UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Tutte le finali di Liverpool e Real Madrid in Coppa dei Campioni/Champions League

I Reds hanno giocato nove finali tra Coppa dei Campioni e UEFA Champions League vincendo sei volte, mentre il Real Madrid ha partecipato a 16 finali vincendone 13. Vediamo come sono andate tutte le finali giocate dalle due squadre.

I due capitani, Phil Thompson e Carlos Santillana, si scambiano i gagliardetti prima della finale del 1981
I due capitani, Phil Thompson e Carlos Santillana, si scambiano i gagliardetti prima della finale del 1981 Popperfoto via Getty Images

Il Liverpool ha vinto sei Coppe dei Campioni mentre il Real Madrid è salito sul trono d'Europa per 13 volte, ma entrambi hanno perso tre finali.

UEFA.com vi racconta tutte le finali di Liverpool e Real Madrid in Coppa dei Campioni/UEFA Champions League, compreso le due dove si sono ritrovate avversarie in campo.

LIVERPOOL

Highlights finale 1977: Liverpool - Mönchengladbach 3-1 

1977: Liverpool - Mönchengladbach 3-1
(McDermott 28', Smith 65', Neal 83'rig.; Simonsen 51')

Nell'ultima partita dell'attaccante Kevin Keegan prima di passare all'Amburgo, la squadra di Bob Paisley ripete il successo della finale di Coppa UEFA del 1973 contro il Gladbach. Terry McDermott porta in vantaggio i tedeschi a Roma, ma Allan Simonsen pareggia. Tommy Smith e un rigore di Phil Neal regalano infine la vittoria ai Reds.

1978 Liverpool - Club Brugge 1-0
(Dalglish 64')

La squadra belga resiste agli assalti dei campioni in carica a Wembley con un grande Birger Jensen che para tutte le conclusioni del Liverpool. Al 64' però Kenny Dalglish sblocca il risultato su assist di Graeme Souness e il Liverpool vince la sua seconda Coppa dei Campioni

La finale di Parigi del 1981: Liverpool - Real Madrid

1981: Liverpool - Real Madrid 1-0
(Kennedy 81')

Paisley diventa il primo allenatore a vincere la Coppa dei Campioni per tre volte. Al Parc des Princes le due squadre restano sullo 0-0 per gran parte della gara, poi una rimessa laterale di Ray Kennedy trova Alan Kennedy che dentro l'area controlla il pallone e la deposita in rete da posizione defilata.

1984: Roma - Liverpool 1-1 (dts, 2-4 dcr)
(Pruzzo 43'; Neal 14')

I Reds tornano a vincere nella capitale italiana dopo il 1977, ma questa volta, per la prima volta, una finale si decide ai rigori. I Reds passano in vantaggio con Phil Neal al 14' e la Roma pareggia al 43' con un colpo di testa di Roberto Pruzzo. Ai rigori la formazione di Joe Fagan si affida alla giornata di grazia del portiere Bruce Grobbelaar e, dopo due errori dal dischetto dei giallorossi, i Reds segnano il rigore decisivo con Alan Kennedy.

1985 Juventus - Liverpool 1–0
(Platini 58'rig.)

La Juventus segna l'unico gol della partita con un rigore di Michel Platini dopo un fallo di Gary Gillespie su Zbigniew Boniek. La partita dell'Heysel Stadium però entra nella storia più che per il trionfo dei bianconeri, per la tragedia dei 39 morti nei disordini prima del calcio d'inizio della finale.

Highlights finale 2005: Milan - Liverpool

2005 Liverpool - AC Milan 3–3 (dts, 3–2dcr)
(Maldini 1', Crespo 39' e 44'; Gerrard 54', Šmicer 56', Xabi Alonso 60')

La squadra Rafael Benítez va negli spogliatoi all'intervallo sotto di tre gol. Nel secondo tempo i Reds completano clamorosamente la rimonta all'ora di gioco con le reti di Steven Gerrard, Vladimír Šmicer e Xabi Alonso. Ai rigori il Liverpool si affida ai guantoni di Jerzy Dudek che con dei movimenti sulla linea di porta ipnotizza i calciatori del Milan che sbagliano i primi due rigori e infine falliscono il terzo con Andriy Shevchenko, completando quello che è entrato nella storia come il 'Miracolo di Istanbul'.

2007 AC Milan - Liverpool 2–1
(Inzaghi 45', 82'; Kuyt 89')

Il Milan sblocca il risultato con Filippo Inzaghi che con un pizzico di fortuna devia in maniera decisiva una punizione di Andrea Pirlo. Lo stesso attaccante rossonero raddoppia all'82' con un bel dribbling su Pepe Reina. A un minuto dalla fine Dirk Kuyt accorcia le distanze su calcio d'angolo ma questa volta i Reds non riescono nel 'Miracolo di Atene'.

