UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Erling Haaland in Champions League: record, statistiche, gol, avversari e confronto con Ronaldo, Messi e Mbappé

Erling Haaland ha solo 23 anni, ma sta già riscrivendo il libro dei record: dopo aver firmato una tripletta al suo esordio in UEFA Champions League, è diventato il terzo giocatore a segnare cinque gol in una singola partita del torneo.

Erling Haaland: tutti i gol in Champions League

Quanti gol ha segnato Haaland in Champions League?

Erling Haaland ha segnato 40 gol in sole 36 presenze in UEFA Champions League, riscrivendo il libro dei record. A soli 23 anni e alla quinta stagione nella competizione, l'attaccante norvegese è già 17esimo a pari merito nella classifica marcatori assoluta di Champions League e ha scavalcato campioni come Samuel Eto'o, Antoine Griezmann, Kaká e Wayne Rooney. Ora, non è lontano da leggende come Edinson Cavani, Sergio Agüero e Alessandro Del Piero.

Haaland in Champions League

Statistiche generali
Partite
: 36
Gol: 40

Per club
Salzburg: 6 partite, 8 gol
Dortmund: 13 partite, 15 gol
Man City: 17 partite, 17 gol

Haaland, nato a Leeds, ha fatto irruzione sulla scena con il Salisburgo nel 2019, diventando il primo e finora unico giocatore a segnare una tripletta nel primo tempo all'esordio in Champions League, nel 6-2 contro il Genk. Ha segnato nelle prime cinque presenze in Champions League (con un record di otto reti in totale), diventando solo il terzo giocatore a compiere l'impresa dopo Alessandro Del Piero e Diego Costa.

Haaland è approdato al Dortmund dopo la fase a gironi 2019/20. I due gol nella prima apparizione in Champions League con la squadra tedesca lo hanno portato in doppia cifra nella competizione dopo sette partite (ai tempi un record). Da allora, Haaland ha stabilito primati simili per arrivare a 15 gol (12 partite), 20 gol (14) e, dopo il trasferimento al Manchester City nell'estate 2022, 25 gol (20), 30 gol (25) e 35 gol (27); a 22 anni e 272 giorni, è stato anche il calciatore più giovane a raggiungere quest'ultimo traguardo. Il gol di Haaland alla quinta giornata contro il Lipsia lo ha reso anche il più veloce (35 partite) e il più giovane (23 anni e 131 giorni) con 40 gol nella competizione.

Come ha segnato Haaland in Champions League?

Sinistro: 27
Destro: 9
Colpo di testa: 4

Haaland ha battuto sette rigori (di sinistro) e ne ha trasformati sei, sbagliando contro il Bayern al ritorno dei quarti di finale 2022/23.

Le partite di Haaland in Champions League

2019/20 (Salzburg/Dortmund)
17/09/2019 Salzburg - Genk 6-2 ⚽⚽⚽
02/10/2019 Liverpool - Salzburg 4-3
23/10/2019 Salzburg - Napoli 2-3 ⚽⚽
05/11/2019 Napoli - Salzburg 1-1
27/11/2019 Genk - Salzburg 1-4
10/12/2019 Salzburg - Liverpool 0-2
18/02/2020 Dortmund - Paris 2-1 ⚽⚽
11/03/2020 Paris - Dortmund 2-0

2020/21 (Dortmund)
20/10/2020 Lazio - Dortmund 3-1
28/10/2020 Dortmund - Zenit 2-0
04/11/2020 Club Brugge - Dortmund 0-3 ⚽⚽
24/11/2020 Dortmund - Club Brugge 3-0 ⚽⚽
17/02/2021 Sevilla - Dortmund 2-3 ⚽⚽
09/03/2021 Dortmund - Sevilla 2-2 ⚽⚽
06/04/2021 Man City - Dortmund 2-1
14/04/2021 Dortmund - Man City 1-2

Tutti i gol di Haaland con il Dortmund in Champions League

2021/22 (Dortmund)
15/09/2021 Beşiktaş - Dortmund 1-2
19/10/2021 Ajax - Dortmund 4-0
07/12/2021 Dortmund - Beşiktaş 5-0 ⚽⚽

2022/23 (Man City)
06/09/2022 Sevilla - Man City 0-4 ⚽⚽
14/09/2022 Man City - Dortmund 2-1
05/10/2022 Man City - Copenhagen 5-0 ⚽⚽
25/10/2022 Dortmund - Man City 0-0
22/02/2023 Leipzig - Man City 1-1
14/03/2023 Man City - Leipzig 7-0 ⚽⚽⚽⚽⚽
11/04/2023 Man City - Bayern 3-0 ⚽
19/04/2023 Bayern - Man City 1-1 ⚽
09/05/2023 Real Madrid - Man City 1-1

2023/24 (Man City)
19/09/2023 Man City - Crvena zvezda 3-1
04/10/2023 Leipzig - Man City 1-3
25/10/2023
Young Boys - Man City 1-3 ⚽⚽
07/11/2023 Man City - Young Boys 3-0 ⚽⚽
28/11/2023 Man City - Leipzig 3-2
13/02/2024 Copenhagen - Man City 1-3 

Lo splendido gol della vittoria di Haaland con il Man City

Contro quali squadre ha segnato Haaland?

