Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

La serata perfetta di Insigne

Lorenzo Insigne, indiscusso protagonista della serata, e Fausto Rossi applaudono la grande performance della squadra ed esaltano "il fantastico gruppo" degli Azzurrini. Tra gli inglesi tanta delusione, ma non rassegnazione.

La serata perfetta di Insigne
La serata perfetta di Insigne ©UEFA.com

Lorenzo Insigne, centrocampista Italia
Sicuramente non poteva andare meglio, anche se il merito è di tutta la squadra. Abbiamo lottato fino alla fine, siamo molto contenti sia della prestazione che della vittoria. Il gruppo è la cosa più importante, e noi siamo un ottimo gruppo non solo in campo ma anche fuori.

Non pensiamo al risultato degli altri, guardiamo a noi stessi e da domani inizieremo a pensare alla partita contro Israele. Dovremo scendere in campo con lo stesso spirito di oggi cercando di fare ancora risultato.

 Il gol è stata un’emozione bellissima, segnare nella gara di esordio di un Europeo Under 21. Lo dedico a mio padre e al mio procuratore che sono venuti fin qui, soptrattutto a mia moglie, a mia figlia e mia madre che mi stanno seguendo dall’Italia.

Fausto Rossi, centrocampista Italia
Siamo molto contenti per questi tre punti, ma non abbiamo ancora fatto nulla. Ci portiamo a casa questa vittoria ma dobbiamo pensare già alla prossima partita. Siamo un grande molto unito, lo abbiamo dimostrato in campo dal primo minuto al 90esimo.

E’ stata una grande sensazione, avevo già esordito a livello di Under 19, e sono arrivato fin qui che è sicuramente il massimo. Siamo tutti contenti per questo esordio. Ora non non facciamo calcoli, ragioneremo partita per partita. La prossima sarà contro Israele, i padroni di casa. Non sarà facile ma cercheremo comunque di vincere come abbiamo fatto oggi.

Jordan Henderson, centrocampista e capitano Inghilterra  
Ovviamente siamo delusi di aver perso questa partita. L’Italia ha mantenuto molto il possesso di palla e abbiamo quindi provato a pressarli alti nei primi venti minuti, ma non ha funzionato. Ci siamo ripresi, tornando a giocare come sappiamo. In questo modo è andata bene, infatti hanno fatto più fatica.

L'Italia non ha creato delle occasioni davvero nitide, ma ha segnato su un calcio di punizione. Per questo siamo delusi ma dobbiamo risollevarci per la prossima partita, non possiamo permetterci di buttarci giù.

Mancano due partite alla fine, e abbiamo bisogno di vincerle entrambe. Dobbiamo fare un vero e proprio recupero e farci trovare pronti nella prossima gara. Saranno due partite decisive per noi.

Craig Dawson, difensore Inghilterra
Un pò di rammarico c'è ma pensiamo positivo in vista della gara di sabato. Avremmo potuto giocare meglio questa sera ma dobbiamo recuperare ora e farci trovare pronti.

Loro sono un'ottima squadra e ovviamente hanno ottenuto i tre punti, ma in una serata diversa sarebbe potuta andarci meglio. Nella ripresa siamo venuti fuori bene e abbiamo avuto qualche buona occasione. Purtroppo il gol non è arrivato.

Contenuti attinenti

In alto