Guida alla città di Guimaraes

©UEFA.com

GUIMARAES È...

• La Cidade Berço (Città della Culla) perché si dice che qui sia nato il primo re del Portogallo, Afonso Henriques, ed è sempre qui che il re ha combattuto l'importante battaglia di São Mamede.
• Un "esempio eccezionalmente ben conservato e autentico dell'evoluzione di un insediamento medievale in una città moderna", secondo l'UNESCO.
• Ospita circa 160.000 abitanti, molti dei quali lavorano nelle industrie locali tessili, di calzature e metallurgiche.
• Una città antica piena di giovani; metà degli abitanti di Guimaraes hanno meno di 30 anni.
• Capitale europea della cultura nel 2012 – riconoscimento che Guimaraes ha condiviso con la città slovena di Maribor.

BIGLIETTI UEFA NATIONS LEAGUE

DOVE SI TROVA

Situato nel distretto di Braga, nel nord del Portogallo, Guimaraes si trova in una delle regioni più industrializzate del Portogallo, ma fa anche parte della storica provincia del Minho. Dista circa 1.150 km da Parigi, 3.600 km da Mosca e 8.000 km da Rio de Janeiro.

STADIO

L'Estádio D. Afonso Henriques
L'Estádio D. Afonso Henriques©Getty Images

• Inaugurato nel 1965, l'Estádio D. Afonso Henriques ha una capienza di 30.000 posti ed ospiterà la sua terza importante competizione UEFA.
• Riaperto nel 2013 dopo una profonda ristrutturazione, l'impianto ha ospitato due partite di UEFA EURO 2004, e due dei Campionati Europei UEFA Under 21 del 2006.
• Da non confondere col Vitória FC (ovvero il Vitória Setúbal), il Vitória SC è la squadra che gioca in quello stadio; solo le tre big portoghesi possono vantare più pubblico in casa.
• Originariamente chiamato Estádio Municipal de Guimarães, l'impianto è stato rinominato in onore di un importante personaggio del luogo, ovvero il primo re del Portogallo, Dom Afonso Henriques (che ha regnato dal 1139–85).
• Lo stadio è facilmente raggiungibile da tutto il compatto centro cittadino di Guimaraes e dista 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria.

COME ARRIVARE

In aereo:  l'aeroporto Francisco Sá Carneiro di Porto è raggiungibile in 50 minuti di navetta da Guimarães. In alternativa si può prendere la linea E della metropolitana dall'aeroporto di Porto per andare alla stazione di Campanhã, che ha collegamenti regolari con Guimarães.

In macchina: il sistema autostradale portoghese è ben sviluppato, con la vicina Porto che è un importante snodo di collegamento. Per fare le cose semplici, prima recati a Porto e prendi l'autostrada A3 verso nord e poi la A7 verso est fino a Guimaraes.

In treno: i treni sono economici e affidabili. I servizi diretti da Lisbona non sono particolarmente frequenti e impiegano circa quattro ore per raggiungere Guimaraes. Molto più semplice - per tutti i viaggiatori internazionali - è arrivare prima a Porto e poi prendere uno dei collegamenti regolari per Guimarães.

MUOVERSI IN CITTÀ

Una panoramica di Guimaraes
Una panoramica di Guimaraes©Getty Images

A piedi: il centro di Guimaraes è facilmente visitabile a piedi; tutte le principali attrazioni sono raggiungibili a piedi dalla stazione ferroviaria e dallo stadio.

Trasporti pubblici: un servizio di bus turistici fornisce un'alternativa utile per visitare il centro della città, ma la maggior parte dei turisti preferisce camminare. Per salire sulla Penha Mountain, la soluzione migliore è prendere la funivia, cioè il Teleférico da Penha.

Taxi: se un taxi ha il semaforo verde, può essere chiamato abbastanza facilmente. Ci sono postazioni riservate ai taxi in alcuni degli snodi più grandi per rendere le cose più facili. Tutti i taxi con licenza devono avere un contatore visibile per mostrare le tariffe che sono calcolate in base al tempo e alla distanza percorsa.

Bici: nel centro della città si trovano molti esercenti che affittano biciclette. Ci sono un paio di percorsi interessanti all'interno della città, mentre un giro di 15 km per arrivare a Fafe rappresenta un ottimo modo per visitare le aree rurali.

DOVE ALLOGGIARE

Guimaraes ha strutture alberghiere per tutti i gusti e le tasche, dagli hotel cinque stelle ai più economici ostelli. Vedi i link utili in basso.

