UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Secondo trionfo del Chelsea in Youth League

Paris Saint-Germain - Chelsea 1-2
Kasey Palmer decide una gara ricca di episodi e occasioni e permette ai Blues di vincere la UEFA Youth League per la seconda volta consecutiva.

Guarda i gol di Fikayo Tomori e Kasey Palmer che hanno permesso al Chelsea di battere 2-1 il Paris Saint-Germain e difendere il titolo a Nyon.
UYLF_HL_AMB
  • Il Chelsea resiste alla carica finale del Paris Saint-Germain e difende il titolo in UEFA Youth League
  • Il centrale Fikayo Tomori segna il suo primo gol in 17 partite nella competizione
  • Tomori commette anche un fallo da rigore, ma Jean-Kévin Augustin si fa ipnotizzare da Bradley Collins
  • Yakou Meïté pareggia con un potente tiro dal limite dell'area
  • Kasey Palmer segna il gol della vittoria del Chelsea, che conclude il torneo imbattuto

Kasey Palmer segna il gol della vittoria dopo il pareggio del Paris Saint-Germain e permette al Chelsea di difendere il titolo in UEFA Youth League.

Ad aprire le marcature in avvio di gara è Tomori, che poco dopo commette fallo da rigore su Christopher Nkunku. Jean Kévin-Augustin si incarica della battuta ma non riesce a superare Bradley Collins.

I parigini acciuffano il pareggio nella ripresa con Yakou Meïté, ma 3' dopo Palmer sfrutta un'imbeccata di Ali Mukhtar e batte Rémy Descamps, firmando il suo quinto gol stagionale. È un duro colpo per la squadra francese, che prova ad accelerare nel finale ma è costretta ad arrendersi.

Migliore in campo: Kasey Palmer
Lasciato in panchina nella finale dello scorso anno, Palmer è la spina nel fianco del PSG. Giocando a ridosso dell'unica punta Abraham, trova spesso gli spazi per mettere in difficoltà la squadra di François Rodrigues e vede deviarsi un tiro sopra la traversa prima del gol di Tomori, per poi suggellare il 2-1.

Collins alla riscossa
La difesa del titolo Chelsea è in gran parte merito di Collins. Fondamentale è la sua parata su un rigore che avrebbe cambiato qualsiasi partita, soprattutto una finale. Se è vero che Augustin non calcia il più preciso dei rigori, l'estremo difensore è concentrato e altrettanto efficace nel finale su Meïté. 

Doppio successo
Per Collins, Clarke-Salter, Temitayo Aina e il capitano Charlie Colkett si tratta del secondo trionfo in UEFA Youth League dopo quello del 2015 contro lo Shakhtar Donetsk. Decisamente un bel periodo per Clarke-Salter, che il 2 aprile ha esordito in Premier League contro l'Aston Villa, e per Colkett, in panchina contro lo Swansea una settimana dopo.

Per 12 giocatori, tra cui Clarke-Salter, potrebbe arrivare ben presto un altro successo: quello nella doppia finale di FA Youth Cup contro il Manchester City in programma tra qualche giorno.

Chelsea più spietato
In una partita ricca di episodi e occasioni, il Chelsea è più cinico, nonostante qualche errore di troppo. Palmer dà una lezione di rifinitura al PSG, che per pareggiare ha bisogno di un lampo di Meïté.