Sorteggio turno elite UEFA Futsal Cup: le squadre

In vista del sorteggio del turno elite della UEFA Futsal Cup in programma venerdì alle 14.00, UEFA.com introduce le 16 squadre che sognano di raggiungere la fase finale a quattro squadre di aprile.

Sorteggio turno elite UEFA Futsal Cup: le squadre
©UEFA.com

Il sorteggio per il turno elite della UEFA Futsal Cup sarà trasmesso in diretta da Nyon alle 14.00 di venerdì. UEFA.com presenta i 16 club che mirano a raggiungere la fase finale a quattro squadre di aprile.

• Ci saranno tre fasce d'appartenenza: le quattro con il miglior ranking che accedono direttamente a questo turno; le vincitrici dei propri gironi; e le seconde classificate 

• In due gruppi ci sarà una squadra con il ranking più alto, due vincitrici del girone e una seconda; negli altri due invece, una dal ranking più alto, una vincitrice del girone e due seconde.

• Le quattro squadre ospitanti saranno estratte separatamente, in modo che ve ne sia una in ogni gruppo, pur mantenendo il proprio status di testa di serie.

DETTAGLI E PROCEDURA DEL SORTEGGIO

Partite: 18–23 novembre
Fase finale a quattro squadre: fine aprile

Squadre contendenti:

FC Barcelona (ESP, campione in carica, squadra ospitante)
• Alla ricerca del terzo titolo che gli permetterebbe di raggiungere l'Inter FS nell'albo storico della competizione.

Kairat Almaty (KAZ, squadra ospitante)
• Championi nel 2013 nonché unica squadra ad aver raggiunto il turno elite in tutte e nove le stagioni del'attuale formato.

Araz Naxçivan (AZE)
• Padroni di casa nelle finali della passata stagione e due volte medaglia di bronzo.

Sporting Clube de Portugal (POR, squadra ospitante)
• Alla ricerca della loro quarta semifinale, nel 2011 sono arrivati secondi in Almaty.

Vincitrici dei gironi
Sporting Clube de Paris (FRA, Gruppo 1)
• Prima squadra francese a raggiungere il turno elite, nei tre incontri del girone si sono viste ben 36 reti (F22 S14).

FK Nikars Riga (LVA, Gruppo 2)
• Allenate dall'ex tecnico di Portugal e Sporting Clube de Portugal, Orlando Duarte.

ISK Dina Moskva (RUS, Gruppo 3)
• Nove volte campioni di russia negli anni '90, unici esordienti europei in questo round.

La vittoria dell'Inter nel 2004
La vittoria dell'Inter nel 2004©UEFA.com

Inter FS (ESP, Gruppo 4)
• Cerca di diventare la prima squadra a vincere quattro volte il torneo, dopo i trionfi del 2004, 2006 e 2009.

Baku United FC (ENG, Group 5)
• La squadra di Londra vanta la presenza dell'ex campione del mondo, Marcelo, e del vincitore della UEFA Futsal Cup, Alexandre Ghiotti.

MVFC Berettyóújfalu (HUN, Gruppo 6)
• Provenienti dalla fase a gironi al loro terzo tentativo.

Seconde classificate
FK EP Chrudim (CZE, Gruppo 1, squadra ospitante)
• Ormai di casa nel turno elite, la squadra allenata da Daniel ospiterà il gruppo con l'Araz, che ha già sconfitto 4-3 nel 2011/12.

FC Grand Pro Varna (BUL, Gruppo 2)
• Come il Baku, proviene dalla fase preliminare, è la prima squadra della Bulgaria ad arrivare fino a questo punto.

Futsal Team Charleroi (BEL, Gruppo 3)
• Può schierare l'ex giocatore dell'Action 21, Lúcio, a cui manca poco per essere il secondo giocatore a raggiungere quota 50 reti in questa competizione.

Lokomotiv Kharkiv (UKR, Gruppo 4)
• Guidata dal tecnico dell'Ucraina, Yevhen Rykvik, schiera molti dei titolari della nazionale ucraina.

KMF Ekonomac Kragujevac (SRB, Gruppo 5)
• Gli bastano 14 secondi per relegare la Luparense C/5 al secondo posto nel girone.

Slov-Matic Bratislava (SVK, Gruppo 6)
• Partecipa al turno elite per la sesta volta consecutiva.

In alto