La storia degli ottavi

UEFA.com analizza i precedenti delle partite di ritorno degli ottavi, soffermandosi anche sulle imprese impossibili di Basilea e Schalke, oltre che sulla superiorità del Chelsea nei confronti degli ospiti francesi.

Kevin-Prince Boateng e lo Schalke tenteranno l'impresa a Madrid
Kevin-Prince Boateng e lo Schalke tenteranno l'impresa a Madrid ©Getty Images

MARTEDÌ 10 MARZO
FC Porto - FC Basel 1893 (andata 1-1)
• Storicamente, dopo i pareggi dell'andata nelle partite UEFA disputate fuori casa, il Porto ha sempre vinto tranne in due occasioni su nove. Le due sconfitte sono arrivate per mano dell'FC Bayern München nei quarti di finale di Coppa dei Campioni 1990/91 (1-1 fuori casa, 0-2 in casa), e del Manchester United FC nei quarti di finale della stagione 2008/09 (2-2 fuori casa, 0-1 in casa).

• Il Basel è andato in rete in appena quattro delle 11 partite contro squadre portoghesi. Il bilancio in Portogallo è di V0 P3 S2.

Real Madrid CF - FC Schalke 04 (andata 2-0)
• La travolgente vittoria del Madrid per 4-0 sul PFC Ludogorets Razgrad alla sesta giornata, è stata la 11esima consecutiva in casa in UEFA Champions League, ad appena una distanza dal record della competizione stabilito dal Manchester United FC (dal 13 settembre 2006 al 29 aprile 2008). Gli spagnoli, inoltre, sono imbattuti in UEFA Champions League da 18 partite al Santiago Bernabéu – sono 16 le vittorie – a partire dall'aprile 2011.

• Lo Schalke ha perso in tutte e tre le occasioni in cui ha giocato a Madrid – compreso il 3-1 della scorsa stagione al Bernabéu – e non vincono da otto partite in Spagna (P4 S4). L'ultima vittoria risale al 3-0 sull'RCD Espanyol nei sedicesimi di Coppa UEFA 2005/06.

MERCOLEDÌ 11 MARZO
Chelsea FC - Paris Saint-Germain (andata 1-1)
• Il Chelsea in casa non subisce una rete da una squadra francese da sei partite. L'unica eccezione risale al pareggio per 2-2 con l'AS Monaco FC nel ritorno della semifinale di UEFA Champions League 2003/04. In quell'occasione gli inglesi hanno perso complessivamente per 5-3.

Demba Ba dopo la rete della vittoria del Chelsea sul Paris nel 2014
Demba Ba dopo la rete della vittoria del Chelsea sul Paris nel 2014©AFP/Getty Images

• Il Paris ha vinto sette delle ultime 15 partite fuori casa di UEFA Champions League, perdendo in quattro occasioni.

FC Bayern München - FC Shakhtar Donetsk (andata 0-0)
• Storicamente, dopo i pareggi dell'andata nelle partite UEFA disputate fuori casa, il Bayern ha sempre vinto tranne in due occasioni su 19. Le due sconfitte sono arrivate per mano del Liverpool FC nella semifinale di Coppa dei Campioni 1980/81 (0-0 fuori casa, 1-1 in casa), e dell'AC Milan nei quarti di finale di UEFA Champions League 2006/07 (2-2 fuori casa, 0-2 in casa).

• La più recente vittoria dello Shakhtar in Germania risale a quella sul VfB Stuttgart nella fase a gironi di Coppa UEFA 2005/06. In quell'occasione, le reti di Fernandinho e Ciprian Marica garantirono la vittoria per 2-0. Darijo Srna era tra i titolari di quella partita. Il bilancio della squadra ucraina in Germania è di V2 P1 S4.

MARTEDÌ 17 MARZO
AS Monaco FC - Arsenal FC (andata 3-1)
• L'Arsenal deve riuscire nell'impresa impossibile a cui ancora oggi nessuna squadra nell'era della UEFA Champions League è riuscita: ribaltare la sconfitta in casa e vincere al ritorno con più di un gol di scarto per evitare l'eliminazione. La partita del 25 febbraio è stata la terza in cui l'Arsenal ha perso l'andata in casa negli ottavi con due gol di scarto.

• Solamente in due occasioni in UEFA Champions League è accaduto che una squadra ribaltasse la sconfitta dell'andata, ma in entrambi i casi il primo round si era concluso per 1-0: AFC Ajax (contro il Panathinaikos FC, semifinale 1995/96, 3-0 al ritorno) e FC Internazionale Milano (contro il Bayern, ottavi 2010/11, 3-2 fuori casa).

Club Atlético de Madrid - Bayer 04 Leverkusen (andata 0-1)
• La vittoria dell'andata, è stata la prima del Leverkusen in sette tentativi negli ottavi di finale. Le sei partite precedenti si erano concluse tutte con una sconfitta, con una differenza reti di 5-22.

•  L'Atlético ha vinto 20 delle ultime 22 partite europee al Vicente Calderón. L'unico risultato negativo risale alla sconfitta per 2-0 contro l'FC Rubin Kazan nei sedicesimi di UEFA Europa League nel febbraio 2013.

MERCOLEDÌ 18 MARZO
FC Barcelona - Manchester City FC (andata 2-1)
• Il Barcelona ha passato il turno in 33 delle 35 volte in cui ha vinto l'andata fuori casa in una competizione UEFA, la più recente col City nella passata stagione. Delle due restanti volte, la sconfitta più clamorosa risale a quella in casa per 4-1 con l'FC Metz nel primo turno di Coppa dei Campioni 1984/85, che vanificò il successo esterno dell'andata per 4-2.

Guarda le splendide reti del Barcelona
Guarda le splendide reti del Barcelona

• A parte la sconfitta per 2-0 nella stagione 2013/14 col Barcelona (4-1 complessivamente) e la partita di questa stagione, il City ha perso solo una volta l'andata in casa in una competizione UEFA. In quell'occasione a prevalere fu l'FC Midtjylland che si impose per 1-0 nel secondo turno di Coppa UEFA 2008/09; gli inglesi al ritorno vinsero con lo stesso risultato in Danimarca e passarono il turno dopo i calci di rigore (4-2).

Borussia Dortmund - Juventus (andata 1-2)
• Il Dortmund in questa stagione è ancora imbattuto in casa ed ha vinto dieci delle ultime 13 partite interne di UEFA Champions League.

• La Juventus non ha vinto fuori casa per sei partite di UEFA Champions League, cinque delle quali perse, prima della vittoria in casa del Malmö FF per 2-0 alla quinta giornata.

In alto