UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anche il Chelsea ai quarti di finale

Il Chelsea batte lo Zenit e raggiunge i quarti di finale della UEFA Youth League, torneo che avrà un vincitore nuovo dopo che lunedì l'Anderlecht ha avuto la meglio sul Barcellona campione in carica.

Il Chelsea che ha battuto lo Zenit
Il Chelsea che ha battuto lo Zenit ©Chelsea FC

Dopo AS Roma, Manchester City FC e SL Benfica, anche il Chelsea FC raggiunge i quarti di finale della UEFA Europa League unendosi a Shakhtar Donetsk, FC Porto e Club Atlético de Madrid che avevano già staccato il loro biglietto.

Tutte le sfide dei quarti si disputano in gara singola il 10/11 e 17/18 marzo. Le semifinali (10 aprile) e la finale (13 aprile) si disputeranno sotto forma di un minitorneo a quattro presso il Colovray Stadium di Nyon, Svizzera, situato di fronte alla sede UEFA. 

Sorteggio quarti di finale
1. Roma - Manchester City
2. Chelsea - Atlético 
3. Benfica - Shakhtar
4. Anderlecht - Porto

Torneo finale (Colovray Stadium, Nyon)
Semifinali (10 aprile)
1. Vincitrice QF1 - Vincitrice QF2
2. Vincitrice QF4 - Vincitrice QF3

Finale (13 aprile)
Vincitrice SF2 - Vincitrice SF1

25 febbraio
Chelsea FC - FC Zenit 3-1

• Il Chelsea va sotto per il gol di Ilya Kubyshkin al 13'.
• Il capocannoniere del torneo, Dominic Solanke, pareggia con il suo ottavo centro nel torneo.
• Kasey Palmer porta avanti i Blues poco dopo l'intervallo mentre Kubyshkin viene espulso al 58'. 
• Charlie Colkett chiude i conti per il Chelsea su rigore al 72' 

24 febbraio
Manchester City FC - FC Schalke 04
1-1 (City vince 3-1 ai rigori)

• Il giovane irlandese Jack Byrne porta in vantaggio il City grazie a una conclusione da fuori area.
• Lo Schalke calcia sei volte in più dei padroni di casa (17 a 11) e pareggia nei minuti di recupero con un tiro deviato di Christian Sivodedov.
• Maurice Multhaup colpisce la traversa in occasione del primo rigore dello Schalke; I tentativi di Maurice Neubauer e Sivodedov vengono neutralizzati da Angus Gunn.

AFC Ajax - AS Roma 0-0 (Roma vince 6-5 ai rigori)
• Il rigore di Abdelhak Nouri dell'Ajax viene parato al 57' da Gabriele Marchegiani.
• Marchegiani ipnotizza anche Carel Eiting nella serie dei tiri dal dischetto. 
• La Roma ha perso tre partite nella fase a gironi, più di qualsiasi altra squadra agli ottavi. 

RSC Anderlecht - FC Barcelona 1-0 
• Aaron Leya Iseka firma l'unico gol della sfida all'8' della ripresa dopo l'ottimo lavoro svolto da Bilal Jellal. 
• Entrambe le squadre colgono un legno nel primo tempo: Samy Bourard su punizione in avvio e Isaac Padilla poco prima dell'intervallo. 
• Otto giocatori del Barcellona che la scorsa stagione hanno vinto la finale – Xavi Quintillà, Lionel Enguene, Rodri Tarín, Wilfrid Kaptoum, Mohamed El Ouriachi, Juanma García, Sergi Palencia e Juan Antonio – hanno preso parte all'edizione 2014/15 del torneo. 

FC Shakhtar Donetsk - Olympiacos FC 1-1 (lo Shakhtar vince 5-4 dcr)
• Lo Shakhtar, una delle tre squadre ancora imbattute, sfiderà una tra SL Benfica e Liverpool FC.
• L'Olympiacos, che aveva sempre vinto in trasferta nella fase a gironi, passa in vantaggio all'11' con Nikos Vergos.
• Beka Vachiberadze pareggia su rigore, ma fallisce nella serie finale.
• Oleh Kudryk però para il rigore di Ardit Toli dopo aver già neutralizzato quello di Ilias Ignatidis.
•Denys Arendaruk trasforma il rigore-qualificazione per lo Shakhtar.

Gli Highlights di Porto - Real
Gli Highlights di Porto - Real


Real Madrid CF - FC Porto 1-1 (il Porto vince 3-1 dcr)
• Il Porto sfiderà l'l'RSC Anderlecht quarti grazie ai rigori parati da Gudino ad Alix Febas e Phillip Lienhart; in precedenza Cristian Cedrés aveva sbagliato il primo rigore del Real Madrid.
• Borja Mayoral aveva portato in vantaggio le Merengues al quarto d'ora della ripresa nonostante l'espulsione di Dani Fernandez. Suo anche l'unico tiro dal dischetto trasformato dai padroni di casa.
• Dopo essersi fatto parare un rigore da David Oliveros al 79', Leonardo ne ha trasformato un altro poco dopo ed è stato uno dei tre giocatori del Porto ad andare a bersaglio dal dischetto nella serie finale. 

Un immagine del successo dell'Atlético
Un immagine del successo dell'Atlético©Arsenal FC

ANTEPRIMA

Dominic Solanke con la prima squadra
Dominic Solanke con la prima squadra©Getty Images

Mercoledì
Chelsea FC - FC Zenit

• Il capocannoniere della competizione è il giocatore del Chelsea Dominic Solanke, che con sette marcature guarda tutti dall'alto.
• Tre giocatori dello Zenit hanno segnato due reti nella fase a gironi – due di loro, Dzhamaldin Khodzhaniyazov e Ilya Kubyshkin, sono difensori.