UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Impresa Napoli, Mazzarri euforico

Il tecnico del Napoli è entusiasta per la "straordinaria" vittoria della sua squadra contro il City, mentre Roberto Mancini non getta la spugna in vista dell'ultima giornata della fase a gironi.

Impresa Napoli,  Mazzarri euforico
Impresa Napoli, Mazzarri euforico ©UEFA.com

Walter Mazzarri, allenatore del Napoli 

Il Manchester City è una grande squadra e veniva da una lunga serie positiva. Era difficile anche solo pensare alla vittoria prima della partita. Giocare sempre come abbiamo fatto oggi è impossibile. In partite come questa si riesce ad attingere a energie che neanche si sa di avere. Non abbiamo una rosa di 22 calciatori dello stesso livello, al contrario del City, che ha potuto far riposare quattro-cinque titolari e vincere facilmente contro il Newcastle nel fine settimana.

Abbiamo fatto qualcosa di incredibile in entrambe le gare contro di loro. Il pareggio in Inghilterra è stato fantastico, visto che molti nostri calciatori erano all'esordio in Champions League; ma vincere una partita come questa con un solo risultato utile, è incredibile. Dobbiamo imparare a vincere le partite anche quando non giochiamo molto bene, come fanno soltanto le grandi squadre. Non è ancora fatta, ma stasera dobbiamo festeggiare questa grande vittoria.

Roberto Mancini, allenatore del Manchester City 

Resta ancora una partita da giocare e dobbiamo crederci perché il Villarreal può almeno pareggiare contro il Napoli. Non credo che gli spagnoli finiranno a zero punti e noi possiamo farcela a vincere l'ultma partita. In ogni caso non dipendiamo più da noi stessi. Non credo che meritassimo di perdere: siamo venuti qui per segnare molti gol ma abbiamo pagato due ingenuità. Sul primo Cavani ha sfruttato un pallone sul primo palo e sul secondo è stato lasciato troppo solo.

Vogliamo sempre vincere perché quella è la nostra mentalità, ma nel calcio può succedere di perdere. In ogni caso, mai dire mai. Cavani è un buon giocatore e un attaccante che segna gol e lavora molto per la squadra, come ha dimostrato stasera. Dopo il pareggio abbiamo avuto un paio di occasioni per segnare e invece abbiamo incassato un altro gol. Non credo che il Villarreal perderà un'altra partita. Peccato per le tante occasioni mancate, ma è stato bravo il loro portiere.