UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Jardim applaude i giocatori del Monaco

La sconfitta del Monaco a Manchester avrebbe potuto scatenare l'ira di Leonardo Jardim, ma l'allenatore dei moneghaschi ha invece elogiato la sua squadra per aver contribuito a rendere "incredibile" una sfida che non è ancora finita.

Jardim applaude i giocatori del Monaco
Jardim applaude i giocatori del Monaco ©AFP/Getty Images

Dopo aver subito cinque reti, gli allenatori si presentano solitamente in conferenza stampa decisamente arrabbiati. L'atteggiamento di Leonardo Jardim è invece completamente opposto, con l'allenatore del Monaco che si complimenta con i propri giocatori per aver partecipato a "una delle più incredibili gare di Champions League della stagione".

Jardim non se la prende coi suoi dopo un'andata degli ottavi mozzafiato in casa del Manchester City – nonostante un grave errore del portiere Danijel Subašić in occasione del primo gol di Sergio Agüero, e due gol subiti da calcio d'angolo dalla sua squadra – limitandosi a parlare di "piccoli errori".

I giocatori ospiti, invece, sono più duri con se stessi dopo la sconfitta per 5-3, e Bernardo Silva ammette: "I due gol subiti da calci d'angolo erano evitabili, senza quelli ora avremmo molte più chance di passare il turno".

Radamel Falcao ha segnato due gol, ma fallito un rigore
Radamel Falcao ha segnato due gol, ma fallito un rigore©Getty Images

Jardim, invece, preferisce parlare del grande spettacolo andato in scena a Manchester in una grande serata di UEFA Champions League. "E' fantastico per i tifosi e sono certo che saranno stati felici di vedere grandi reparti offensivi e ben 8 gol - ha dichiarato il portoghese -. Il Monaco ha giocato davvero bene e ho fatto i complimenti ai miei giocatori. Abbiamo commesso dei piccoli errori, e la svolta della gara è stato il rigore fallito che ci avrebbe permesso di andare in vantaggio per 3-1".

La scelta di Jardim di far partire titolare per la prima volta nella competizione il 18enne Kylian Mbappé è stata premiata dallo spettacolare gol del giovane attaccante del Monaco nel primo tempo. Considerando anche lo splendido stato di forma di Radamel Falcao, nonostante il rigore sbagliato, i giocatori ospiti conservano un certo ottimismo in vista della gara di ritorno.

Il centrale difensivo Benjamin Mendy ha detto: "Resteremo uniti e cercheremo di ottenere un grande risultato in casa, abbiamo ancora speranze. Stasera è stata una gara pazzesca, e chissà, potrebbe esserlo anche quella che giocheremo a Monaco al ritorno".

Il giovane Kylian Mbappé ha partecipato alla festa del gol
Il giovane Kylian Mbappé ha partecipato alla festa del gol©Getty Images

Il difensore brasiliano Jemerson rientrerà dalla squalifica a Monaco il 15 marzo. Per sperare di passare il turno, la capolista della Ligue 1 dovrà difendere meglio e andare a segno, come d'altronde si aspetta anche l'allenatore del City Josep Guardiola.

Il tecnico spagnolo ha dichiarato: "Se c'è una squadra in grado di segnare migliaia di gol, questa è il Monaco. Se non saremo in grado di andare in gol al ritorno, saremo eliminati".