UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Paris e Chelsea per lo scettro della Youth League

I detentori del Chelsea, imbattuti da 14 partite di UEFA Youth League, affrontano in finale il Paris Saint-Germain: "Forse la nostra partita più dura delle ultime due stagioni".

Guarda ciò che è successo quando i giocatori di Chelsea e Paris sono arrivati al Quartier Generale UEFA in Svizzera prima della finale di UEFA Youth League.
Finalists show off their skills at UEFA HQ
  • Il Chelsea vuole vincere la competizione per la seconda volta in tre stagioni
  • Adi Viveash ha aiutato il Chelsea a battere 3-2 lo Shakhtar Donetsk nella finale 2015
  • Il miglior risultato precedente del Paris erano stati i quarti nel 2013/14
  • Jean-Kévin Augustin e Christopher Nkunku hanno esperienza in Ligue 1
  • Il Chelsea non perde in UEFA Youth League dal 25 novembre 2014

Adi Viveash, allenatore Chelsea
E' qualcosa di incredibile aver raggiunto due finali consecutive. Un Barcellona eccellente ha vinto la prima edizione, e ora diversi di quei giocatori sono in prima squadra, mentre noi abbiamo sei dei nostri undici titolari della scorsa stagione che oggi giocano calcio europeo: questo dimostra la forza del settore giovanile. Quest'anno siamo molto più giovani, ma abbiamo fatto molto bene. E' un grande risultato e qualsiasi cosa succederà lunedì noi saremo orgogliosi. Sarà un altro passo avanti nella loro crescita, e per questo saranno persone e giocatori migliori.

Dobbiamo concentrarci sulla partita. Vincere ancora sarebbe un grandissimo risultato, ma sappiamo di affrontare il nostro test più difficile, forse la partita più difficile delle nostre ultime due stagioni. Siamo più che capaci di fornire la prestazione necessaria, ma le finali tendono a premiare chi è il migliore quel giorno.

Verso la finale
Fase a gironi
Chelsea 3-0 Maccabi Tel-Aviv
Porto 3-3 Chelsea
Dynamo Kyiv 0-2 Chelsea
Chelsea 3-1 Dynamo Kyiv
Maccabi Tel-Aviv 0-4 Chelsea
Chelsea 0-0 Porto

Ottavi
Chelsea 1-1 Valencia (il Chelsea vince 5-3 ai rigori)

Quarti
Chelsea 1-0 Ajax

Semifinale: venerdì, Nyon
Chelsea 3-0 Anderlecht (Palmer 21', Colkett 56', Abraham 75')
Collins; Sterling, Tomori, Clarke-Salter, Aina; Mukhtar, Colkett (Christie-Davies 79'); Maddox, Palmer (Mount 46'), Scott (DaSilva 73'); Abraham.

Adi Viveash durante l'allenamento
Adi Viveash durante l'allenamento©UEFA.com

François Rodrigues, allenatore Paris
Proveremo a fare bene contro il Chelsea, fino a ora non abbiamo avuto la possibilità di studiarli approfonditamente. Ma se giochi contro una squadra inglese puoi aspettarti una partita combattuta perché è nel loro DNA. Ci aspettiamo una partita completamente diversa rispetto alla semifinale perché gli avversari sono differenti.

Siamo molto forti in attacco con giocatori che possono fare la differenza in ogni momento, con Jean-Kévin Augustin, Nanitamo Ikone, Wilfride Kanga, Odsonne Edouard e Christopher Nkunku. Siamo una squadra che può fare male da diversi punti del campo. I nostri attaccanti sono davvero abili, i nostri difensori sono forti sui calci pazzati e in un certo senso tutti condividono la responsabilità dell'attacco.

Verso la finale
Fase a gironi
Paris 0-0 Malmö
Shakhtar Donetsk 1-4 Paris
Paris 4-1 Real Madrid
Real Madrid 2-0 Paris
Malmö 0-3 Paris
Paris 5-2 Shakhtar Donetsk

Ottavi
Paris 1-0 Middlesbrough

Paris celebrate their semi-final victory over Madrid
Paris celebrate their semi-final victory over Madrid©UEFA.com

Quarti
Paris 3-1 Roma

Semifinale: venerdì, Nyon
Real Madrid 1-3 Paris (Mayoral 33' rig; Hakimi 5' aut., Kanga 84', Augustin 90')
Deschamps; Georgen, Eboa Eboa, Doucoure, Toure; Callegari (Bernede 34'), Demoncy, Nkunku; Edouard (Ikone 61'), Meïté (Kanga 71'); Augustin.