UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Croazia in semifinale

Portogallo - Croazia 0-5
La Croazia si qualifica per le semifinali con una fantastica prestazione offensiva che ha schiantato il Portogallo a Bayeux.

Croazia in semifinale
Croazia in semifinale ©Sportsfile

La Croazia si qualifica per le semifinali degli Europei UEFA Under 19 con una fantastica prestazione offensiva - da ricordare la tripletta di Zvonko Pamić – che ha schiantato il Portogallo a Bayeux.

La squadra di Ilídio Vale aveva bisogno di un solo punto per raggiungere la prima semifinale dal 2003 ma non si è mai ripresa dopo aver subito il primo gol per mano di Franko Andrijašević al 19' su rigore. Pamić ha poi raddoppiato di testa e siglato il 3-0 su punizione prima dell'intervallo. La Croazia ha perso il capitano Renato Kelić per un cartellino rosso nella ripresa ma ha reso comunque il risultato più rotondo con Filip Ozobić prima che Pamić completasse la sua tripletta personale con un tiro potente. La squadra di Ivica Grnja si è quindi aggiudicata il secondo posto nel Gruppo B, e in semfinale se la vedrà con la vincente del Gruppo A martedì.

Il Portogallo all'inizio sembra la squadra più minacciosa, con Rúben Pinto e Danilo poco precisi mentre il portiere della Croazia Matej Delač si tuffa sulla sua destra per respingere il tiro di Sana. A metà del primo tempo la partita cambia completamente, quando Andrijašević trasforma un rigore.

Otto minuti dopo diventa tutto ancora più difficile per il Portgallo: Dario Rugašević crossa dalla sinistra per Pamić che infila il portiere lusitano. Anche la rete successiva è di marca croata, con Pamić che al 37' trova la porta su punizione dai 30 metri.

Al 54' il Portogallo si trova in superiorità numerica dopo l'espulsione di Kelić ma niente sembra cambiare. Al 67' Ozobić trova la rete e due minuti più tardi Ozobić serve Pamić che dal limite dell'area fissa il risultato sul 5-0, incorniciando un pomeriggio memorabile per i giocatori e i tifosi croati.