteranno UEFA EURO 2020 di potersi qualificare come vincitrice o seconda classificata nel girone, possono esserne sorteggiate al massimo due nello stesso girone.
  • Se una nazione che ospita UEFA EURO 2020 è o potrebbe essere sorteggiata in un girone che contiene già due nazioni ospitanti, viene inserita nel primo girone disponibile in ordine alfabetico indicato dal computer.

Azerbaigian
Danimarca
Inghilterra
Germania
Ungheria
Italia
Olanda
Repubblica d'Irlanda
Romania
Russia
Scozia
Spagna

Confronti non ammessi

  • Come stabilito dal Comitato Esecutivo UEFA, le seguenti squadre non possono essere sorteggiate nello stesso girone:

Gibilterra/Spagna
Bosnia-Erzegovina/Kosovo
Kosovo/Serbia

  • Se il sorteggio dovesse decretare uno dei suddetti confronti, la squadra sorteggiata viene inserita nel primo girone disponibile in ordine alfabetico indicato dal computer.

Limitazioni per motivi climatici

  • Nei mesi invernali, in alcune nazioni vi è un rischio medio o elevato di condizioni climatiche avverse. Per far sì che il maltempo non condizioni troppo le partite o costringa a rinviarle, nello stesso girone possono essere sorteggiate al massimo due delle seguenti squadre.
  • Le tre nazioni con l'inverno più rigido (*) non possono ospitare partite a marzo o novembre; le altre devono disputarne il meno possibile in casa a marzo e novembre.

Bielorussia
Estonia
Isole Faroe*
Finlandia*
Islanda*
Lettonia
Lituania
Norvegia
Russia
Ucraina

  • Se una squadra è o potrebbe essere sorteggiata in un girone che contiene già due squadre di questa categoria, viene inserita nel primo girone disponibile in ordine alfabetico indicato dal computer.

Limiti di distanza

  • Alcune nazioni sono molto distanti tra loro. Per avere trasferte non troppo gravose, nello stesso girone possono essere sorteggiate al massimo due delle seguenti squadre.

Dal/al Kazakistan (Astana)
Andorra (Barcellona)
Inghilterra (Londra)
Francia (Parigi)
Islanda (Reykjavik)
Malta (Valletta)
Irlanda del Nord (Belfast)
Portogallo (Lisbona)
Repubblica d'Irlanda (Dublino)
Scozia (Edimburgo)
Spagna (Madrid)
Galles (Cardiff)

Dall'/all'Azerbaigian (Baku)
Islanda (Reykjavik)
Portogallo (Lisbona)

Dall'/all'Islanda (Reykjavik)
Armenia (Yerevan)
Cipro (Larnaca)
Georgia (Tblisi)
Islraele (Tel-Aviv)

  • Se una squadra è o potrebbe essere sorteggiata in un girone che contiene già due squadre di questa categoria, viene inserita nel primo girone disponibile in ordine alfabetico indicato dal computer.

Calendario degli incontri

Giornata 1: 21–23 marzo 2019
Giornata 2: 24–26 marzo 2019
(semifinali di UEFA Nations League: 5 e 6 giugno 2019)
Giornata 3: 7–8 giugno 2019
(Finale primo e terzo posto UEFA Nations League: 9 giugno 2019)
Giornata 4: 10–11 giugno 2019
Giornata 5: 5–7 settembre 2019
Giornata 6: 8–10 settembre 2019
Giornata 7: 10–12 ottobre 2019
Giornata 8: 13–15 ottobre 2019
Giornata 9: 14–16 novembre 2019
Giornata 10: 17–19 novembre 2019

Sorteggio spareggi: 22 novembre 2019
Sorteggio fase finale: 1 dicembre 2019
Spareggi, semifinali: 26–28 marzo 2020
Spareggi, finali: 29–31 marzo 2020
Fase finale: 12 giugno –12 luglio 2020

Il sorteggio delle partite di qualificazione per UEFA EURO 2020 si svolgerà il 2 dicembre: ecco come funziona.

