UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Uniti nel rispetto

Una serata carica di emozioni quella di Montecarlo: alla fine Milan e Siviglia si sono complimentate a vicenda.

L'AC Milan ha battuto il Sevilla FC aggiudicandosi la Supercoppa UEFA a Montecarlo: a fine gara i giocatori di entrambe le squadre si sono scambiati grandi complimenti per come è stata gestita una situazione difficile.

Onore
I gol di Filippo Inzaghi, Marek Jankulovski e Kaká hanno cancellato quello del vantaggio del Siviglia realizzato da Renato in apertura. Ma il difensore Julien Escudé resta orgoglioso per la prestazione della sua squadra dopo la scomparsa di Antonio Puerta. "Abbiamo fatto del nostro meglio per onorare Antonio - ha detto -. La partita non si è giocata nelle condizioni ideali ma siamo comunque orgogliosi della nostra prestazione. Nel primo tempo li abbiamo messi sotto pressione, ma nel secondo eravamo un po' stanchi e hanno segnato due gol in rapida successione".

Rispetto
Punto di vista condiviso da Kaká, che ha esultato molto compostamente dopo aver segnato il terzo gol mostrando la scritta Puerta sulla maglia che avevano tutti i giocatori in campo. "E' stato difficile preparare una partita in un'atmosfera così particolare - ha detto il fantasista rossonero - Penso che il Mila abbia avuto il giusto approccio mostrando il rispetto dovuto per gli avversari. Prima della partita ci siamo chiesti come avrebbe giocato il Siviglia ma lo abbiamo capito subito dalla loro determinazione. Dopo il pareggio, però, si sono aperti degli spazi per noi".

Il gesto di Seedorf
Clarence Seedorf è stato sostituito subito dopo il gol di Kaká e uscendo si è sfilato la maglietta mostrando a tutti il nome d Puerta. "Era il minimo che potessi fare, qualcosa di sentito nel profondo, non solo da me ma da tutta la squadra.E' stato speciale assistere a come è stata gestita la situazione con i tifosi di entrambe le squadre che cantavano insieme. Spero serva da lezione per il futuro:il calcio può essere giocato in questo modo".