UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2020: Tutto quello che devi sapere

L'Italia ha superato l'Inghilterra ai rigori nella finale di Londra; UEFA.com rivive il tutto.

Giorgio Chiellini alza il trofeo al termine della finale di EURO 2020
Giorgio Chiellini alza il trofeo al termine della finale di EURO 2020 ©UEFA.com

Chi ha vinto EURO 2020?

L'Italia ha superato l'Inghilterra nella finale di EURO 2020 per 3-2 ai rigori, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull'1-1. Luke Shaw ha portato in vantaggio i padroni di casa dopo due minuti, mentre è stato Leonardo Bonucci a pareggiare i conti nella ripresa. Gianluigi Donnarumma ha parato i rigori di Jadon Sancho e Bukayo Saka, mentre Marcus Rashford ha colpito il palo dal dischetto. "Siamo una squadra fantastica e ce lo meritiamo", ha detto il portiere.

Chi sono stati i capocannonieri a EURO 2020?

Guarda i gol di Ronaldo a EURO 2020
Guarda i gol di Ronaldo a EURO 2020

Il portoghese Cristiano Ronaldo ha vinto il premio Alipay Top Scorer grazie ai suoi cinque gol e un assist in 360 minuti di gioco a EURO 2020. Anche il ceco Patrik Schick ha segnato cinque gol, ma non ha fornito nessun assist nel corso dei suoi 404 minuti giocati.

L'inglese Harry Kane (quattro reti a EURO 2020) è stato il capocannoniere delle qualificazioni con 12 gol, uno in più di Ronaldo e dell'israeliano Eran Zahavi. Per l'attaccante del Tottenham da segnalare le triplette contro Bulgaria e Montenegro.

Dove si è svolto EURO 2020?

UEFA EURO 2020 si è svolto lungo tutto il continente per la prima volta in 60 anni di storia della competizione, con 11 città ospitanti.

Finale e semifinali, due gare degli ottavi, tre della fase a gironi
Londra
, Inghilterra: Wembley Stadium

Sei partite della fase a gironi, un quarto di finale
San Pietroburgo, Russia: Saint Petersburg Stadium

Tre gare della fase a gironi, un quarto di finale
Baku, Azerbaigian: Olimpiya Stadionu
Monaco, Germania: Football Arena München
Roma, Italia: Olimpico in Roma

Tre gare della fase a gironi, un ottavo di finale
Amsterdam, Olanda: Johan Cruijff ArenA
Bucarest, Romania: Arena Națională
Budapest, Ungheria: Ferenc Puskás Stadium
Copenhagen, Danimarca: Parken Stadium
Glasgow, Scozia: Hampden Park
Siviglia, Spagna: Estadio La Cartuja Sevilla

Guarda l'esultanza di Mancini al trionfo dell'Italia
Guarda l'esultanza di Mancini al trionfo dell'Italia

Chi è stato il Ct della squadra vincitrice a EURO 2020?

In carica da dopo la mancata qualificazione dell'Italia alla Coppa del Mondo FIFA 2018, Roberto Mancini ha guidato gli Azzurri al trionfo a EURO 2020. La finale è stata la 34esima partita consecutiva della squadra senza sconfitte sotto la sua gestione: "I ragazzi sono stati fantastici", ha detto dopo la finale. "Non ho parole per loro; questa è una squadra meravigliosa. Sapevamo che questa partita sarebbe stata difficile e dopo il loro gol iniziale lo è stata ancor di più, ma da quel momento in poi abbiamo dominato".

Chi è stato il capitano della squadra vincitrice di EURO 2020?

Il difensore della Juventus Giorgio Chiellini è diventato il capitano più anziano a vincere EURO (36 anni e 331 giorni). La solidità difensiva con il suo collega di reparto Leonardo Bonucci è stata uno dei capisaldi della squadra. Soprannominato 'King Kong' per le sue esultanze con i pugni al petto, il capitano azzurro concilia da sempre muscoli e cervello. Nel 2017, infatti, si è laureato con lode presso la School of Management and Economics dell'Università di Torino con un Master in Business Administration.

Qual è stato il format di EURO 2020?

Giocato dall'11 giugno all'11 luglio, EURO 2020 è stato il secondo torneo della storia della competizione a 24 squadre. Il formato è stato lo stesso di UEFA EURO 2016, ovvero le prime due squadre dei sei gironi più le migliori quattro terze classificate si sono qualificate per gli ottavi di finale.

Grandi parate a UEFA EURO 2020
Grandi parate a UEFA EURO 2020

Quante squadre hanno partecipato a EURO 2020?

Sono state 24 le squadre partecipanti. Nessun si è qualificato automaticamente, con tutte le 55 nazioni coinvolte nelle qualificazioni.

Come hanno funzionato le qualificazioni a EURO 2020?

Venti squadre (le prime due classificate dei 10 gironi) hanno raggiunto il torneo attraverso le qualificazioni, giocate da marzo a novembre 2019. Altre quattro squadre si sono qualificate tramite gli spareggi, disputati l'8 ottobre 2020 (semifinali) e il 12 novembre (finali).

Chi c'era nella Squadra del Torneo di EURO 2020?

Il portiere dell'Italia Gianluigi Donnarumma è stato nominato miglior giocatore del Torneo. Il capitano dell'Italia Chiellini ha dichiarato: "Sono fortunato perché ho giocato con Gianluigi Buffon e adesso con Donnarumma. E' la stessa cosa!" Il 18enne centrocampista spagnolo Pedri è stato nominato miglior giovane del torneo.

P: Gianluigi Donnarumma (Italia)
D: Kyle Walker (Inghilterra)
D: Leonardo Bonucci (Italia)
D: Harry Maguire (Inghilterra)
D: Leonardo Spinazzola (Italia)
C: Pierre-Emile Højbjerg (Danimarca)
C: Jorginho (Italia)
C: Pedri (Spagna)
A: Federico Chiesa (Italia)
A: Romelu Lukaku (Belgio)
A: Raheem Sterling (Inghilterra)

Chi è stata la mascotte?

Skillzy, la mascotte ispirata al freestyle e allo street football.

Cinque fatti importanti su EURO 2020

  • L'Italia è diventata la prima squadra a vincere due volte ai rigori nella fase finale di EURO dopo aver battuto la Spagna in semifinale e l'Inghilterra nella finale.
  • L'Italia ha alzato il suo secondo trofeo EURO, 53 anni dopo aver vinto il primo nel 1968. E' stato il lasso di tempo più lungo tra i titoli per qualsiasi nazione nella storia della competizione.
  • Ci sono stati 142 gol a EURO 2020, il maggior numero in una fase finale, con una media di 2,78 gol a partita, che rappresenta anch'essa un record. Solo un gol è arrivato da una punizione diretta, mentre sette dei 16 rigori assegnati sono stati parati o sbagliati.
  • I due gol di Cristiano Ronaldo contro la Francia alla terza giornata hanno portato il suo totale in nazionale a 109, eguagliando il record mondiale stabilito dall'ex attaccante iraniano Ali Daei.
  • Il polacco Kacper Kozłowski (17 anni e 246 giorni) è diventato il giocatore più giovane a giocare una partita della fase finale di EURO. L'inglese Jude Bellingham aveva stabilito il record solo sei giorni prima, ma a sua volta è diventato il più giovane (18 anni e quattro giorni) ad essere presente in una gara ad eliminazione diretta.