UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Sommer si gusta il dessert

"Vinto di nuovo il campionato, l'Europa League era per noi la ciliegina sulla torta", ha ammesso il portiere dell'FC Basel 1893 Yann Sommer mentre il club elvetico si prepara per la semifinale di ritorno contro il Chelsea FC.

Sommer si gusta il dessert
Sommer si gusta il dessert ©UEFA.com

Il portiere Yann Sommer chiede all'FC Basel 1893 di continuare a sognare in UEFA Europa League mentre la sua squadra si prepara ad affrontare la semifinale di ritorno giovedì contro il Chelsea FC.

Battuto 2-1 dai Blues la scorsa settimana, il Basilea spera di proseguire la propria avventura e superare le semifinali, un traguardo mai raggiunto prima dal club elvetico. Eliminati sulla propria strada diversi avversari di spessore come Sporting Clube de Portugal e FC Zenit St Petersburg, il Basilea ha ottenuto l'accesso alle final four ai calci di rigore contro il Tottenham Hotspur FC, grazie al contributo decisivo di Sommer, eroe dal dischetto per il secondo turno consecutivo.

"Prima della partita ci siamo detti che dovevamo andare in campo per divertirci", ha detto il 24enne. "Dopo aver vinto di nuovo il campionato, l'Europa League era per noi la ciliegina sulla torta, da gustare fino in fondo. Non avevamo nulla da perdere. Volevamo soltanto offrire una buona prestazione. Adesso l'Europa sa che anche in Svizzera si gioca un buon calcio. Ai calci di rigore ero rilassato, libero da ogni pressione".

Pe saperne di più su Sommer e il suo allenatore Murat Yakin, clicca sul video qui sopra.