UEFA European Championship trophy
©UEFA.com

Il sorteggio delle partite di qualificazione per UEFA EURO 2020 si svolgerà al Convention Centre di Dublino domenica 2 dicembre. Le 55 squadre saranno suddivise in cinque gruppi da sei e cinque da cinque:

QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

Fasce sorteggi

Fascia UEFA Nations League (4): Svizzera*, Portogallo*, Olanda*, Inghilterra*

Fascia 1 (6): Belgio, Francia, Spagna, Italia, Croazia, Polonia

Fascia 2 (10): Germania, Islanda, Bosnia ed Erzegovina*, Ucraina*, Danimarca*, Svezia*, Russia, Austria, Galles, Repubblica ceca

Fascia 3 (10): Slovacchia, Turchia, Repubblica d'Irlanda, Irlanda del Nord, Scozia*, Norvegia*, Serbia*, Finlandia*, Bulgaria, Israele

Fascia 4 (10): Ungheria, Romania, Grecia, Albania, Montenegro, Cipro, Estonia, Slovenia, Lituania, Georgia*

Fascia 5 (10): ERJ Macedonia*, Kosovo*, Bielorussia*, Lussemburgo, Armenia, Azerbaigian, Kazakistan, Moldavia, Gibilterra, Isole Faroe

Fascia 6 (5): Lettonia, Liechtenstein, Andorra, Malta, San Marino

*Già certe di avere almeno un posto agli spareggi dopo aver vinto il gruppo di UEFA Nations League

Punti principali

  • Le 55 squadre in gara parteciperanno alla fase di qualificazione a gironi, senza esenzioni per le 12 nazioni che ospiteranno il torneo.
  • Le squadre saranno sorteggiate in 10 gironi: cinque da cinque (Gruppi A–E) e cinque da sei (Gruppi F–J), da disputarsi tra marzo e novembre 2019.
  • Le sei fasce sono state confermate il 21 novembre, al termine della prima fase di UEFA Nations League.
  • Le prime due classificate in ogni girone si qualificheranno per la fase finale, in programma a giugno e luglio 2020.
  • Gli ultimi quattro posti verranno assegnati tramite gli spareggi a marzo 2020 (le partecipanti verranno decretate dalla UEFA Nations League).

Criteri di formazione dei gironi

  • Le 55 squadre partecipanti al sorteggio saranno ordinate in base alla classifica generale di UEFA Nations League pubblicata il 21 novembre.
  • In base a questa classifica, le 55 squadre verranno suddivise in sette fasce: la fascia UEFA Nations League con le quattro finaliste e le fasce 1-6 secondo la rispettiva classifica.

FASCE SORTEGGIO

Fascia UEFA Nations League: finaliste in UEFA Nations League (4)
Fascia 1: squadre dal 5° al 10° posto in classifica (6)
Fascia 2: squadre dall'11º al 20º posto in classifica (10)
Fascia 3: squadre dal 21º al 30º posto in classifica (10)
Fascia 4: squadre dal 31º al 40º posto in classifica (10)
Fascia 5: squadre dal 41º al 50º posto in classifica (10)
Fascia 6: squadre dal 51º 55º posto in classifica (5)

  • Le quattro squadre della fascia UEFA Nations League saranno sorteggiate in prima posizione nei Gruppi A–D (in modo che abbiano due date libere per giocare la fase finale di UEFA Nations League a giugno).
  • Le squadre in fascia 1 saranno sorteggiate in prima posizione nei Gruppi E–J.
  • Le squadre in fascia 2 saranno sorteggiate in seconda posizione nei 10 gironi. Il sorteggio proseguirà in modo simile per le fasce 3, 4 e 5, che occuperanno rispettivamente le posizioni 3, 4 e 5.
  • Le squadre in fascia 6 saranno sorteggiate in sesta posizione nei Gruppi F–J (a sei squadre).

Limitazioni

A seconda delle fasce, alcuni dei seguenti scenari non saranno possibili.

