UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Partite con più gol nella storia di Women's EURO

Le partite con più gol a Women's EURO, comprese due finali.

L'Inghilterra ha scritto la storia con l'8-0 sulla Norvegia a UEFA Women's EURO 2022
L'Inghilterra ha scritto la storia con l'8-0 sulla Norvegia a UEFA Women's EURO 2022 AFP via Getty Images

Alla fase finale del Campionato Europeo UEFA femminile sono stati segnati oltre 500 gol, con una media di quasi tre a partita.

Ecco le nove partite con più reti nella storia di Women's EURO, comprese due finali.

Otto gol – tre volte

Fase a gironi 2022: Inghilterra - Norvegia 8-0 (Brighton & Hove)

Highlights Women's EURO: Inghilterra - Norvegia 8-0

Dopo il risicato 1-0 sull'Austria alla prima giornata, l'Inghilterra è chiamata a dare una risposta nel Gruppo A. Dopo un inizio equilibrato, le padrone di casa sbloccano il risultato con un rigore di Georgia Stanway dopo un fallo di Maria Thorisdóttir su Ellen White. Dopo soli quattro minuti le inglesi raddoppiano con Lauren Hemp. Il terzo gol nasce su un errore di Thorisdóttir che per eccesso di sicurezza si fa soffiare il pallone da White che a tu per tu col portiere non sbaglia. Mead segna il 4-0 di testa e subito dopo raddoppia con una splendida azione personale dentro l'area, mentre sul finire del primo tempo White segna il 6-0.

Nella ripresa l'Inghilterra segna altri due gol: al 66' con Alessia Mia Russo (entrata a partita in corso) e all'82' con Mead che realizza la terza rete personale della gara.

Finale 2009: Inghilterra 2-6 Germania (Helsinki)

Inghilterra - Germania 2-6

Il 2009 è l'anno in cui la Germania raggiunge forse il suo apice nel calcio femminile. Puntando al quinto titolo europeo consecutivo, dopo aver vinto anche le due Coppe del Mondo FIFA precedenti, le tedesche superano la fase a gironi con tre vittorie (10 gol segnati, uno solo subito), poi battono l'Italia 2-1 e la Norvegia 3-1 nella fase a eliminazione diretta. Nel frattempo, l'Inghilterra perde la gara di apertura, arriva a un passo dall'eliminazione andando sotto di due gol contro la Russia nella seconda partita del girone e vince epiche sfide a eliminazione diretta con Finlandia e Olanda.

Ma la fortuna dell'Inghilterra si esaurisce in finale. Dopo il gol di Birgit Prinz 20', la Germania raddoppia quasi immediatamente con un tiro dalla distanza di Melanie Behringer. Karen Carney accorcia e, nonostante il 3-1 di Kim Kulig prima dell'intervallo, un'altra bordata di Kelly Smith ridà qualche speranza alle inglesi. Ben presto, però, Inka Grings firma altre due reti e propizia l'ultima di Prinz.

Fase a gironi 2005: Norvegia - Italia 5-3 (Preston)

La Norvegia ha bisogno di una vittoria contro l'Italia (eliminata) e una sconfitta della Francia contro la Germania, ma deve contare anche sulla differenza reti per soffiare un posto alle transalpine in semifinale. Le norvegesi arrivano all'intervallo in buona posizione, conducendo per 4-1.

Il gol di Lise Klaveness viene subito vanificato da Melanie Gabbiadini, ma la partita è apertissima e le reti di Marit Fiane Grødum, Solveig Gulbrandsen e Dagny Mellgren sembrano mettere al sicuro il risultato. All'inizio del secondo tempo, Gabbiadini e Klaveness segnano altre due reti, poi Elisa Camporese trova il gol dalla distanza al 69'. Nel frattempo arrivano buone notizie per la Norvegia, perché la Germania segna tre gol nel finale e batte la Francia.

