Fase elite, c'è lo Sporting per l'Inter

I tre volte campioni dell'Inter affronteranno gli ex finalisti dello Sporting, mentre i detentori del Barcellona se la vedranno con ospiti ungheresi, inglesi e ucraini, come stabilito dal sorteggio per la fase elite di UEFA Futsal Cup.

Il tabellone del sorteggio della fase elite
Il tabellone del sorteggio della fase elite ©UEFA.com

I tre volte campioni dell'Inter FS affronteranno gli ex finalisti dello Sporting Clube de Portugal mentre i campioni in carica dell'FC Barcelona se la vedranno con ospiti ungheresi, inglesi e ucraini, come stabilito dal sorteggio per la fase elite di UEFA Futsal Cup che si è tenuto a Nyon.

Sorteggio fase elite
Gruppo A:
Sporting Clube de Portugal (POR)*, Inter FS (ESP), FC Grand Pro Varna (BUL), Futsal Team Charleroi (BEL)

Gruppo B: Araz Naxçivan (AZE), ISK Dina Moskva (RUS), Slov-Matic Bratislava (SVK), FK EP Chrudim (CZE)*

Gruppo C: Kairat Almaty (KAZ)*, Sporting Club de Paris (FRA), FK Nikars Riga (LVA), KMF Ekonomac Kragujevac (SRB)

Gruppo D: FC Barcelona (ESP, holders)*, MVFC Berettyóújfalu (HUN), Baku United FC (ENG), Lokomotiv Kharkiv (UKR)

*Padroni di casa

Partite: 18–23 novembre

Finali a quattro squadre: fine aprile

Info sorteggio
• I tre volte vincitori dell'Inter, che hanno battuto lo Sporting 4-3 nel 2004/05, tornano a Lisbona, dove hanno disputato la loro ultima finale nel 2010, perdendo contro l'SL Benfica allora guidato da Ricardinho, ora al club madrileno.

• Nel competitivo Gruppo B, tre squadre abituate a giocare questa fase - incluso l'Araz, che ha ospitato la finale 2014 - sfidano i debuttanti russi del Dina.

• Il Kairat ha battuto l'Ekonomac 5-0 per poi raggiungere le finali 2012/13 poi vinte, e aveva battuto i serbi 2-0 12 mesi prima.

• Tra gli avversari del Barcellona ci sono i londinesi del Baku United FC, che vantano diversi ex giocatori del campionato spagnolo.

• Baku e Varna sono le ultime squadre che arrivano dal turno preliminare; loro e lo Sporting Paris sono le prime squadre del loro paese ad arrivare così lontano nella competizione.

In alto