UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Ottavi e sollievo per Heynckes

Jupp Heynckes dichiara di essersi "tolto un peso" con il 3-1 sul Villarreal che ha decretato il primo posto del Bayern Monaco nel Gruppo A con una giornata di anticipo.

Mario Gomez con Franck Ribéry e Philipp Lahm dopo il 2-0
Mario Gomez con Franck Ribéry e Philipp Lahm dopo il 2-0 ©Getty Images

Jupp Heynckes, tecnico del Bayern
Era importante decidere il girone prima dell'ultima giornata, ci siamo tolti un peso. Non mi è piaciuto molto subire il gol nella ripresa, perché la partita si è riaperta.

È stato un girone molto difficile, con squadre provenienti dai quattro migliori campionati in Europa, ma ce l'abbiamo fatta. Oggi abbiamo avuto un po' di fortuna segnando subito, ma poi abbiamo dominato.

Juan Carlos Garrido, tecnico del Villarreal
Abbiamo giocato una buona gara, anche se il risultato non è quello che volevamo. Tuttavia, dobbiamo pensare agli aspetti positivi e migliorare, perché siamo professionisti. Il Bayern è una grande squadra e noi avevamo tanti problemi già prima della partita. A questo punto della stagione, però, possiamo contare su molti giocatori che stanno crescendo.

Dobbiamo essere soddisfatti, perché siamo già una squadra migliore rispetto a quella che ha iniziato la partita. In Germania ci siamo rinforzati. Abbiamo finito la gara con diversi giocatori nel vivaio ed è molto importante dal punto di vista della società. Per noi, giocare contro il Bayern è stato un premio. Ora, le priorità sono il campionato e la Coppa del Re e dobbiamo rimanere concentrati per arrivare il più lontano possibile. Siamo fuori dalla UEFA Champions League, ma speriamo ancora di fare bene negli altri tornei.