UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

L'ostacolo Spagna sulla strada della Romania

Dopo aver conquistato giovedì la qualificazione ai quarti di finale, la squadra di Rivera ha scoperto di dover viaggiare da Spalato a Zagabria per affrontare i campioni d'Europa in carica.

L'ostacolo Spagna sulla strada della Romania
L'ostacolo Spagna sulla strada della Romania ©Sportsfile

La vittoria 5-4 della Croazia contro la Repubblica Ceca ha relegate la Romania al secondo posto nel Gruppo A di UEFA Futsal EURO 2012: nei quarti di finale la squadra di Sito Rivera se la vedrà contro i campioni d’Europa in carica della Spagna, lunedì a Zagabria alle 18.30CET.

La Romania ha iniziato il suo cammino in Croazia con una sconfitta 2-1 contro la nazionale padrona di casa, ma successivamente è riuscita a battere 3-1 la Repubblica Ceca. La vittoria della Croazia ha fatto scivolare al secondo posto nel raggruppamento la Romania, che ora avrà un compito difficilissimo contro i detentori del titolo, che hanno superato 4-2 la Slovenia e 4-1 l’Ucraina alla Zagreb Arena. Palazzetto dove giocherà per la prima volta la nazionale di Rivera, che finora aveva disputato i suoi incontri a Spalato. 

La Romania è stata sconfitta in tutti i nove precedenti contro la Spagna: il ko più recente è stato il 7-1 nel Grand Prix 2010 in Brasile, ma non ci sono scontri diretti a livello di competizioni UEFA o FIFA.