UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Provaci ancora Arsenal

L'Arsenal è uscito agli ottavi delle ultime sei edizioni: per passare il turno deve battere il Bayern Monaco, che però ha avuto la meglio contro i Gunners nel 2013 e nel 2014.

L'Arsenal ha subito gol di Thomas Müller più volte
L'Arsenal ha subito gol di Thomas Müller più volte ©AFP/Getty Images

L'Arsenal FC non supera gli ottavi di finale dal 2009/10. Per riuscirci deve battere l'FC Bayern München, che ha eliminato i Gunners a questo turno due volte negli ultimi quattro anni.

Precedenti
• Le squadre si sono affrontate 10 volte, sempre dal 2000/01. La formazione tedesca ha centrato tre vittorie contro le tre dell'Arsenal e lo ha eliminato agli ottavi nel 2004/05, 2012/13 e 2013/14.

• Nella scorsa fase a gironi, l'Arsenal ha vinto 2-0 in casa grazie alle reti di Olivier Giroud e Mesut Özil.

• Tuttavia, i campioni di Germania hanno trionfato 5-1 a Monaco, con gol di Robert Lewandowski, Thomas Müller (2), David Alaba e Arjen Robben. L'Arsenal ha segnato il gol della bandiera con Giroud.

• Formazioni a Monaco (4 novembre 2015):
Bayern: Neuer, Lahm, Boateng (Benatia 68'), Javi Martínez, Alaba, Xabi Alonso, Thiago, Müller, Douglas Costa, Coman (Robben 54'), Lewandowski (Vidal 71').
Arsenal: Čech, Debuchy, Mertesacker, Gabriel, Monreal, Santi Cazorla (Chambers 87'), Coquelin, Campbell (Gibbs 59'), Özil, Alexis Sánchez, Giroud (Iwobi 85').

• L'Arsenal ha pareggiato 1-1 alla Fußball Arena München al ritorno degli ottavi del 2013/14. Lukas Podolski, che riaffrontava la sua ex squadra, ha risposto dopo due minuti al gol di Bastian Schweinsteiger. L'Arsenal è uscito dalla competizione avendo perso 2-0 in casa, con un altro gol di Müller.

• Formazioni a Monaco (11 marzo 2014):
Bayern: Neuer, Lahm, Javi Martínez, Dante, Alaba, Robben, Schweinsteiger, Thiago, Ribéry (Müller 85'), Götze (Kroos 59'), Mandžukić.
Arsenal: Fabiański, Sagna, Mertesacker, Koscielny, Vermaelen, Arteta (Gnabry 77'), Özil (Rosický 46'), Cazorla, Podolski, Oxlade-Chamberlain (Flamini 84'), Giroud.

• Allo stesso turno della stagione precedente, i Gunners hanno vinto 2-0 in Germania con reti di Giroud e Laurent Koscielny ma sono usciti in virtù della sconfitta casalinga per 3-1, con un'altra rete di Müller.

• Le altre due sfide in Baviera si sono concluse con una vittoria del Bayern, agli ottavi del 2004/05 (3-1) e alla seconda fase a gironi del 2000/01 (1-0).

Storia della partita

Bayern
• Il Bayern si appresta alla 17esima partita contro una squadra inglese nelle ultime cinque stagioni. Pur avendo vinto le ultime tre in casa, non ci era mai riuscito nelle quattro precedenti, compresa la finale del 2012 persa ai rigori contro il Chelsea FC.

• Il bilancio complessivo del Bayern in casa contro squadre inglesi è V13 P6 S3.

• Con Josep Guardiola, il Bayern è uscito in semifinale nelle ultime tre stagioni. Nella scorsa è stato eliminato per i gol in trasferta dal Club Atlético de Madrid.

• Agli ottavi di un anno fa, il Bayern ha eliminato la Juventus (2-2 f, 4-2 c). Nel 2010/11 era uscito a questo turno contro l'FC Internazionale Milano per i gol in trasferta (0-1 c, 3-2 f).

• Il Bayern ha centrato 15 vittorie casalinghe consecutive in UEFA Champions League (tre in questa stagione): si tratta di un record nel torneo.

Arsenal 
• I Gunners hanno concluso al primo posto nel Gruppo A con due lunghezze di vantaggio sul Paris Saint-Germain e sono rimasti imbattuti in trasferta (V2 P1). Inoltre, non hanno perso in casa e l'ultima volta che hanno vinto il girone senza sconfitte (2005/06) hanno raggiunto la finale.

• Nelle ultime sei stagioni, l'Arsenal è uscito agli ottavi. Nel 2015/16 è stato eliminato dall'FC Barcelona con un 5-1 complessivo (0-2 c, 1-3 f).

• L'Arsenal ha perso tre delle ultime sette trasferte europee. In precedenza era stato battuto solo due volte in 11 gare esterne.

• Nelle ultime tre trasferte in Germania ha totalizzato due sconfitte e un pareggio. Nelle cinque precedenti aveva vinto tre volte e pareggiato due.

• Il bilancio dei Gunners nelle trasferte in Germania è V5 P5 S7, quello complessivo contro squadre tedesche è V16 P6 S12.

Giocatori e allenatori: incroci
• Con AC Sparta Praha, Chelsea e Arsenal, Petr Čech ha affrontato il Bayern otto volte (V3 P1 S4). Il suo maggiore successo è stato la finale di UEFA Champions League 2012 vinta con il Chelsea alla Fußball Arena München. Ai supplementari, il portiere ha parato un calcio di rigore ad Arjen Robben. Müller aveva portato in vantaggio il Bayern a sette minuti dalla fine dei tempi regolamentari.

