UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Sporting a valanga sul Levski

Sporting Clube de Portugal - PFC Levski Sofia 5-0
I Leoni fanno un solo boccone dei malcapitati bulgari mandando in gol cinque giocatori diversi.

Sporting a valanga sul Levski
Sporting a valanga sul Levski ©Getty Images

Lo Sporting Clube de Portugal travolge 5-0 il PFC Levski Sofia, con cinque giocatori diversi a segno, e si issa in testa al Gruppo C di UEFA Europa League.

Il capitano dello Sporting Daniel Carriço apre le marcature alla mezz’ora; Maniche raddoppia al 43’; Diogo Salomão ed Hélder Postiga incrementano il vantaggio a cavallo del 60’, mentre Matías Fernández fissa il punteggio al 79’ infliggendo al Levski le sconfitta esterna più pesante (a pari merito) in competizioni UEFA.

Nonostante il dominio assoluto dei padroni di casa, sono gli ospiti a creare il primo pericolo al 2’ con Garra Dembélé che impegna Rui Patrício dal limite. Lo Sporting risponde con una conclusione di Postiga che chiama in causa Georgi Petkov, mentre Simon Vukčević calcia alto.

Petkov nega quindi il gol a Postiga dopo che l’attaccante aveva bucato la difesa ospite, ma l’estremo ospite non può nulla sul colpo di testa di Carriço su corner di Fernández. A questo punto si rompono gli argini e i lusitani dilagano. Maniche corregge di testa il cross di Vukčević dalla destra al 43’.

Lo Sporting riparte nella ripresa da dove aveva lasciato: Salomão realizza imbeccato da un assist di testa di Postiga. I due si scambiano i ruoli al 61’, con Postiga che batte Petkov da 20 metri.

Ancora Postiga fa tremare il legno dalla distanza, ma non sono finiti i guai per la formazione bulgara che incassa il quinto gol della serata da Fernández. La squadra di Paulo Sérgio affronterà adesso il doppio confronto con il KAA Gent con tre punti di vantaggio sul Levski, che cercherà di riscattarsi contro il LOSC Lille Métropole.