Sette gol – due volte

Fase a gironi 2001: Francia - Danimarca 3-4 (Reutingen)

Francia - Danimarca 3-4

Francia e Danimarca perdono prima di affrontarsi a Reutingen, e anche se le transalpine si ritrovano sotto di due gol in 19 minuti (rigore di Gitte Krogh e punizione dalla distanza di Christina Bonde), pareggiano velocemente grazie a un tiro deviato di Marinette Pichon e a Stéphanie Mugneret-Beghe.

Krogh si fa parare un secondo rigore da Corinne Lagache al 56' e dopo il gol del 3-2 di Hauge Andersson, Blouin pareggia ancora dalla distanza. Nel finale, Krogh firma il gol decisivo dopo un calcio di punizione di Bonde parato da Lagache.

Semifinale di andata 1995: Norvegia - Svezia 4-3 (Kristiansand)

La Norvegia ospita la semifinale di andata e subisce il gol di Ulrika Kate, ma Ann-Kristin Aarønes pareggia prima dell'intervallo. Anneli Andelén porta in vantaggio le norvegesi al 55', ma Kristin Sandberg e Aarønes ribaltano temporaneamente la situazione e pochi secondi dopo Helen Johansson segna il gol del 3-3. All'89', Anita Waage regala alla Norvegia la vittoria per 4-3.

Sei – quattro volte

Fase a gironi 2022: Francia - Italia 5-1 (Rotherham)

Highlights Women's EURO: Francia - Italia 5-1

La Francia comincia Women's EURO 2022 con un po' di scetticismo date le esclusioni di alcune big da parte della Ct Corinne Diacre. Come risponderà la squadra? In grande stile. Nella gara d'apertura contro l'Italia, le francesi passano in vantaggio dopo soli nove minuti con Grace Geyoro che chiuderà la prima frazione con una tripletta. Le Bleues segnano cinque gol nel primo tempo con Marie-Antoinette Katoto e Delphine Cascarino nel taccuino delle marcatrici. "Il primo tempo è stato praticamente perfetto", ha detto Diacre. L'unica 'macchia' per le francesi è il gol della subentrante Martina Piemonte che ha reso un pizzico meno amara per le Azzurre questa storica sconfitta.

Finale 2017: Paesi Bassi - Danimarca 4-2 (Enschede)

Finale 2017: Paesi Bassi - Danimarca 4-2

I Paesi Bassi non iniziano la fase finale del 2017 da favoriti, nonostante il fattore campo, e quando affrontano la Danimarca nella seconda gara del girone, pochi immaginano che la partita verrà rigiocata a Enschede due settimane dopo. La sfida del girone si era conclusa con risicato 1-0 per le padrone di casa, ma la finale è l'esatto opposto. Nadia Nadim segna su rigore al 6', Vivianne Miedema pareggia quasi subito, Lieke Martens firma il 2-1 con un pregevole conclusione e Pernille Harder pareggia con un gol su azione solitaria, il tutto prima dell'intervallo. La punizione di Sherida Spitse riporta in vantaggio i Paesi Bassi all'inizio del secondo tempo e, con una partita che diventa sempre più aperta, Miedema suggella la vittoria del torneo nel finale.

Fase a gironi 2017: Inghilterra - Scozia 6-0 (Utrecht)

Inghilterra - Scozia 6-0

La Scozia è priva di pedine chiave come Kim Little e Jennifer Beattie, la cui assenza per infortunio si fa sentire. A Utrecht, l'Inghilterra è già sopra di tre gol già all'intervallo: sarà il più ampio margine di vittoria alla fase finale di Women's EURO, grazie alle reti di Jodie Taylor (3), Ellen White, Jordan Nobbs e Toni Duggan.

Fase a gironi 2009: Francia - Germania 1-5 (Tampere)

Francia - Germania 1-5

La Germania inizia il torneo del 2009 con una vittoria per 4-0 contro la Norvegia (vedi sotto) e vince con lo stesso scarto contro la Francia. Nei primi nove minuti colpiscono Inke Grings e Annike Krahn, mentre Melanie Behringer segna il terzo poco prima dell'intervallo. A inizio ripresa, Linda Bresonik trasforma un rigore; nonostante la pronta risposta di Gaëtane Thiney, la subentrata Simone Laudehr firma il 5-1 nel recupero.