UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.
Il sorteggio è iniziato

Sorteggio fase a gironi Women's Champions League: Juventus contro Arsenal e Lione, Roma con il Wolfsburg

Nyon - - tua ora locale

Risultati Aggiornamenti in diretta Aggiornamenti Procedura Rivedi sorteggio Risultati Aggiornamenti in diretta Aggiornamenti Procedura Rivedi sorteggio

Sorteggio fase a gironi Women's Champions League: Juventus contro Arsenal e Lione, Roma con il Wolfsburg

Il sorteggio della fase a gironi ha suddiviso le 16 squadre in quattro gruppi da quattro.

UEFA via Getty Images

Il Lione, detentore della UEFA Women's Champions League, sfiderà Juventus e Arsenal, mentre Chelsea, Paris Saint-Germain e Real Madrid sono state inserite nello stesso raggruppamento in occasione del sorteggio.

Alle campionesse in carica del Lione, oltre a Wolfsburg, Chelsea e Paris Saint-Germain, si sono aggiunti i 12 club che hanno vinto il turno 2. Le partite saranno tra il 19 ottobre e il 22 dicembre.

I gironi della UEFA Women's Champions League

Gruppo A: Chelsea (ENG), Paris Saint-Germain (FRA), Real Madrid (ESP), Vllaznia (ALB)

Gruppo B: Wolfsburg (GER), Slavia Praha (CZE), St. Pölten (AUT), Roma (ITA)

Gruppo C: Lione (FRA, campione in carica), Arsenal (ENG), Juventus (ITA), Zürich (SUI)

Gruppo D: Barcellona (ESP), Bayern München (GER), Rosengård (SWE), Benfica (POR)

  • Il Lyon ha vinto il suo ottavo titolo (record) nella passata stagione.
  • Altri ex campioni in corsa: Wolfsburg (2012/13 e 2013/14), Arsenal (2006/07) e le vice campionesse del Barcelona (2020/21).
  • Il Paris (che come il Wolfsburg è uscito in semifinale nel 2021/22) e il Chelsea sono ex finaliste.
  • Arsenal, Bayern, Juventus e Madrid sono arrivati ai quarti nella passata stagione.
  • Benfica e Chelsea l'anno scorso hanno partecipato alla prima fase a gironi.
  • Albania, Austria e Cechia non erano rappresentate nella fase a gironi della passata stagione; Danimarca, Islanda e Ucraina invece non hanno squadra in questa edizioni ma erano presenti nel 2020/21.
  • Il Vllaznia è la prima formazione albanese a essere arrivata agli ottavi di questa competizione in qualsiasi format (nonché il primo club albanese a essere arrivato agli ottavi di qualsiasi competizione UEFA dal KF Tirana nella Coppa dei Campioni maschile 1989/90).
  • Bayern e Rosengård in passato sono arrivate in semifinale; Slavia è arrivato tre volte ai quarti di finale.
  • La Roma è all'esordio assoluto in Europa.
DAZN/YouTube: guarda tutte le partite

 

Calendario della stagione di UEFA Women's Champions League

Fase a gironi
Giornata 1: 19/20 ottobre
Giornata 2: 26/27 ottobre
Giornata 3: 23/24 novembre
Giornata 4: 7/8 dicembre
Giornata 5: 15/16 dicembre
Giornata 6: 21/22 dicembre

Sorteggio quarti di finale e semifinali
13:00 CET, 20 gennaio, Nyon

Quarti di finale
Andata: 21/22 marzo
Ritorno: 29/30 marzo

Semifinali
Andata: 22/23 aprile
Ritorno: 29/30 aprile

Finale (PSV Stadion, Eindhoven)
3 o 4 giugno (da concordare)

Procedura sorteggio fase a gironi di UEFA Women's Champions League

Per il sorteggio, le 16 squadre della fase a gironi sono state suddivise in quattro fasce.

In prima fascia c'erano i campioni in carica e le tre vincitrici dei campionati nazionali più in alto nel ranking della lista d'accesso (Francia, Germania e Inghilterra). Dato che le campionesse in carica del Lione erano anche le campionesse nazionali di una delle prime tre federazioni (Francia), il gruppo è stato completato dai campioni della federazione al quarto posto nel ranking (Spagna), quindi il Barcellona si è unito a Lione, Wolfsburg e Chelsea.

Le fasce rimanenti erano formate in base al ranking per coefficienti rilevato all'inizio della stagione.

Sono stati formati quattro gironi da quattro squadre, ognuno dei quali è stato composto da una squadra per fascia. I club della stessa federazioni non potevano essere sorteggiati nello stesso girone.

Ai club provenienti da nazioni con condizioni invernali rigide (Svezia), è stata assegnata una posizione nel proprio gruppo che consentisse loro di giocare in trasferta nella sesta giornata.

Per garantire che i club accoppiati dello stesso paese giochino in giorni separati, i quattro gruppi sono stati distinti per colore: I gruppi A e B erano rossi e i gruppi C e D erano blu. Quando un club accoppiato veniva sorteggiato, ad esempio, in uno dei gruppi rossi (A o B), l'altro club accoppiato - una volta sorteggiato - era automaticamente assegnato a uno dei due gruppi blu (C o D). I gruppi rossi e i gruppi blu giocheranno necessariamente in due set diversi di partite.

Il sorteggio iniziava con il la prima fascia che vedeva le quattro squadre assegnate tramite sorteggio ai quattro gruppi in ordine alfabetico dal Gruppo A al Gruppo D.

Proseguendo con la seconda fascia, è stata estratta una pallina a caso. È stata aperta per visualizzare il nome della squadra estratta e il computer ha indicato quali erano i gruppi disponibili per questo club. È stata quindi preparata un'urna contenente le palline che rappresentavano ciascuno dei gruppi in cui il club poteva essere sorteggiato. Una pallina è stata estratta da questa urna per determinare in quale dei gruppi disponibili la squadra avrebbe giocato. Le opzioni disponibili per una squadra dipendevano non solo dalle sue caratteristiche e da quelle delle squadre già sorteggiate, ma anche dalle caratteristiche delle altre squadre ancora da sorteggiare. Ciò è stato possibile grazie ai calcoli del computer, necessari per prevedere tutti gli scenari possibili ed evitare situazioni di stallo.

Una volta sorteggiate tutte le squadre della seconda fascia, la procedura è stata ripetuta per le squadre delle fasce tre e quattro, in quest'ordine. Le squadre della prima fascia sono state provvisoriamente collocate in prima posizione nei rispettivi gironi; le squadre della seconda fascia assumevano provvisoriamente la seconda posizione nei rispettivi gironi, e così via.

Una volta completata la procedura di sorteggio, il computer ha assegnato le posizioni definitive delle squadre in ciascun gruppo.

Le prime due classificate di ciascun girone accedono ai quarti di finale.