UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Aggancio inglese al secondo posto

Grazie al successo del Chelsea nella finale di Amsterdam salgono a sette le vittorie delle squadre inglesi nella competizione, Spagna agganciata, Italia sempre prima con nove trionfi.

Il Chelsea festeggia ad Amsterdam
Il Chelsea festeggia ad Amsterdam ©Getty Images

Grazie al successo del Chelsea FC nella finale di UEFA Europa League a Amsterdam salgono a sette le vittorie delle squadre inglesi nella competizione, le stesse della Spagna e due in meno dell'Italia, che guida la classifica assoluta con nove successi.

L'Inghilterra è stata a lungo la dominatrice del torneo, a partire dall'edizione inaugurale vinta dal Tottenham Hotspur FC in finale contro i connazionali del Wolverhampton Wanderers FC. La stagione seguente il trofeo è andato al Liverpool FC, 320km verso nord. Nel 1973/74 il Feyenoord spezza il dominio inglese battendo il Tottenham nella doppia finale.

Il Liverpool riconquista il trofeo nel 1976. Seguono i successi di Ipswich Town FC (1981) e Tottenham (1984), che portano l'Inghilterra a un totale di cinque vittorie su 13 edizioni. Tuttavia, prima di Amsterdam i club inglesi avevano vinto un solo titolo dopo i trionfi iniziali: vittoria del Liverpool per 5-4 contro il Deportivo Alavés nel 2001, primo e unico successo inglese dall'introduzione della finale unica.

Gli anni '80 e '90 vedono l'ascesa dei club italiani: il campionato italiano produce sei vincenti su sette (e dieci finaliste). All'inizio del nuovo secolo, l'ago della bilancia si sposta verso sud. Le squadre spagnole inanellano una serie di ottimi risultati: cinque vittorie negli ultimi dieci anni, cui si aggiungono le due vittorie dell'FC Porto.

L'SL Benfica non è riuscito a estendere i successi iberici, con il Chelsea che riporta il trofeo in Inghilterra grazie al colpo di testa in pieno recupero di Branislav Ivanović. Il calcio inglese vanta adesso lo stesso numero di vittorie della Spagna: sette finali vinte e cinque perse.  

Dopo le sconfitte di Wolves e Spurs, l'Arsenal FC ha perso una finale ai calci di rigore contro il Galatasaray AŞ nel 2000. Nel 2006 il Middlesbrough FC viene travolto dal Sevilla FC. Il Fulham FC costringe il Club Atlético de Madrid a disputare i supplementari, ma esce sconfitto dalla finale inaugurale di UEFA Europa League nel 2010. Non c'è stato invece verso di fermare il Chelsea.

Vittorie Coppa UEFA/UEFA Europa League per nazione (finali perse tra parentesi).  

Italia – 9 (6) 

Inghilterra – 7 (5) 

Spagna – 7 (5) 

Germania – 6 (8)

Olanda – 4 (2) 

Portogallol – 2 (4)