UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Salzburg - Bayern 1-1: Coman rovina la festa al Salisburgo

Adamu entra e segna, il Bayern assedia i padroni di casa ma pareggia solo al 90' con l'ex juventino.

Guarda il meglio della sfida.
Highlights: Salzburg - Bayern 1-1

Il Bayern si salva allo scadere con Kingsley Coman, che risponde al gol di Chikwubuike Adamu nel primo tempo e nega al Salisburgo una storica vittoria in UEFA Champions League.

I momenti chiave

12' Okafor esce per infortunio
21' 
Adamu (subentrato) porta in vantaggio il Salisburgo
75' Ottima doppia parata di Köhn
80' Pavard ferma Adamu sulla linea di porta
90' Coman firma il pareggio

La partita in pillole: il Salisburgo sfiora l'impresa

Il Salisburgo perde subito Noah Okafor per infortunio ma risponde nel migliore dei modi con il subentrato Adamu, che finalizza un contropiede con una conclusione pregevole per un giocatore di appena 20 anni.

Chikwubuike Adamu dopo il gol
Chikwubuike Adamu dopo il gol

Sven Ulreich, tra i pali al posto dell'infortunato Manuel Neuer, neutralizza Brenden Aaronson poco dopo. Gli ospiti resistono e tornano in campo decisamente più determinati nella ripresa.

Il Bayern cinge d'assedio i padroni di casa ma si scontra con il loro muro difensivo, magistralmente capeggiato da Oumar Solet. A 15' dalla fine sale in cattedra il portiere Philipp Köhn, che compie una doppia parata su Leroy Sané e Serge Gnabry. Sul fronte opposto, un intervento tempestivo di Benjamin Pavard impedisce ad Adamu di raddoppiare.

Quando il Salisburgo comincia a crederci, però, arriva il tocco vincente di Coman su colpo di testa di Thomas Müller.

PlayStation® Player of the Match: Mohamed Camara (Salzburg)

"Leader in campo, ottimo in attacco e in difesa, veloce nelle transizioni e forte negli uno contro uno. Una lettura del gioco straordinaria!"
Panel osservatori tecnici UEFA

La partita minuto per minuto: Salzburg - Bayern x-x
I giocatori del Bayern sollevati dopo il pareggio
I giocatori del Bayern sollevati dopo il pareggio

Reazioni

Sandro Wagner

Il pareggio è stato ampiamente meritato. Il Bayern ha avuto molte occasioni ma non è stato sempre lucido.

Statistiche

• Il Bayern non perde fuori casa da 21 gare di Champions League (record, V17 P5); l'ultima sconfitta è stata quella per 3-0 sul campo del Paris a settembre 2017.

• Il gol di Adamu al 21' è stato il più veloce da parte di un subentrato in una gara di Champions League dopo quello di Thierry Henry, in gol allo stesso minuto con l'Arsenal contro lo Sparta Praha a ottobre 2005.

Chikwubuike Adamu esulta
Chikwubuike Adamu esulta AFP via Getty Images

• Il Salisburgo è sceso in campo con una squadra dall'età media di appena 23 anni e 242 giorni, mentre il tecnico Matthias Jaissle ha solo 33 anni.

Formazioni

Salzburg: Köhn; Kristensen, Solet, Wöber, Ulmer; Camara; Capaldo, Aaronson, Seiwald (Sučić 80'); Okafor (Adamu 12'), Adeyemi (Kjærgaard 87')

Bayern: Ulreich; Pavard, Süle, Hernández; Gnabry (Choupo-Moting 77'), Kimmich, Tolisso (Sabitzer 80'), Coman; Müller, Sané; Lewandowski