Nazioni ospitanti

European Qualifiers: How the play-offs for UEFA EURO 2020 work
Qualificazioni europee: come funzionano gli spareggi
  • Per consentire alle 12 nazioni che ospiteranno UEFA EURO 2020 di potersi qualificare come vincitrice o seconda classificata nel girone, possono esserne sorteggiate al massimo due nello stesso girone.
  • Se una nazione che ospita UEFA EURO 2020 è o potrebbe essere sorteggiata in un girone che contiene già due nazioni ospitanti, viene inserita nel primo girone disponibile in ordine alfabetico indicato dal computer.

Azerbaigian
Danimarca
Inghilterra
Germania
Ungheria
Italia
Olanda
Repubblica d'Irlanda
Romania
Russia
Scozia
Spagna

Confronti non ammessi

  • Come stabilito dal Comitato Esecutivo UEFA, le seguenti squadre non possono essere sorteggiate nello stesso girone:

Gibilterra/Spagna
Bosnia-Erzegovina/Kosovo
Kosovo/Serbia

  • Se il sorteggio dovesse decretare uno dei suddetti confronti, la squadra sorteggiata viene inserita nel primo girone disponibile in ordine alfabetico indicato dal computer.

Limitazioni per motivi climatici

  • Nei mesi invernali, in alcune nazioni vi è un rischio medio o elevato di condizioni climatiche avverse. Per far sì che il maltempo non condizioni troppo le partite o costringa a rinviarle, nello stesso girone possono essere sorteggiate al massimo due delle seguenti squadre.
  • Le tre nazioni con l'inverno più rigido (*) non possono ospitare partite a marzo o novembre; le altre devono disputarne il meno possibile in casa a marzo e novembre.

Bielorussia
Estonia
Isole Faroe*
Finlandia*
Islanda*
Lettonia
Lituania
Norvegia
Russia
Ucraina

  • Se una squadra è o potrebbe essere sorteggiata in un girone che contiene già due squadre di questa categoria, viene inserita nel primo girone disponibile in ordine alfabetico indicato dal computer.

Limiti di distanza

  • Alcune nazioni sono molto distanti tra loro. Per avere trasferte non troppo gravose, nello stesso girone possono essere sorteggiate al massimo due delle seguenti squadre.

Dal/al Kazakistan (Astana)
Andorra (Barcellona)
Inghilterra (Londra)
Francia (Parigi)
Islanda (Reykjavik)
Malta (Valletta)
Irlanda del Nord (Belfast)
Portogallo (Lisbona)
Repubblica d'Irlanda (Dublino)
Scozia (Edimburgo)
Spagna (Madrid)
Galles (Cardiff)

Dall'/all'Azerbaigian (Baku)
Islanda (Reykjavik)
Portogallo (Lisbona)

Dall'/all'Islanda (Reykjavik)
Armenia (Yerevan)
Cipro (Larnaca)
Georgia (Tblisi)
Islraele (Tel-Aviv)

  • Se una squadra è o potrebbe essere sorteggiata in un girone che contiene già due squadre di questa categoria, viene inserita nel primo girone disponibile in ordine alfabetico indicato dal computer.

Calendario degli incontri

Giornata 1: 21–23 marzo 2019
Giornata 2: 24–26 marzo 2019
(semifinali di UEFA Nations League: 5 e 6 giugno 2019)
Giornata 3: 7–8 giugno 2019
(Finale primo e terzo posto UEFA Nations League: 9 giugno 2019)
Giornata 4: 10–11 giugno 2019
Giornata 5: 5–7 settembre 2019
Giornata 6: 8–10 settembre 2019
Giornata 7: 10–12 ottobre 2019
Giornata 8: 13–15 ottobre 2019
Giornata 9: 14–16 novembre 2019
Giornata 10: 17–19 novembre 2019

Sorteggio spareggi: 22 novembre 2019
Sorteggio fase finale: 1 dicembre 2019
Spareggi, semifinali: 26–28 marzo 2020
Spareggi, finali: 29–31 marzo 2020
Fase finale: 12 giugno –12 luglio 2020

In alto