• Carlo Ancelotti ha allenato Čech al Chelsea dal 2009 al 2011. I due hanno vinto Premier League e FA Cup nel 2009/10.

• Mesut Özil ha segnato quattro gol in 15 partite contro il Bayern Bayern.

• Robben ha affrontato l'Arsenal 12 volte con PSV, Chelsea e Bayern (V7 P4 S1), segnando due gol.

• Con il Liverpool FC, Xabi Alonso ha incontrato l'Arsenal 13 volte (V4 P4 S5).

• Jérôme Boateng ha trascorso la stagione 2010/11 al Manchester City FC.

• Con la maglia del Basilea, Granit Xhaka ha perso 7-0 sul campo del Bayern al ritorno degli ottavi 2011/12, con due gol di Robben.

• Xhaka ha affrontato il Bayern otto volte quando giocava nel VfL Borussia Mönchengladbach (V2 P3 S3).

• Francis Coquelin ha passato la stagione 2013/14 in prestito all'SC Freiburg.

• Nella semifinale di andata 2012/13, Lewandowski ha segnato quattro gol contro il Real Madrid di Özil in un 4-1 per il Borussia Dortmund.

• Nelle semifinali di UEFA Champions League 2012/13, Müller (3 gol) e Robben (2) hanno affondato il Barcellona di Alexis Sánchez (4-0 c, 3-0 f).

• Nella fase a gironi 2010/11, Theo Walcott ha segnato un gol nella gara persa 2-1 dall'Arsenal contro l'FC Shakhtar Donetsk di Douglas Costa.

• Nell'amichevole del 6 febbraio 2013 a Parigi, la Germania ha battuto la Francia per 2-1. I tedeschi schieravano Müller (autore di un gol), Philipp Lahm e Özil, mentre i padroni di casa avevano in campo Franck Ribéry, Koscielny e Giroud.

• Nell'amichevole del 29 febbraio 2012 a Brema, la Francia si è imposta 2-1 contro la Germania. Gli ospiti schieravano Giroud (autore di un gol) e Ribéry, mentre i padroni di casa potevano contare su Boateng, Özil, Müller e Manuel Neuer.

• Nella gara di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA dell'8 ottobre 2015, il Cile di Alexis Sanchez ha battuto il Brasile di Costa per 2-0, con un gol dell'attaccante dell'Arsenal.

• Hanno giocato insieme:
Mesut Özil, Shkodran Mustafi e Manuel Neuer, Boateng, Thomas Müller, Mats Hummels, Joshua Kimmich e Lahm (Germania)
Santi Cazorla, Nacho Monreal e Javi Martínez, Juan Bernat, Thiago Alcántara e Alonso (Spagna)
Mathieu Debuchy, Giroud, Koscielny & Kingsley Coman e Ribéry (Francia)
Sánchez e Arturo Vidal (Cile)
Özil e Xabi Alonso (Real Madrid 2010–13)
Sánchez e Thiago Alcántara (Barcellona 2011–13)
Čech e Robben (Chelsea 2004–07)

La UEFA dona 100.000 euro alla CICR
La UEFA donerà per il decimo anno consecutivo un assegno di 100.000 euro al Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) per il programma di aiuto alle vittime delle mine antiuomo in Afghanistan. La donazione sarà presentata mercoledì dal difensore del Real Madrid, Sergio Ramos, in occasione dell’andata degli ottavi di finale di UEFA Champions League contro il Napoli.

"Voglio rendere omaggio al CICR che lavora senza sosta per aiutare le vittime delle mine antiuomo, molte delle quali sono bambini. Il loro programma in Afghanistan, attivo ormai da tanti anni, dimostra che il calcio può donare una reale speranza in tempi difficili”, ha detto il presidente UEFA, Aleksander Čeferin.

"Sono contento che la UEFA possa aiutare questa causa, e che lo sport che amiamo abbia un impatto positivo sul processo di riabilitazione di così tante persone in un paese problematico come l’Afghanistan”, ha aggiunto.

La donazione sostiene il programma di riabilitazione fisica del CICR per le vittime delle mine antiuomo e delle altre persone con disabilità in Afghanistan – fornendo arti artificiali, fisioterapia, formazione specifica e l’accesso alla squadra del centro di riabilitazione. Circa un terzo dei pazienti sono bambini.

Sergio Ramos presenterà la donazione prima dell’andata degli ottavi di finale di UEFA Champions League al Santiago Bernabéu contro il Napoli del 15 febbraio.

"Le persone che beneficiano del programma della CICR in Afghanistan sono fonte d’ispirazione per noi, in quanto esempio di come approcciarsi alla vita in modo positivo nonostante tutti i problemi che si trovano costretti ad affrontare”, ha detto il capitano del Real Madrid.

Sergio Ramos è stato scelto per presentare l’assegno in quanto è stato il giocatore che ha ricevuto più voti nella Squadra dell’Anno di UEFA.com ufficializzata a gennaio. Lo spagnolo ha anche aggiunto che è “un privilegio” essere “una fonte di motivazione” per così tante persone.

"Loro non smettono di sognare e combattono per trasformare i loro sogni in realtà. In quanto protagonisti di questo sport, è un vero privilegio per noi calciatori poter essere una fonte di motivazione nella loro vita di tutti i giorni”, ha detto.

Nel corso della partnership che dura da quasi 20 anni, la UEFA ha donato oltre 3,5 milioni di euro alla CICR per aiutare le persone svantaggiate di tutto il mondo. Al contempo sono stati espressi oltre 7 milioni di voti nella scelta della Squadra dell’Anno 2016 degli utenti di UEFA.com. Per ulteriori informazioni sul premio, visitate il sito it.toty.uefa.com.