UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

A caccia dei Rangers

Gruppo F: Quattro squadre provano a riprendere la formazione scozzese (a riposo) in vetta alla classifica.

Le quattro squadre del Gruppo F in campo questa sera sperano di raggiungere i Rangers FC in vetta alla classifica. La formazione scozzese, invece, osserva un turno di riposo.

Il GAK mischia le carte
Il Grazer AK, che nella prima giornata ha pareggiato 0-0 in casa dell’AJ Auxerre, cercherà di riprendersi dagli insuccessi del campionato affrontando in casa il KS Amica Wronki. Per la gara contro l’SV Mattersburg lo scorso fine settimana, l’allenatore Walter Schachner aveva apportato diverse modifiche, ma il GAK non è riuscito ad andare oltre l’1-1.

Sconfitta casalinga pesante
Anche l’Amica si trova sotto pressione, specie dopo il 5-0 subito in casa dai Rangers due settimane fa. Tuttavia, il tecnico Maciej Skorz rimane ottimista e dichiara: "Il GAK è una squadra forte, ma se i miei ragazzi giocano come sanno daremo loro filo da torcere. Andremo in campo per fare punti. Se tutto va secondo i piani, saremo di nuovo in corsa".

Tre convocati
Per il prossimo impegno della nazionale olandese, Marco van Basten ha inserito Joris Mathijsen, Barry van Galen e Denny Landzaat nella lista provvisoria dei convocati. I tre giocatori dell’AZ Alkmaar si sono messi in luce domenica in occasione del 4-1 sul Feyenoord. "Quando mi hanno dato la notizia non credevo alle mie orecchie – ha commentato il difensore Mathijsen –. Dobbiamo comunque restare con i piedi per terra e confermarci contro l’Auxerre, che in questo momento rappresenta l'impegno più importante".

L’esperienza di Kalou
Guy Roux, tecnico dell’Auxerre, schiererà la stessa formazione che ha pareggiato 1-1 contro il Paris Saint-Germain FC in campionato. Bonaventure Kalou, che ha trascorso sei stagioni in Olanda fino al 2002/03, conosce bene i propri avversari. "Da quando ha lasciato il Feyenoord, l’AZ è letteralmente decollato – spiega l'attaccante della Costa d'Avorio –. È una squadra solida in difesa e veloce in contropiede. Dobbiamo soprattutto evitare la sconfitta, che comprometterebbe il discorso qualificazione".