UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Coppa del Mondo FIFA 2021 di futsal: Lituania

Sei partecipanti europee sono tra le squadre già qualificate agli ottavi che iniziano mercoledì.

Il Portogallo si è qualificato come primo del suo girone - FIFA/FIFA via Getty Images
Il Portogallo si è qualificato come primo del suo girone - FIFA/FIFA via Getty Images

Sei partecipanti europee sono tra le squadre già qualificate agli ottavi, dopo la fase a gironi di lunedì.

La Lituania ospita la nona Coppa del Mondo FIFA di Futsal fino al 3 ottobre 2021 dopo il rinvio dal 2020. I padroni di casa saranno tra le 24 partecipanti alla fase finale, che vede in gara altre sei squadre europee: Repubblica ceca, Kazakistan, Portogallo, Russia*, Serbia e Spagna.

Kazakistan, Portogallo, Unione Calcistica della Russia e Spagna erano tra i sei vincitori del girone, insieme ai cinque volte campioni del Brasile e ai detentori dell'Argentina. La Repubblica Ceca è arrivata seconda nel proprio girone (dietro il Brasile) e la Serbia è stata una delle quattro migliori terze classificate ad avanzare, insieme a Giappone, Thailandia e Vietnam.

* Unione Calcistica della Russia, essendo la federazione affiliata che rappresenta la Federazione Russa. In conformità con il Codice mondiale antidoping e una decisione del dicembre 2020 della Corte di arbitrato per lo sport, questa squadra partecipa alla Coppa del Mondo FIFA di futsal 2021 come atleti neutrali della propria federazione sportiva nazionale.

Sedi

  • Kaunas Arena
  • Vilnius Arena
  • Klaipėda Arena

Programma

Fase a gironi: 12–20 settembre
Ottavi: 22–24 settembre
Quarti: 26–27 settembre
Semifinali: 29–30 settembre
Finale/spareggio terzo posto: 3 ottobre

Fase a gironi

Gruppo A: Kazakistan (qualificato), Venezuela (debutto, qualificato), Costa Rica, Lituania (padrona di casa, debutto)

12 settembre: Kazakistan - Costa Rica 6-1 (Kaunas), Lituania - Venezuela 1-2 (Kaunas)

15 settembre: Costa Rica - Venezuela 0-1 (Kaunas), Lituania - Kazakistan 0-3 (Kaunas)

18 settembre: Costa Rica - Lituania 6-2 (Kaunas), Venezuela - Kazakistan 1-1 (Vilnius)

Gruppo B: Unione Calcistica Russia (qualificata) Uzbekistan (qualificato), Egitto, Guatemala

12 settembre: Russia - Egitto 9-0 (Vilnius), Uzbekistan - Guatemala 4-5 (Vilnius)

15 settembre: Egitto - Guatemala 6-3 (Vilnius), Uzbekistan - Russia 2-4 (Vilnius)

18 settembre: Egitto - Uzbekistan 1-2 (Vilnius), Guatemala - Russia 1-4 (Kaunas)

Gruppo C: Portogallo (qualificato), Marocco (qualificato), Thailandia (qualificata), Isole Salomone

13 settembre: Marocco - Isole Salomone 6-0 (Kaunas), Thailandia - Portogallo 1-4 (Kaunas)

16 settembre: Isole Salomone - Portogallo 0-7 (Kaunas), Thailandia - Marocco 1-1 (Kaunas)

19 settembre: Isole Salomone - Thailandia 4-9 (Kaunas), Portogallo - Marocco 3-3 (Klaipėda)

Gruppo D: Brasile (qualificato), Repubblica Ceca (qualificata), Vietnam (qualificato), Panama

13 settembre: Vietnam - Brasile 1-9 (Klaipėda), Panama - Repubblica Ceca 1-5 (Klaipėda)

16 settembre: Brasile - Repubblica Ceca 4-0 (Klaipėda), Panama - Vietnam 2-3 (Klaipėda)

19 settembre: Brasile - Panama 5-1 (Klaipėda), Repubblica Ceca - Vietnam 1-1 (Kaunas)

Michal Seidles ha segnato una tripletta nella vittoria della Repubblica Ceca contro Panama
Michal Seidles ha segnato una tripletta nella vittoria della Repubblica Ceca contro Panama

Gruppo E: Spagna (passata), Giappone (passata), Paraguay (passata), Angola (debutto)

14 settembre: Paraguay - Spagna 0-4 (Klaipėda), Angola - Giappone 4-8 (Klaipėda)

17 settembre: Spagna - Giappone 4-2 (Klaipėda), Angola - Paraguay 1-4 (Klaipėda)

20 settembre: Spagna - Angola (Klaipėda) 4-1, Giappone - Paraguay 1-2 (Vilnius)

Gruppo F: Argentina (campione in carica, qualificata), Iran (qualificato), Serbia, Stati Uniti

14 settembre: Serbia - Iran 2-3 (Vilnius), Argentina - Stati Uniti 11-0 (Vilnius)

17 settembre: Iran - Stati Uniti 4-2 (Vilnius), Argentina - Serbia 4-2 (Vilnius)

20 settembre: Iran - Argentina (Vilnius), Stati Uniti - Serbia (Klaipėda)

Le prime due di ciascun girone e le quattro migliori terze avanzeranno alla fase a eliminazione diretta.

