UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Troppo Chelsea per la Roma

AS Roma - Chelsea FC 0-4
La squadra inglese segna quattro reti nella ripresa, doppietta per Solanke, e si qualifica per la finalissima di lunedì contro lo Shakhtar Donetsk.

Guarda tutti e quattro i gol che hanno permesso al Chelsea di battere la Roma e approdare in finale di UEFA Youth League a Nyon.
Highlights: Chelsea semi-final triumph

• Sarà il Chelsea FC ad affrontare l'FC Shakhtar Donetsk in finale di UEFA Youth League dopo il netto successo per 4-0 sull'AS Roma 
• La squadra inglese prenota la finale con tre gol in apertura di ripresa 
• Charlie Colkett  porta avanti il Chelsea al 47', poi arriva la doppietta di Dominic Solanke, che arriva così a quota undici centri nel torneo 
• A chiudere i conti ci pensa Tammy Abraham all'83' 
• La finalissima si giocherà sempre al Colovray Stadium lunedì 13 alle 16:00.

Il Chelsea FC affronterà l'FC Shakhtar Donetsk nella finale di UEFA Youth League. Tre gol in apertura di ripresa e uno nel finale permettono ai Blues di sbarazzarsi agevolmente dell'AS Roma in semifinale.

La squadra inglese, miglior attacco e miglior difesa del torneo con quattro gol subiti e 29 segnati, domina sin dalle prime battute a Nyon con Isaiah Brown e Jeremie Broga che cercano falle nella retroguardia giallorossa. Per i Giallorossi un colpo di testa di Toni Sanabria e una fiammata di Lorenzo Pellegrini che però non centra il bersaglio con il suo pericoloso rasoterra dal limite.

Il Chelsea cambia marcia dopo l'intervallo e batte due volte Gabriele Marchegiani nel giro di cinque minuti. A sbloccare il risultato ci pensa Charlie Colkett che capitalizza un passaggio di Brown grazie alla deviazione di Andrea Paolelli. Poi Solanke scatta su un lungo passaggio di Andreas Christiensen, sfrutta l'uscita a vuoto di Marchegiani e insacca nella porta sguarnita.

Per il 17enne attaccante, che ha già assaggiato anche la UEFA Champions League con la prima squadra, è il decimo gol nel torneo. Ma non basta perchè è ancora lui, al 56', ad insaccare dalla corta distanza dopo che Marchegiani aveva respinto un colpo di testa da distanza ravvicinata di Colkett.

La partita è virtualmente chiusa ma c'è ancora tempo per la rete di Abraham all'83' sul perfetto passaggio di Kasey Palmer. I Blues festeggiano e arrivano alla finale contro lo Shakhtar con una differenza reti di +29 in tutto il torneo. Per i Giallorossi di Alberto De Rossi la fine di un grande cammino nel torneo e pochi rimpianti per una sconfitta netta arrivata contro una grande squadra.