UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Le finaliste dei premi per ruolo di Women's Champions League

Ci sono tre calciatrici in corsa per ciascuno dei quattro premi per ruolo della UEFA Women's Champions League 2019/20: miglior portiere, difensore, centrocampista e attaccante.

UEFA

Sono state annunciate le finaliste dei nuovi premi per ruolo della UEFA Women's Champions League. Le vincitrici verranno comunicate il 1° ottobre.

Le candidate: numeri e statistiche

Il Lione, che ad agosto ha vinto il suo quinto titolo consecutivo e il settimo complessivo, fornisce sei delle 12 candidate, compresa Sara Björk Gunnarsdóttir, che ha giocato nei primi turni per i vice campioni del Wolfsburg e poi è passata all'OL in vista della fase finale e ha segnato un gol al suo ex club in finale. Tra le finaliste anche due ex Calciatrici dell'Anno UEFA, ovvero Lucy Bronze (2019) e Pernille Harder (2018), che hanno lasciato rispettivamente Lione e Wolfsburg per trasferirsi a giocare in Inghilterra dalla finale di San Sebastiàn.

Le candidate ai ruoli per posizione della UEFA Women's Champions League 2019/20

Miglior portiere Women's Champions League 2019/20: le candidate
Miglior portiere Women's Champions League 2019/20: le candidate

Portieri: Sarah Bouhaddi (Lione), Christiane Endler (Paris Saint-Germain), Sandra Paños (Barcellona)

Difensori: Lucy Bronze (Lione), Lena Goessling (Wolfsburg), Wendie Renard (Lione)

Centrocampisti: Sara Björk Gunnarsdóttir (Lione/Wolfsburg), Dzsenifer Marozsán (Lione), Alex Popp (Wolfsburg)

Attaccanti: Delphine Cascarino (Lione), Pernille Harder (Wolfsburg), Vivianne Miedema (Arsenal)

Miglior difensore Women's Champions League 2019/20: le candidate
Miglior difensore Women's Champions League 2019/20: le candidate

Cosa sono questi premi?

Dopo aver introdotto nel 2016/17 i premi per ruolo della UEFA Champions League maschile, da quest'anno verranno premiate anche le migliori calciatrici per ruolo della principale competizione europea per club riservata alle donne .

Le vincitrici di quest'anno verranno premiate - insieme alla Calciatrice dell'anno UEFA e all'Allenatore dell'Anno, Calciatore dell'Anno UEFA e allenatore dell'Anno e ai premi per ruolo della UEFA Champions League – giovedì 1° ottobre a Ginevra (Svizzera) durante la cerimonia del sorteggio della fase a gironi 2020/21 di UEFA Champions League. Il vincitore del premio di Calciatore della Stagione 2019/20 di UEFA Europa League verrà comunicato il giorno successivo.

Classifica dal 4° al 10° posto

Portieri
Frederike Abt (Wolfsburg) – 10 punti
Hedvig Lindahl (Atlético/Wolfsburg) – 9 punti
Laura Benkarth (Bayern) – 8 punti
Manuela Zinsberger (Arsenal) – 4 punti
Ellie Roebuck (Manchester City) – 3 punti
10°= Pauline Peyraud-Magnin (Arsenal) – 1 point
10°= Sari van Veenendaal (Atlético) – 1 point

Miglior centrocampista Women's Champions League 2019/20: le candidate
Miglior centrocampista Women's Champions League 2019/20: le candidate

Difensori
Sakina Karchaoui (Lione) – 8 punti
Dominique Janssen (Wolfsburg) – 7 punti
Irene Paredes (Paris Saint-Germain) – 6 punti
7°= Kathrin Hendrich (Wolfsburg/Bayern) – 5 punti
7°= Mapi León (Barcellona) – 5 punti
9°= Paulina Dudek (Paris Saint-Germain) – 3 punti
9°= Carolin Simon (Bayern) – 3 punti

Centrocampistis
4°= Saki Kumagai (Lione) – 17 punti
4°= Amel Majri (Lione) – 17 punti
Delphine Cascarino (Lione) – 14 punti
Alexia Putellas (Barcellona) – 10 punti
8°= Ingrid Engen (Wolfsburg) – 8 punti
8°= Amandine Henry (Lione) – 8 punti
10°= Caroline Graham Hansen (Barcellona) – 6 punti
10°= Kim Little (Arsenal) – 6 punti
10°= Lina Magull (Bayern) – 6 punti

Attaccanti
Eugénie Le Sommer (Lione) – 23 punti
Ada Hegerberg (Lione) – 15 punti
Marie-Antoinette Katoto (Paris Saint-Germain) – 10 punti
Ewa Pajor (Wolfsburg) – 7 punti
8°= Caroline Graham Hansen (Barcellona) – 6 punti
8°= Jenni Hermoso (Barcellona) – 6 punti
10° Fridolina Rolfö (Wolfsburg) – 5 punti

I club presenti hanno avuto calciatrici scese in campo nella UEFA Women's Champions League 2019/20 (non comprese le calciatrici rimaste in panchina). Se le calciatrici sono scese in campo vestendo le maglie di più di un club durante la competizione, l'ultima squadra viene elencata per prima.

Come sono state scelte le finaliste

Per i premi femminili per ruolo, la giuria che ha scelto le finaliste è stata composta dagli allenatori degli 8 club presenti alla fase finale della UEFA Women's Champions League 2019/20 (in Spagna) e da 20 giornalisti esperti in calcio femminile scelti dal gruppo European Sports Media (ESM).

Ad allenatori e giornalisti è stato chiesto di scegliere tre calciatrici a cui assegnare rispettivamente cinque punti, tre punti e un punto. Il risultato finale è quindi la somma dei voti di allenatori e giornalisti. Agli allenatori non è stato permesso di votare calciatrici della propria squadra.