2018 Real Madrid - Liverpool 3–1
(Benzema 51', Bale 63' e 83'; Mané 55')

2019 final Highlights finale : Liverpool 2-0 Tottenham

Jürgen Klopp, che nel 2012 aveva perso la finale contro il Bayern da allenatore del Dortmund, subisce lo stesso destino nella finale del 2018 da tecnico del Liverpool contro il Real Madrid che vince grazie alla doppietta di Gareth Bale.

2019 Liverpool - Tottenham 2–0
(Salah 2' rig., Origi 87')

Nella finale tutta inglese nello stadio dell'Atlético de Madrid, le due squadre regalano spettacolo solo nei minuti iniziali. Mohamed Salah porta in vantaggio i Reds su rigore dopo due minuti e Divock Origi (entrato a partita in corso) raddoppia. Il Liverpool vince la sua prima coppa UEFA nell'era di Klopp.

REAL MADRID

Il Real Madrid festeggia la vittoria del 1956
Il Real Madrid festeggia la vittoria del 1956©AFP

1956 Real Madrid - Stade de Reims 4-3
(Di Stéfano 30', Rial 62' e 79', Marquitos 62'; Leblond 6', Templin 10', Hidalgo 67')

La prima finale di Coppa dei Campioni vede il Real andare sul 2-0 al Parc des Princes dopo dieci minuti. Il Reims verso l'ora di gioco ribalta il risultato andando sul 3-2 ma prima Manuel Marquitos pareggia e infine a 11 minuti dalla fine Héctor Rial segna il gol della vittoria per le Merengues.

1957 Real Madrid - Fiorentina 2-0
(Di Stéfano 70'rig., Gento 76')

Il Madrid gioca in casa la sua seconda finale nella competizione e festeggia per la seconda volta consecutiva battendo questa volta la Fiorentina per 2-0 al Santiago Bernabéu con un rigore al 70' di Alfredo Di Stéfano e con il raddoppio di Paco Gento.

1958 Real Madrid - AC Milan 3-2 (dts)
(Di Stéfano 74', Rial 79', Gento 107'; Schiaffino 59', Grillo 78')

Ancora una volta il Real vince in rimonta. Il Milan passa due volte in vantaggio e per altrettante volte viene rimontato dal Madrid. La partita diventa la prima finale ad andare ai supplementari, e il gol al 107' di Gento regala la terza coppa complessiva e consecutiva al club di Madrid.

1959 Real Madrid - Stade de Reims 2-0
(Mateos 1', Di Stéfano 47')

In una sorta di ripetizione della prima finale, il Real batte lo Stade de Reims al Neckarstadion di Stoccarda. Il Madrid deve fare i conti con l'assenza di Ferenc Puskàs e con l'infortunio di Raymond Kopa nei primi minuti ma sblocca il risultato dopo appena un minuto con Enrique Mateos, e raddoppia al 47' con Di Stéfano.

I capitani Hans Weilbächer e José María Zárraga prima della finale del 1960
I capitani Hans Weilbächer e José María Zárraga prima della finale del 1960 Popperfoto via Getty Images

1960 Real Madrid - Eintracht Frankfurt 7-3
(Di Stéfano 27'-30'-73', Puskás 45'+1'-56' 60'-71'; Kress 18', Stein 72' e 75')

L'ultima delle cinque vittorie consecutive del Madrid in Coppa dei Campioni è anche la più celebre. Le Merengues spazzano in finale l'Eintracht grazie ai quattro gol di Puskàs e ai tre di Di Stefano davanti ai 127.000 spettatori accorsi a Glasgow ad Hampden Park.

1962 Benfica - Real Madrid 5-3
(Águas 25', Cavém 33', Coluna 50', Eusébio 64'rig. e 69'; Puskás 18'-23'-39')

Sebbene la striscia di vittorie del Madrid si sia conclusa nel 1960/61, con l'eliminazione al primo turno da parte del Barcellona, l'anno successivo il Madrid torna in finale, con Puskás che realizza la sua seconda tripletta allo Stadio Olympisch di Amsterdam. Per una volta, però, viene battuto dato che i due gol di Eusébio permettono al Benfica di riconfermarsi campione d'Europa.

