UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2000: la Jugoslavia stende la Norvegia

Norvegia - Jugoslavia 0-1
Un gol ain apertura di Savo Milošević regala i tre punti alla squadra balcanica gelando l'ostica Norvegia.

Highlights EURO 2000: Jugoslavia - Norvegia 1-0
Highlights EURO 2000: Jugoslavia - Norvegia 1-0

Allo Sclessin Stadium di Liegi risolve un gol nei primi minuti di gioco firmato Savo Milošević. Dopo essere apparsi piuttosto spenti nella prima partita del girone, adesso gli jugoslavi hanno bisogno soltanto di un punto contro la Spagna per passare ai quarti di finale.

L'allenatore della Jugoslavia, Vujadin Boškov, opera ben cinque cambi nella formazione che ha ottenuto un punto contro la Slovenia dopo essere stata in svantaggio per 3-0. La Norvegia si presenta invece con la stessa squadra che ha battuto 1-0 la Spagna, fatta eccezione per Henning Berg fuori causa per infortunio.

EURO 2000: guida completa


Gli jugoslavi sono subito pericolosi e già al 7' passano in vantaggio. Calcio di punizione battuto al limite destro dell'area norvegese da Ljubinko Drulović e colpo di testa vincente di Milošević, al suo terzo gol a EURO 2000.

Highlights: i gol più belli di EURO 2000
Highlights: i gol più belli di EURO 2000

Flo sfiora il pari poco dopo su assist di Erik Mykland, ma Ivica Kralj gli si oppone alla grande. Dall'altra parte Predrag Mijatovic, liberato da una buona azione di Drulović e Milošević perde l'attimo al momento del tiro. Lo stesso attaccante slavo fa meglio alcuni minuti più tardi quando si libera di Bjørn Bragstad al limite dell'area, si gira, e colpisce di sinistro, ma il pallone termina in angolo per la provvidenziale deviazione del portiere norvegese.

I norvegesi reclamano per un rigore a metà primo tempo. Ole Gunnar Solskjaer cade in area dopo un contatto con Niša Saveljic ma l'arbitro Dallas fa continuare. Slaviša Jokanovic e Vladimir Jugovic hanno poi delle mezze occasioni, mentre l'infortunato Vegard Heggem viene sostituito da Stig Bjørnebye. Il giocatore del Liverpool si spinge pericolosamente in attacco poco dopo, ma viene fermato per posizione irregolare. Sul rovesciamento di fronte, Drulovic lancia Dragan Stojkovic in contropiede che conclude di poco a lato.

L'inizio del secondo tempo è caratterizzato da un tiro di Jugovic e una punizione di Mijatovic, entrambi preda di Thomas Myrhe, mentre un colpo di testa di Eirik Bakke finisce alto. Il gioco norvegese basato su lunghi passaggi non funziona, nonostante l'inserimento del gigantesco bomber del Rosenborg, John Carew . Appena prima dello scadere del tempo regolamentare Mateja Kezman, sostituto di Mijatovic, viene espulso per un brutto fallo su Erik Mykland dopo neanche un minuto dal suo ingresso in campo.

EURO 2000: squadra del torneo

Formazioni

La Norvegia
La Norvegia

Norvegia: Myhre; Heggem (Bjørnebye 35'), Eggen, Bragstad, Bergdølmo; E. Bakke (Strand 76'), Skammelsrud (c), Mykland, Iversen (Carew 71'); T.A. Flo, Solskjær
A disposizione: Olsen, Solbakken, Andersen, Rekdal, Riise, Riseth, M. Bakke
Ct: Nils Johan Semb

Jugoslavia: Kralj; Komljenović, Djukić, Saveljić, Djorović; Stojković (c) (Nadj 84'), Jugović, Jokanović (Govedarica 89'), Drulović; Mijatović (Kežman 97'), Milošević
A disposizione: Korać, Cicović, Dudić, Bunjevčević, Mihajlović, Saveljić, J. Stanković, D. Stanković, Kovačević
Ct: Vujadin Boškov

Arbitro: Hugh Dallas (Scozia)

Man of the Match: Dragan Stojković (Jugoslavia)