UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Bollettino EURO U21: mercoledì 17 giugno

UEFA.com ripercorre la giornata che ha visto esordire ai Campionati Europei UEFA Under 21 le squadre del Gruppo A, con quelle del Gruppo B alle prese con la tensione della vigilia.

La Danimarca si è imposta in rimonta sulla Repubblica ceca
La Danimarca si è imposta in rimonta sulla Repubblica ceca ©Getty Images

Gruppo A
Repubblica ceca - Danimarca 1-2
• I padroni di casa sono meritatamente passati in vantaggio nel primo tempo con Pavel Kadeřábek, ma nella ripresa la Danimarca è cresciuta ribaltando il risultato grazie ai gol di Jannik Vestergaard e Pione Sisto.
• "Siamo stati forunati a chiudere il primo tempo sotto di un solo gol, ma alla fine l'abbiamo spuntata. Potrebbe essere una vittoria fondamentale per il nostro cammino. Jess Thorup, Ct Danimarca.

Germania - Serbia 1-1
• Botta e risposta in avvio di gara, con Emre Can che replica al vantaggio serbo di Filip Djuričić, ma dopo l'espulsione di Christian Günter tra le fila tedesche le due squadre si accontentano di un punto.
• "Conoscevamo il valore della Germania, ma credo di poter dire che abbiamo sprecato alcune occasioni che ci avrebbero permesso di ottenere un risultato persino migliore. In ogni caso, se prima della partita ci avessero detto che sarebbe finita 1-1, saremmo stati soddisfatti". Mladen Dodić, Ct Serbia.

Gruppo B
Inghilterra

Alla vigilia della sfida di giovedì contro il Portogallo, il portiere Jack Butland ha dichiarato che la rappresentativa Under 21 è il trampolino di lancio ideale verso la nazionale maggiore: "Giocatori come Raheem Sterling e Jack Wilshere sono partiti da qui e ora sono stabilmente nel giro della nazionale. Questo è l'obiettivo di tutti noi. Loro rappresentano uno stimolo e tutti in questo gruppo vogliono seguirne l'esempio". 

Italia
In vista del debutto contro la Svezia, il capitano degli Azzurrini Matteo Bianchetti ha ammesso di non vedere l'ora di scendere in campo: "Ci siamo preparati bene come nel 2013. Il gruppo è fantastico, c'è un'atmosfera speciale e un forte senso di unità. Siamo pronti per cominciare, faremo del nostro meglio". 

Portogallo
Ricardo Pereira ha preso parte alla conferenza della vigilia a Uherske Hradiste e gli abbiamo domandato che cosa provasse ad essere il giocatore più costoso del Fantasy Football di UEFA.com. "Non lo sapevo - ha ammesso il giocatore dell'FC Porto -. Sono sorpreso dalla notizia, lo si capisce dalla mia espressione. E' bello saperlo, ma nel nostro gruppo non ci sono stelle, abbiamo tutti la stessa importanza". 

Svezia
Il Ct svedese Håkan Ericson si è detto pronto a stupire tutti nel Gruppo B: "Tutti in Europa ci considerano la quarta squadra del Gruppo M, ma abbiamo grandi aspettative". La Svezia, che ha perso una sola delle ultime 11 gare giocate, ha dedicato gran parte della vigilia della sfida contro l'Italia ad allenarsi sui calci da fermo. Isaac Kiese Thelin, che ha recuperato dall'infortunio al tallone, dovrebbe partire titolare contro gli Azzurrini.