Chi si è qualificato a EURO Under 21?

Scopri chi si è qualificato per il torneo del 2021 in Ungheria e Austria.

La Germania si è qualificata come vincente del girone
La Germania si è qualificata come vincente del girone Getty Images

In totale, 53 federazioni UEFA competono per raggiungere Ungheria e Slovenia - già qualificate in quanto nazioni ospitanti - alla fase finale a 16 squadre dei Campionati Europei UEFA Under 21.

La fase a gironi si svolge dal 24 al 31 marzo, con le vincitrici dei gironi e le seconde classificate che avanzano alla fase a eliminazione diretta a otto squadre dal 31 maggio al 6 giugno. Il sorteggio a Nyon è il 10 dicembre.

Qualificate confermate

Ungheria (nazione ospitante)
Slovenia (nazione ospitante)
Croazia (seconda classificata Gruppo 4)
Repubblica Ceca (vincitrice Gruppo 4)
Danimarca (vincitrice Gruppo 8)
Inghilterra (vincitrice Gruppo 3)
Francia (vincitrice Gruppo 2)
Germania (vincitrice Gruppo 9)
Islanda (seconda classificata Gruppo 1)
Italia (Gruppo 1 vincitrice)
Olanda (vincitrice Gruppo 7)
Portogallo (seconda Gruppo 7)
Romania (seconda classificata del Gruppo 8)
Russia (vincitrice del Gruppo 5)
Spagna (vincitrice del Gruppo 6, campione in carica)
Svizzera (classificata del Gruppo 2)

Una squadra ancora da confermare

I risultati delle qualificazioni

Gruppo 1

Classifica: Italia (25), Islanda (21), Repubblica d'Irlanda (19), Svezia (15), Armenia (3), Lussemburgo (3) 

▪ L'Italia si è qualificata da prima del girone.

▪ L'Islanda si è qualificata come una delle migliori seconde.

La Svizzera si avvia verso la fase finale dopo la vittoria sul Liechtenstein
La Svizzera si avvia verso la fase finale dopo la vittoria sul Liechtenstein

Gruppo 2

Classifica finale: Francia (27), Svizzera (27), Georgia (15), Slovacchia (12), Azerbaigian (6), Liechtenstein (3)

▪ La Francia si è qualificata come vincitrice.

▪ La Svizzera si è qualificata come una delle migliori seconde.

Gruppo 3

Classifica finale: Inghilterra (28), Austria (18), Albania (14), Turchia (13), Kosovo (9), Andorra (5)

L'Inghilterra si è qualificata come prima del girone.

L'Austria è arrivata seconda ma non è tra le migliori seconde

Gruppo 4

La Croazia ha segnato 10 gol contro San Marino e quindi ha battuto la Grecia
La Croazia ha segnato 10 gol contro San Marino e quindi ha battuto la Grecia

Classifica finale: Repubblica Ceca (21), Croazia (20), Scozia (18), Croazia (17), Grecia (13), Lituania (10), San Marino (0)

▪ La Repubblica Ceca è certa di arrivare tra le prime due e vincerà il girone se la Scozia non batte la Grecia.

▪ La Croazia si è qualificata tra le migliori seconde.

Gruppo 5

Classifica finale: Russia (23), Polonia (20), Bulgaria (18), Serbia (12), Estonia (5), Lettonia (4)

▪ La Russia si è qualificata come prima del girone.

▪ La Polonia si è qualificata come seconda nel girone. La qualificazione come seconda è soggetta alla decisione della Commissione di Controllo, Etica e Disciplina.

Gruppo 6

Classifica finale: Spagna (28), Macedonia del Nord (18), Israele (13), Kazakistan (10), Montenegro (9), Isole Faroe (6)

▪ La Spagna si è qualificata come prima del girone.

▪ La Macedonia del Nord è arrivata seconda ma non è tra le migliori seconde.

Gruppo 7

L'Olanda ha centrato l'ottava vittoria su otto contro Cipro
L'Olanda ha centrato l'ottava vittoria su otto contro Cipro

Classifica finale: Olanda (24), Portogallo (27), Norvegia (10), Bielorussia (8), Cipro (7), Gibilterra (0)

▪ L'Olanda si è qualificata come prima del girone.

▪ Il Portogallo si è qualificato come una delle migliori seconde.

Gruppo 8

Classifica finale: Danimarca (26), Romania (20), Ucraina (16), Finlandia (13), Irlanda del Nord (9), Malta (1)

▪ La Danimarca si è qualificata come prima del girone.

▪ La Romania si è qualificata tra le migliori seconde.

Gruppo 9

Classifica finale: Germania (18), Belgio (13), Bosnia ed Erzegovina (11), Galles (9), Moldavia (7)

▪ La Germania si è qualificata da prima del girone.

▪ Il Belgio è arrivato secondo ma non è tra le migliori seconde.

Tutte le informazioni di questo articolo sono soggette a conferma finale da parte della UEFA. Questi esempi non coprono tutte le potenziali situazioni.