Allenatore dell'Anno UEFA per il calcio femminile: Cortés, Lerch, Vasseur

Lluís Cortés del Barcellona, Stephan Lerch del Wolfsburg's e Jean-Luc Vasseur del Lione sono i finalisti del nuovo premio UEFA di Allenatore dell'Anno per il calcio femminile.

UEFA

Lluís Cortés del Barcellona, Stephan Lerch del Wolfsburg's e Jean-Luc Vasseur del Lione sono i finalisti del nuovo premio UEFA di Allenatore dell'Anno per il calcio femminile.

Il vincitore verrà proclamato – insieme al Calciatore e Calciatrice dell'Anno, all'Allenatore dell'Anno per il calcio maschile e ai vincitori dei premi per ruolo della UEFA Champions League e UEFA Women's Champions League – durante la cerimonia del sorteggio della fase a gironi 2020/21 della UEFA Champions League che si terrà a Ginevra, Szizzera, giovedì 1° ottobre. Il Giocatore della Stagione di UEFA Europa League verrà invece annunciato il giorno dopo.

I finalisti del premio UEFA di Allenatore dell'Anno per il calcio femminile

Lluís Cortés (Barcellona)
Promosso allenatore del Barça femminile nel gennaio 2019, ha condotto in quella stagione la sua squadra sino alla finale di UEFA Women's Champions League, mentre in questa è arrivato in semifinale giocandosela sino alla fine col Wolfsburg. Ha interrotto un digiuno lungo cinque anni vincendo il titolo spagnolo per la quinta volta nella storia del club (record condiviso)

Stephan Lerch (Wolfsburg)
Ha condotto il Wolfsburg in finale di UEFA Women's Champions League dopo aver vinto per la terza volta le due competizioni nazionali tedesche in altrettante stagioni alla guida della squadra.

Jean-Luc Vasseur (Lione)
Alla sua prima esperienza in questa stagione come allenatore nel calcio femminile, il suo Lione ha disputato la seconda stagione perfetta in Women's Champions League vincendo il quinto titolo consecutivo e il settimo complessivo, nonché ancora una volta le due competizioni nazionali di Francia.

Il resto della top ten

Emma Hayes (Chelsea) – 28 punti
Sarina Wiegman (Netherlands) – 22 punti
Olivier Echouafni (Paris Saint-Germain) – 18 punti
Jens Scheuer (Bayern) – 15 punti
Joe Montemurro (Arsenal) – 5 punti
Scott Booth (Glasgow City) – 4 punti
10° Daniel González (Atlético de Madrid) – 3 punti

Cos'è il premio UEFA di Allenatore dell'Anno per il calcio femminile?

Per questo premio, gli allenatori d'Europa, indipendentemente dalla nazionalità, sono giudicati per le prestazioni delle loro squadre nell'intera stagione in tutte le competizioni - sia a livello nazionale che europeo.

How were the players shortlisted?

I tre finalisti sono stati scelti da una giuria composta dagli allenatori degli otto club che hanno partecipato ai quarti di finale della UEFA Women's Champions League 2019/20 insieme a venti giornalisti specializzati in calcio femminile scelti dall'ESM.

I membri della giuria hanno scelto tre allenatori assegnando cinque punti al primo, tre al secondo e uno al terzo. Agli allenatori non è stato permesso di votare per se stessi.