UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Kroos e la solidità Bayern

Toni Kroos ha spiegato a UEFA.com che il Bayern ha nettamente meritato di qualificarsi come prima del Gruppo A e ha sottolineato la solidità della sua squadra.

Toni Kroos controllato da Borja Valero
Toni Kroos controllato da Borja Valero ©Getty Images

Dopo aver propiziato due reti nel successo per 3-1 dell'FC Bayern München contro il Villarreal CF, Toni Kroos è convinto che la sua squadra abbia decisamente meritato la qualificazione agli ottavi di finale, in testa al Gruppo A.

Toni Kroos, centrocampista Bayern 
Abbiamo giocato bene, eravamo tutti compatti e abbiamo ottenuto la vittoria. Nel complesso abbiamo disputato un'ottima fase a gironi e abbiamo meritato certamente la qualificazione agli ottavi di finale.

Mi piace giocare sia come centrocampista offensivo che difensivo. Naturalmente in una posizione più avanzata riesco a supportare meglio le punte e creare maggiori opportunità da gol. Ma non disdegno anche l'altra posizione più arretrata.

Manuel Neuer, portiere Bayern 
E' stato importante vincere in casa e chiudere in testa al girone. Abbiamo disputato una buona gara e realizzato tre gol, subendone uno purtroppo. Non pensavo che avremmo chiuso il discorso qualificazione alla penultima giornata, ma ero consapevole dielle nostre qualità che abbiamo espresso sul campo nuovamente questa sera.

Mario Gomez, attaccante Bayern 
Sono molto felice perchè il nostro girone era molto difficile. Ma alla fine abbiamo meritato la qualificazione e il primo posto nel gruppo. Abbiamo certamente evitato agli ottavi le 'grandi squadre'.

E' positivo essere arrivati primi perchè affronteremo una squadra che è arrivata seconda nel suo girone, giocando la partita di ritorno in casa.

Bruno Soriano, centrocampista Villarreal 
E' stata dura. Pensavamo di avere delle possibilità di far bene, nonostante sapessimo che sarebbe stato difficile. Eravamo consapevoli di trovarci in un girone di ferro con squadre molto forti. Non abbiamo più nessuna speranza ma daremo ugualmente il massimo [nell'ultima partita contro il Napoli].