UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Svezia - Polonia 3-2: primo posto allo scadere per gli svedesi

La Svezia va in vantaggio di due gol, viene raggiunta da una doppietta di Lewandowski e vince al 94', conquistando il primo posto nel Gruppo E.

Highlights: Svezia-Polonia 3-2
Highlights: Svezia-Polonia 3-2

È una partita da montagne russe l'ultima gara del Gruppo E tra Svezia e Polonia, che regala cinque gol e una serie innumerevoli di ribaltamenti di fronte.

Svezia - Polonia: cronaca della partita e reazioni a caldo

La partita in pillole

Emil Forsberg apre le marcature al 2'
Emil Forsberg apre le marcature al 2'

Pur essendo già sicura della qualificazione, la Svezia parte a rotta di collo e va in vantaggio al 2'. Forsberg riceve palla al limite dell'area, supera con un rimpallo Jóźwiak e con un preciso sinistro in diagonale batte Szczęsny.

La Polonia reagisce e sfiora il pareggio con un colpo di testa di Robert Lewandowski su un calcio d'angolo, ma la palla termina sulla traversa: stessa sorte sul tentativo di ribattuta dell'attaccante. Robin Olsen viene impegnato da una conclusione di Piotr Zieliński poco prima dell'intervallo e da una simile conclusione dalla distanza del giocatore a inizio ripresa. 

Gli interventi del portiere si dimostrano ancora più importanti al 59', quando Dejan Kulusevski parte dalla linea mediana, penetra sul lato corto dell'area di rigore e dopo aver saltato un uomo serve a rimorchio Forsberg, piatto destro perfetto del numero 10 che raddoppia.

Robert Lewandowski dopo il 2-2
Robert Lewandowski dopo il 2-2

Al 61', però, la Polonia rientra in partita con il solito Lewandowski. Palla lunga in profondità di Zieliński che innesca in campo aperto il capitano polacco; dal lato sinistro dell'area, il giocatore si porta la sfera sul destro e realizza con una splendida traiettoria a giro sul secondo palo.

La Polonia ci crede ancora di più all'84'. Un cross dalla sinistra di Frankowski non viene toccato da nessun difensore e finisce a Lewandowski tutto solo nell'area, stop e piatto sinistro del capitano che non può sbagliare.

Mentre la Polonia tenta il tutto per tutto, arriva la beffa. Kulusevski libera sulla sinistra dell'area Claesson, perfetto il tocco del numero 17 sull'uscita di Szczęsny per il gol che regala il primo posto nel girone agli svedesi.

Star of the Match: Emil Forsberg (Svezia)

“Ha segnato due gol e ha orchestrato la vittoria svedese”.
Mixu Paatelainen, osservatore tecnico UEFA

Guarda tutti i vincitori dei premi Heineken Star of the Match a UEFA EURO 2020.

Formazioni

Svezia: Olsen; Lustig (Krafth 68'), Lindelöf, Danielson, Augustinsson; Ekdal, Olsson; S. Larsson, Forsberg (Claesson 78'); Quaison (Kulusevski 55'), Isak (Berg 68')

Polonia: Szczęsny; Bereszyński, Glik, Bednarek; Krychowiak (Placheta 78'), Klich (Kozłowski 73'); Jóźwiak (Świerczok 61'), Świderski, Zieliński, Puchacz (Frankowski 46'); Lewandowski

Prossime partite

Svezia – terza classificata Gruppo B o C a Glasgow, 29 giugno