UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Rizzo rilancia la Germania

Germania - Olanda 1-0
Il subentrato Gianluca Rizzo regala alla Germania campione in carica il successo sull'Olanda all'89': ora tutte le squadre del Gruppo B sono appaiate a quota tre punti.

Guarda il gol di Gianluca Rizzo allo scadere che ha regalato alla Germania un prezioso successo nel Gruppo B.
Highlights: Germany 1-0 Netherlands

La Germania piega l'Olanda e rilancia le proprie chance di qualificazione
Il subentrato Gianluca Rizzo firma il gol-partita all'89'
In precedenza Leroy Sané si era visto salvare un gol sulla linea
Tutte le squadre del Gruppo B sono ora appaiate a tre punti
Prossimi incontri: Russia - Germania, Spagna - Olanda (13 luglio)

Un gol all'ultimo respiro del subentrato Gianluca Rizzo regala alla Germania una risicata quanto preziosa vittoria contro l'Olanda nel Gruppo B dei Campionati Europei UEFA Under 19.

Battuta dalla Spagna all'esordio, la Germania non può permettersi un'altra sconfitta e parte a mille. Non sono ancora passati 2' che Luca Waldschmidt coglie l'esterno della rete alla destra di Joël Drommel. Il portiere olandese respinge poi un'altra conclusione di Waldschmidt dopo un tentativo di Leroy Sané.

L'occasione tedesca più limpida arriva però all'11': Timo Werner si invola sulla destra e serve all'indietro per Sané, la cui conclusione supera Drommel, ma non Terry Lartey Sanniez che la ferma sulla linea. Passa 1' e l'Olanda replica con Bilal Ould-Chikh, che chiama all'intervento in tuffo Marius Funk.

La squadra di Aaron Winter cresce e Pelle van Amersfoort, artefice del successo olandese contro la Russia sfiora due volte il gol prima dell'intervallo, di piede e di testa, ma la mira si rivela imprecisa. 

Werner e Sané, che sembravano essersi spenti con il procedere del primo tempo, tornano ad impensierire la retroguardia olandese nella ripresa. Werner ispira la battuta di Sané, che attraversa lo specchio della porta, poi è lui stesso a concludere fuori bersaglio dopo essersi involato sulla destra. 

Ora le due squadre giocano a viso aperto e le occasioni fioccano. Van Amersfoort spara addosso a Fink, poi è Jonas Föhrenbach a calciare un pallone velenoso che attraversa tutta l'area olandese. Drommel salva gli Orange sulla conclusione di Werner e su quella in seconda battuta di Lucas Cueto, mentre sul fronte opposto Michel Vlap fallisce il colpo del possibile ko. La sfida sembra destinata alla parità, ma nel finale Rizzo pesca il jolly sugli sviluppi dell'ennesima conclusione di Werner e riporta la classifica del girone in assoluto equilibrio.