Haaland ha affrontato 19 squadre in Champions League e ha segnato contro 14: solo Ajax, Manchester City (quando giocava nel Dortmund), Real Madrid, Inter e Crvena zvezda lo hanno tenuto a bada. Otto gol sono arrivati contro squadre belghe, mentre il Siviglia da solo ne ha subiti sei in tre partite.

AvversariPartiteGol
Ajax10
Bayern22
Beşiktaş23
Club Brugge
24
Copenhagen22
Crvena zvezda10
Dortmund21
Genk24
Inter10
Lazio11
Leipzig46
Liverpool21
Man City20
Napoli23
Paris22
Real Madrid20
Sevilla36
Young Boys24
Zenit11
TOTALE3640

Quando ha segnato Haaland in Champions League?

I gol realizzati da Haaland sono ripartiti uniformemente fra entrambi i tempi, ma gli allenatori avversari dovrebbero temerlo di più nella prima frazione di gioco. La maggior parte dei suoi gol, infatti, è arrivata nel primo tempo.

MinutoGol
0–102
11–203
21–305
31–404
41-fine primo tempo5
Primo tempo19
46–554
56–654
66–756
76–854
85-fine secondo tempo
3
Secondo tempo21
TOTALE40

Quante triplette ha segnato Haaland in Champions League?

Haaland ha segnato due triplette in Champions League, la prima delle quali nel primo tempo al debutto contro il Genk nel 2019. Successivamente ha segnato una doppietta in nove occasioni ed è diventato il primo giocatore a segnare più volte in quattro presenze consecutive in Champions League (mentre era al Dortmund). La tripletta successiva gli è sfuggita fino al ritorno degli ottavi 2022/23 contro il Lipsia, quando è diventato il terzo giocatore a segnare cinque gol in una partita di Champions League.

Highlights 2019/20: Salzburg - Genk 6-2

Gol in Champions League: confronto tra Haaland, Mbappé, Messi e Ronaldo

Haaland ha preso d'assalto la Champions League, impiegando appena sette partite per arrivare a 10 gol e altre sette per arrivare a 20. Entrambi sono stati record, ma da allora Sébastien Haller ha superato il primo dei due impiegando appena sei partite.

Nessuno si avvicina al suo record di 20 gol in sole 14 presenze. Harry Kane, l'inseguitore più vicino, ha impiegato 10 partite in più; Lionel Messi, Robert Lewandowski (36) e Kylian Mbappé (37) ancora di più, mentre Ronaldo, che non ha segnato fino alla 27ª presenza in Champions League, ne ha impiegate 56.

Con i cinque gol contro il Lipsia, Haaland è arrivato a quota 30 reti in sole 25 partite, stabilendo un altro record in Champions League; Ruud van Nistelrooy deteneva il primato precedente con 34 partite. Quindi, ha superato il record dell'olandese di 42 partite per arrivare a 35 gol, raggiungendo questa cifra anche prima di Kylian Mbappé (detentore del primato precedente con 23 anni e 260 giorni), e ha ripetuto l'impresa in occasione dei 40 gol (35 partite, 23 anni e 130 giorni).

Giocatore10 gol20 gol30 gol40 gol
Haaland7 partite14*25*35*
Kane1224--
Van Nistelrooy 15273445
Lewandowski16364661
Messi23364861
Neymar19384965
Benzema14345067
Mbappé15375159
Ronaldo37567482
Haller6*---

*record

I record di Haaland in Champions League

  • Giocatore più giovane a segnare 15 gol – 20 anni e 126 giorni
  • Giocatore più veloce a segnare 15 gol – 12 partite
  • Giocatore più giovane a segnare 20 gol – 20 anni e 231 giorni
  • Giocatore più veloce a segnare 20 gol – 14 partite
  • Giocatore più giovane a segnare 25 gol – 22 anni e 47 giorni
  • Giocatore più veloce a segnare 25 gol – 20 partite
  • Giocatore più giovane a segnare 30 gol – 22 anni e 236 giorni
  • Giocatore più veloce a segnare 30 gol – 25 partite
  • Giocatore più giovane a segnare 35 gol – 22 anni e 272 giorni
  • Giocatore più veloce a segnare 35 gol – 27 partite
  • Giocatore più veloce a segnare 40 gol - 35 partite
  • Giocatore più giovane a segnare 40 gol - 23 anni e 131 giorni
  • Unico giocatore ad aver segnato una tripletta all'esordio nella competizione
  • Unico giocatore ad aver segnato più volte in quattro partite consecutive
  • Unico giocatore ad aver segnato più di un gol all'esordio nella competizione con tre club

I record alla portata di Haaland in Champions League

  • Giocatore più giovane a segnare 50 gol – Lionel Messi (24 anni e 284 giorni)
  • Giocatore più veloce a segnare 50 gol – Ruud van Nistelrooy (62 partite)