1964 Inter - Real Madrid 3-1
(Mazzola 43' e 76', Milani 61'; Felo 70')

Due anni più tardi, i veterani Di Stéfano e Puskás vengono battuti dall'Inter di Sandro Mazzola al Praterstadion di Vienna. Mazzola e Aurelio Milani portano i nerazzurri sul 2-0 e, anche se Felo accorcia, il secondo gol personale di Mazzola mette al sicuro la partita.

La difesa del Real Madrid nella finale del 1966
La difesa del Real Madrid nella finale del 1966Popperfoto via Getty Images

1966 Real Madrid - Partizan 2-1
(Amancio Amaro 70', Serena 76'; Vasović 55')

Il Partizan diventa la prima squadra dell'Europa dell'est a raggiungere la finale, ma è il Madrid a vincere a Bruxelles. Velibor Vasović porta in vantaggio la squadra jugoslava, ma i gol di Amancio Amaro e Fernando Serena negli ultimi 20 minuti regalano al Madrid - capitanato da un Gento alla sua sesta finale - il prestigioso trofeo.

1981 Liverpool - Real Madrid 1-0
(Kennedy 81')

Dopo aver dominato per i primi anni, il Real deve aspettare 15 anni per tornare a giocare una finale di Coppa dei Campioni. Questa volta il Parc des Princes non porta bene alle Merengues che vengono battute sul finale dal gol di Alan Kennedy.

Highlights finale 1998: Real Madrid - Juventus 1-0 

1998 Real Madrid - Juventus 1-0
(Mijatović 66')

Ancora una volta il Madrid deve attendere tanti anni prima di tornare in finale. Le Merengues si qualificano per la prima volta in finale della nuova UEFA Champions League. All'Amsterdam ArenA basta il gol di Predrag Mijatović a metà del secondo tempo per regalare il settimo titolo (la 'Séptima') al Real.

2000 Real Madrid - Valencia 3-0
(Morientes 39', McManaman 67', Raúl 75')

Dopo aver atteso 32 anni per il settimo titolo, due anni dopo il Madrid vince l'ottavo nella prima finale tra due squadre della stessa nazione. Fernando Morientes al 39' porta in vantaggio il Real allo Stade de France con un colpo di testa, ma nel secondo tempo Steve McManaman e Raúl González spengono le velleità di rimonta del Valencia.

Highlights finale 2002: Real Madrid - Leverkusen 2-1 

2002 Real Madrid - Leverkusen 2-1
(Lúcio 13'; Raúl 8', Zidane 45')

Tornato sulla scena del più celebre trionfo in Coppa dei Campioni, ad Hampden Park il Madrid vince il titolo per la terza volta in cinque anni. Raúl diventa il primo calciatore a segnare in due finali di UEFA Champions League ma la partita entra nella storia per l'iconico gol al volo di Zinédine Zidane.

2014 Real Madrid - Atlético 4–1 (dts)
(Ramos 90'+3', Bale 110', Marcelo 118', Ronaldo 120'rig.; Godín 36')

Nella prima finale tra due squadre della stessa città, il Real Madrid vince 'La Décima' battendo l'Atlético. Nonostante il risultato, la partita è molto combattuta e si decide solo ai supplementari dove la squadra di Carlo Ancelotti segna tre gol.

2016 Real Madrid - Atlético 1–1 (dts, 5–3dcr)
(Ramos 15'; Carrasco 79')

Dopo aver segnato il gol decisivo nella finale del 2002, Zidane vince a San Siro il primo dei tre titoli da allenatore del Madrid. Ramos porta in vantaggio le Merengues al 15' ma Yannick Carrasco al 79' pareggia i conti e manda la partita ai supplementari. Il risultato non si sblocca e la sfida va ai rigori dove Cristiano Ronaldo trasforma il rigore decisivo dopo il palo di Juanfran.

Highlights finale 2017: Real Madrid - Juventus 4-1 

2017 Real Madrid - Juventus 4–1
(Mandžukić 27'; Ronaldo 20' e 64', Casemiro 61', Asensio 90')

Dopo un gran primo tempo caratterizzato dal gol Ronaldo e dalla splendida rete del pari di Mario Mandžukić, nella ripresa la Juve si spegne lasciando campo aperto al Real che segna tre gol.

2018 Real Madrid - Liverpool 3–1
(Benzema 51', Bale 63' e 83'; Mané 55')

Karim Benzema approfitta di una papera di Loris Karius portando in vantaggio il Real al 51' nella finale di Kiev. Dopo pochi minuti però Sadio Mané segna l'1-1 ma il Real non ci sta e va sul 3-1 con la doppietta di Gareth Bale, tra cui spicca la splendida rovesciata al 63' poco dopo l'ingresso per Isco.