Škrtel scommette sul Liverpool

Il difensore del Liverpool è convinto che lo 0-0 sia un risultato utile per il ritorno di giovedì ad Anfield contro lo Sparta Praga.

Martin Škrtel (Liverpool FC)
Martin Škrtel (Liverpool FC) ©Getty Images

Martin Škrtel, entrato sul finire nella gara dei sedicesimi di UEFA Europa League tra Liverpool FC e AC Sparta Praha, è convinto che lo 0-0 sia un risultato utile per il ritorno di giovedì ad Anfield.

I Reds hanno centrato il quarto pareggio a reti inviolate consecutivo nelle ultime sei gare europee, concludendo la settima partita su 11 senza subire gol. La formazione inglese è favorita per un posto agli ottavi contro KKS Lech Poznań o SC Braga, mentre Škrtel è contento che il Liverpool stia raggiungendo la forma ideale al momento giusto.

"Nelle ultime settimane abbiamo avuto buoni risultati è stato molto importante, sia per i giocatori che per il club - commenta il difensore della Slovacchia -. Speriamo solo di andare avanti così. La UEFA Europa League ci permetterebbe di vincere almeno un trofeo importante quest'anno. Dobbiamo dare il massimo per raggiungere un buon traguardo".

Dopo la fase a gironi, in panchina è arrivato Kenny Dalglish e Škrtel si dice contento di lavorare con una delle bandiere dei Reds. "È bello lavorare con lui, qui è una vera leggenda", commenta il giocatore, 26 anni.

Dalglish, che giovedì lascerà a riposo Steven Gerrard, Daniel Agger e Andy Carroll per acciacchi, conferma l'approccio cauto: "Come diciamo sempre, se non prendi gol hai buone possibilità di vincere. Non dico di avere una mentalità difensiva, ma in questo modo ti predisponi meglio alla vittoria". 

Con il Liverpool meno offensivo allo Stadion Letná, il terzino destro Ondřej Kušnír dello Sparta ha avuto più spazio per lanciarsi in avanti e impensierire la difesa. Anche se lo Sparta non è stato in grado di passare in vantaggio, il nazionale ceco è sicuro che la sua squadra abbia ancora una possibilità.

"Subire un gol avrebbe messo a repentaglio le nostre ambizioni e raddoppiato lo sforzo a Liverpool - commenta -. Siamo ancora sul 50 e 50. Andremo ad Anfield per segnare e qualificarci, questo è il nostro obiettivo. Speriamo anche che la fortuna ci aiuti".

Lo Sparta, ancora fermo in campionato per la pausa invernale, si è preparato per l'incontro con un ritiro a Dubai e in Spagna. Kušnír aggiunge: "Siamo ancora sullo 0-0 e niente è deciso. Il Liverpool ha una grande squadra e lo ha dimostrato a Praga. Siamo riusciti ad arginarlo, ma abbiamo anche creato qualche occasione. È un peccato non aver segnato, ma non siamo per niente preoccupati".