Fase a eliminazione diretta

Ottavi di finale

1 22 settembre: Unione Calcistica Russia - Vietnam (Vilnius)
2 22 settembre: Venezuela - Marocco (Kaunas)
3 23 settembre: Kazakistan - Tailandia (Kaunas)
4 23 settembre: 1F - Paraguay (Vilnius)
5 23 settembre: Brasile - Giappone (Kaunas)
6 24 settembre: Uzbekistan - 2F (Vilnius)
7 24 settembre: Portogallo - 3AF (Kaunas)
8 24 settembre: Spagna - Repubblica Ceca (Vilnius)

Quarti di finale

QF1 26 settembre: Venezuela/Marocco - Brasile/Giappone (Vilnius)
QF2 26 settembre: Football Union of Russia/Vietnam - Vincente 4 (Kaunas)
QF3 27 settembre: Spagna/Repubblica Ceca - Vincente 7 (Vilnius)
QF4 27 settembre: Vincente 6 - Kazakistan/Tailandia (Kaunas)

Semifinali

29 settembre: Vincente QF1 - Vincente QF2 (Kaunas)
30 settembre: Vincente QF3 - Vincente QF4 (Kaunas)

Finale terzo posto

3 ottobre (Kaunas)

Finale
3 ottobre (Kaunas)

La Spagna vinto il suo secondo titolo nel 2004
La Spagna vinto il suo secondo titolo nel 2004

Guida alle contendenti europee

REPUBBLICA CECA

Come si è qualificata: seconda del Gruppo 8 del turno principale, seconda Gruppo D turno elite, spareggio contro Croazia 2-2 tot. dts, V6-5rig.
Partecipazioni alla Coppa del Mondo: 3
Miglior piazzamento ai Mondiali: seconda fase a gironi (2004)
Miglior piazzamento EURO Futsal: terzo posto (2003, 2010)

KAZAKISTAN

Come si è qualificata: prima Gruppo 5 turno principale, prima Gruppo D turno elite 
Partecipazioni alla Coppa del Mondo: 2
Miglior piazzamento ai Mondiali: ottavi di finale (2016)
Miglior piazzamento EURO Futsal: terzo posto (2016)

LITUANIA

Come si è qualificata: nazione organizzatrice
Partecipazioni alla Coppa del Mondo: 0
Miglior piazzamento EURO Futsal: mai qualificata

I campioni d'Europa del Portogallo festeggiano la qualificazione
I campioni d'Europa del Portogallo festeggiano la qualificazioneAndré Sanano/FPF

PORTOGALLO

Come si è qualificata: prima Gruppo 8 turno di qualificazione, prima Gruppo A turno elite
Partecipazioni alla Coppa del Mondo: 5
Miglior piazzamento ai Mondiali: terzo posto (2000)
Miglior piazzamento EURO Futsal: campione (2018)

UNIONE CALCISTICA DELLA RUSSIA

Come si è qualificata: prima Gruppo 7 turno principale, prima Gruppo C turno elite
Partecipazioni alla Coppa del Mondo: 6
Miglior piazzamento ai Mondiali: vice campione (2016)
Miglior piazzamento EURO Futsal: campione (2001)

SERBIA

Come si è qualificata: prima Gruppo 6 turno principale, seconda Gruppo B turno elite, spareggio contro Finlandia V6-5tot.
Partecipazioni alla Coppa del Mondo: 1
Miglior piazzamento ai Mondiali: ottavi di finale (2012)
Miglior piazzamento EURO Futsal: quarto posto (2016)

SPAGNA

Come si è qualificata: prima Gruppo 1 turno principale, prima Gruppo B turno elite
Partecipazioni alla Coppa del Mondo: 8 (massimo)
Miglior piazzamento ai Mondiali: campione (2000, 2004)
Miglior piazzamento EURO Futsal: campione (1996, 2001, 2005, 2007, 2010, 2012, 2016)

Albo d'Oro della Coppa del Mondo

2016: Argentina - Russia 5-4 (Colombia)
2012: Brasile - Spagna 3-2 dts (Thailandia)
2008: Brasile - Spagna 2-2, 4-3 dcr (Brasile)
2004: Spagna - Italia 2-1 (Taipei cinese)
2000: Spagna - Brasile 4-3 (Guatemala)
1996: Brasile - Spagna 6-4 (Spagna)
1992: Brasile - Stati Uniti 4-1 (Hong Kong)
1989: Brasile - Olanda 2-1 (Olanda)