UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO Under 21 2021: la guida completa

Quando e dove si gioca? Chi partecipa? Come funziona?

UEFA

Quali sono i gironi?

Gruppo A
Ungheria (nazione ospitante)
Germania
Romania
Olanda

Gruppo B
Slovenia (nazione ospitante)
Spagna (detentori)
Repubblica Ceca
Italia

Conosciamo le squadre della fase finale EURO Under 21 del 2021
Conosciamo le squadre della fase finale EURO Under 21 del 2021

Gruppo C
Russia
Islanda
Francia
Danimarca

Gruppo D
Portogallo
Croazia
Inghilterra
Svizzera

Tutti i convocati

Il sorteggio è stato effettuato il 10 dicembre 2020 a Nyon.

Quando sarà la fase finale?

EURO U21 del 2021 ha un formato e un calendario unico, con fase a gironi e ad eliminazione diretta che si disputeranno in due momenti separati. La fase a gironi si terrà infatti dal 24 al 31 marzo 2021. Le quattro prime e le quattro seconde andranno alla fase a eliminazione diretta che si disputerà invece dal 31 maggio al 6 giugno 2021.

Calendario completo

Le date
Gruppi A e B: 24/27/30 marzo
Gruppo C e D: 25/28/31 marzo
Quarti di finale: 31 maggio
Semifinali: 3 giugno
Finale: 6 giugno

Come posso guardarlo?

Le emittenti partner trasmetteranno i Campionati Europei UEFA Under 21 del 2021 in Europa e in tutto il mondo.

Scopri dove puoi guardare EURO U21 in TV


Dove si giocherà?

Il torneo si gioca in Ungheria e Slovenia, in quattro città di ciascun paese.

EURO U21 2021: le città ospitanti
EURO U21 2021: le città ospitanti

Ungheria
Budapest: Bozsik Stadion
Győr: Gyirmóti Stadion
Székesfehérvár: Sóstói Stadion
Szombathely: Haladás Stadion

Slovenia
Celje: Stadion Celje
Lubiana: Stadion Stožice
Koper-Capodistria: Stadion Bonifika
Maribor: Stadion Ljudski vrt

Guida alle città ospitanti

Chi sono gli ambasciatori del torneo?

Ungheria: Péter Gulácsi

Slovenia: Jan Oblak

Chi ha vinto le ultime edizioni?

Gli highlights delle finale 2019: Spagna-Germania 2-1
Gli highlights delle finale 2019: Spagna-Germania 2-1

2019: Spagna
2017: Germania
2015: Svezia
2013: Spagna
2011: Spagna

Biglietti

A seguito delle decisioni prese dalle autorità competenti relative alle misure riguardanti il virus COVID-19, la fase a gironi dei Campionati Europei UEFA Under 21 del 2021 si giocherà a porte chiuse.

La UEFA sta monitorando molto da vicino la situazione nei due paesi ospitanti e più in là prenderà una decisione sull'eventualità che gli spettatori possano essere ammessi alla fase a eliminazione diretta, in collaborazione con le federazioni ospitanti e le autorità competenti.

Situazione COVID-19

A causa della pandemia di COVID-19 e dell'incertezza della situazione, il 15 marzo il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso di applicare le seguenti regole per la fase finale 2021 del Campionato Europeo Under 21 UEFA, che si svolgerà dal 24 al 31 marzo (fase a gironi) e dal 31 maggio al 6 giugno (fase a eliminazione diretta) in Ungheria e Slovenia:

1. Se un gruppo di giocatori di una squadra dovesse essere in quarantena obbligatoria o autoisolamento per decisione di un'autorità nazionale/locale competente, la partita verrà disputata secondo programma purché la squadra abbia almeno 13 giocatori disponibili (compreso almeno un portiere), indipendentemente da qualsiasi altra disposizione del regolamento della competizione pertinente (compresa la scadenza per l'invio della lista dei giocatori), purché tutti i giocatori siano idonei a rappresentare la nazionale Under 21 secondo l'Articolo 41 del regolamento del torneo e siano negativi ai test come richiesto dal protocollo UEFA.

2. Se una federazione nazionale non è in grado di schierare una squadra con il numero minimo di giocatori (13, di cui almeno un portiere), la partita, se possibile e a seconda delle alternative disponibili, sarà riprogrammata per il giorno successivo dall'amministrazione UEFA, che ha anche il potere di spostare la partita in una sede alternativa.

3. Se la partita non può essere riprogrammata, la federazione nazionale che non può disputarla sarà ritenuta responsabile e quindi ritirata. La Commissione Disciplinare, Etica e di Controllo UEFA le assegnerà dunque una sconfitta a tavolino per 3-0.

4. Se un qualsiasi membro dell'equipe arbitrale designata per una partita dovesse risultare positivo a un test COVID-19, la UEFA può eccezionalmente designare direttori di gara sostitutivi, che potrebbero anche essere della stessa nazionalità di una delle federazioni interessate e/o non essere nella lista FIFA.