COSA VEDERE

Cultura: l'imponente Castello di Guimarães è un tesoro architettonico che attrae un gran numero di visitatori ogni anno. Fortificazione militare, parte della quale risale al X secolo, divenne una residenza reale ufficiale nel 1139, quando il Portogallo si staccò dal regno di León.

Largo da Oliveira a Guimaraes
Largo da Oliveira a Guimaraes©Getty Images

Atmosfera: la piazza Largo da Oliveira, che prende il nome da un ulivo secolare piantato qui, è uno dei punti focali della città, insieme al vicino Largo da São Tiago. Al suo centro si trova un santuario gotico, costruito sotto il regno di Afonso IV per commemorare la battaglia di Rio Salado del 1340.

Una boccata d'aria fresca: una montagna di granito alta 600 metri, la Serra da Penha domina Guimaraes. Ci si può andare con i propri mezzi, ma il modo migliore è la funivia la cui corsa dura dieci minuti. Il panorama dalla cima è mozzafiato e c'è molto altro sulla montagna, come un campeggio, un centro ippico e un mini-golf.

MANGIARE E BERE

Guimaraes è orgogliosa di essere celebre per i suoi cibi e le sue bevande.

Tipici della cucina regionale sono le ricette tradizionali come l'Arroz de Cabidela (riso cabidela) - un piatto portoghese fatto con pollame cotto nel suo stesso sangue aggiunto all'acqua - nonché merluzzo con pane di mais e Rojões (bocconcini di lonza di maiale speziati). 

Il Vinho verde (letteralmente 'vino verde') è una specialità della regione del Minho, mentre lo stesso Guimaraes ha il suo dolce tipico, il Toucinho do céu (traduzione: tocino del cielo), cioè una specie di tortino alle mandorle.

IL CALCIO A GUIMARAES

Fondato nel 1922, il Vitória SC ha vissuto diverse stagioni nel campionato locale di Braga prima di guadagnare la sua prima promozione nella massima serie nazionale nel 1941. L'SC Braga è la principale squadra rivale cittadina, tanto che il 'Minho derby' è considerato una delle partite più sentite del calcio portoghese.

Il Vitória SC ha raggiunto la sua prima finale di Coppa di Portogallo nel 1942, dove però ha perso 2-0 col Belenenses. La compagine di Braga ha poi perso altre quattro finali prima di vincere finalmente il suo unico importante trofeo nel 2012/13, battendo il Benfica per 2-1. La migliore stagione europea della squadra è stata nella Coppa UEFA 1986/87 quando è arrivata ai quarti di finale di Coppa UEFA dove è stato eliminato dal Borussia Mönchengladbach.

UN SALTO FUORI CITTÀ

Praça da Republica a Braga
Praça da Republica a Braga©Getty Images

Guimaraes dista appena 24 km dalla pittoresca Braga, con Porto a meno di un'ora di distanza, anche se forse la città più spettacolare è Viana do Castelo. Una delle più belle città del nord del Portogallo, Viana do Castelo ha avuto un ruolo importante nelle scoperte portoghesi del XV e XVI secolo, nonché nell'industria locale del merluzzo.

Ci sono anche villaggi dell'età del ferro a poca distanza da Guimaraes, con Citânia de Briteiros che è una fortezza collinare particolarmente spettacolare. Vale la pena visitare anche il Parco Nazionale di Peneda-Gerês, un paradiso terrestre a circa un'ora di strada da Guimarães.

FRASI UTILI IN PORTOGHESE

L'inglese è abbastanza diffuso e parlato ma un paio di frasi in portoghese potrebbero essere apprezzate...

Ciao – Olá (oh-LAH)
Come stai? – Como vai? (KOH-moh VAIGH?)
Per favore – Por favor (poor fah-VOHR)
Grazie – Obrigado (oh-bri-GAH-doh)
Arrivederci – Adeus (ah-DEH-ush)

LINK UTILI

Visit Guimaraes: https://www.guimaraesturismo.com/
Lonely Planet:
https://www.lonelyplanet.com/portugal/guimaraes
Portale di Guimaraes:
https://www.cm-guimaraes.pt/pages/685
Aeroporto di Porto:
https://www.aeroportoporto.pt/
Wikipedia:
https://en.wikipedia.org/wiki/Guimar%C3%A3es
Federcalcio portoghese (FPF):
https://www.fpf.pt/

In alto