UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Statistiche di Europa Conference League: i maestri della sesta giornata

Chi ha fatto più parate? Chi più cross e passaggi completati? Chi più recuperi e spazzate? Scopriamolo insieme con le statistiche della sesta giornata.

We look back at some of the big statistical headlines from the week's Europa Conference League games.
Matchday 6 Trendsetters

UEFA.com pubblica una serie di statistiche che mettono in evidenza l'elevato tasso tecnico della UEFA Europa Conference League, la nuova competizione europea per club.

In questo articolo presentato da Swissquote, esaminiamo i dati della sesta giornata per vedere i giocatori che più di altri hanno contribuito al successo della loro squadra.

Leggi tutte le statistiche della Conference League

Più passaggi completati

Highlights: Alashkert - M. Tel-Aviv 1-1
Highlights: Alashkert - M. Tel-Aviv 1-1

129: Idan Nachmias (Maccabi Tel-Aviv)
126: Matan Baltaxa (Maccabi Tel-Aviv)
124: Marius Lode (Bodø/Glimt)
119: Sam Beukema (AZ)
116: Brede Moe (Bodø/Glimt)

L'Alashkert ha ottenuto il suo primo punto del Gruppo A nel pareggio interno dell'ultima giornata contro il Maccabi Tel-Aviv. Tuttavia, anche se gli ospiti hanno pareggiato solo all'ultimo minuto, la partita è stata dominata dal Maccabi che solo con Nachmias e Baltaxa ha effettuato 271 passaggi. Lode del Bodø/Glimt è stato quello con una percentuale più alta di passaggi riusciti dato che 124 dei suoi 126 passaggi sono arrivati a destinazione per una percentuale del 98% di riuscita.

Cross completati

Highlights: Vitesse - Mura 3-1 
Highlights: Vitesse - Mura 3-1 

5: Kady (Qarabağ)
5: Maximilian Wittek (Vitesse)
4: Miloš Jojić (Partizan)
4: Eli Dasa (Vitesse)
4: Michal Surzyn (Jablonec)

Il Qarabağ si è giocato il primo posto del Gruppo H all'ultima giornata ma la formazione azera è stata travolta 3-0 in casa del Basel arrivando seconda nel girone nonostante la precisione nei cross di Kady. Il Vitesse ha vinto 3-1 contro il Mura, con Wittek abile a tenere alta la tensione della gara con una serie di cross riusciti dalla sinistra.

Palloni recuperati

Highlights: CFR Cluj - Jablonec 2-0 
Highlights: CFR Cluj - Jablonec 2-0 

17: Jakub Martinec (Jablonec)
15: Jaroslav Zelený (Jablonec)
13: Ofri Arad (Maccabi Haifa)
13: Aiham Ousou (Slavia Praha)
13: Sam Beukema (AZ)

Il Jablonec ha iniziato la sesta giornata con la speranza di blindare il secondo posto del Gruppo D in casa del Randers, ma le cose non sono andate come previsto dato che la formazione ceca ha perso 2-0 in casa del già eliminato CFR Cluj uscendo definitivamente dall'Europa. Il Jablonec ha lottato nelle zone calde del campo, come dimostrano le 61 palle recuperate di cui 32 dai centrali Martinec e Zelený.

Palle spazzate

Highlights: Feyenoord - M. Haifa 2-1 
Highlights: Feyenoord - M. Haifa 2-1 

12: Ofri Arad (Maccabi Haifa)
10: Märten Kuusk (Flora)
9: Igor Vujačić (Partizan)
9: Marin Karamarko (Mura)

Il Maccabi Haifa è stato sotto assedio per 90 minuti ma è riuscito a perdere solo 2-1 contro la capolista del Gruppo E Feyenoord. Il capitano Ofri Arad è stato il primo di questa speciale classifica con 12 palle spazzate, ma non è stato l'unico calciatore del club israeliano a brillare a Rotterdam.

Più parate

Le grandi parate della sesta giornata
Le grandi parate della sesta giornata

8: Roi Mishpati (Maccabi Haifa)
8: Patrik Carlgren (Randers)
8: Marko Zalokar (Mura)
5: Heinz Lindner (Basel)
5: Shakhrudin Magomedaliyev (Qarabağ)
5: Aleksandar Popović (Partizan)

All'esordio in competizioni UEFA a 29 anni, Mishpati è stato un protagonista della sconfitta di misura del Maccabi in casa del Feyenoord. In un'altra sfida giocata nei Paesi Bassi, Zalokar ha evitato una sconfitta più pesante del Mura in casa del Vitesse, mentre il portiere del Raders, Carlgren, è quasi riuscito a mantenere la porta inviolata contro l'AZ subendo gol solo sul finale ad Alkmaar.

Scarica l'app Europa